Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Razer BlackWidow Elite

0
0 opinioni utente
Scrivi un'opinione

Il miglior prezzo online per Razer BlackWidow Elite è di 149,17 €

Recensione prodotto Scheda tecnica Prezzo
Andamento prezzi
Grafico non disponibile
8 prezzi trovati

Recensione Razer BlackWidow Elite

Tra le tastiere di Razer, uno dei modelli più apprezzati per il gaming più competitivo è senza dubbio Razer Blackwidow Elite. Si tratta, nello specifico, di una tastiera cablata, configurabile con diversi tipi di switch meccanici. La versione base integra degli switch Razer Green, con feeback tattile e il classico suono clicky dei pulsanti. A questa si aggiungono le varianti con switch Razer Yellow, più silenziosi per aiutare in una scrittura più confortevole, e Razer Orange, sempre silenziosi ma ad attuazione lineare e non tattile. A livello di design, rispetto alla generazione precedente Blackwidow Elite perde la fascia di pulsanti macro laterali, ma grazie al sistema Razer Hypershift ogni tasto può essere programmato con funzioni macro. Sul lato rimangono presenti una porta USB passtrough ed un ingresso audio da 3,5 mm, mentre viene aggiunta una fascia superiore per i comandi multimediali. Tra questi, oltre i classici tasti per il controllo della riproduzione, è presenta una ghiera multifunzione, che permette azioni rapide come la regolazione del volume di gioco, ma può essere in ogni caso programmata a piacimento tramite software Razer Synapse 3. Per aumentare l’ergonomia, inoltre, è presente in dotazione un comodissimo poggiapolsi imbottito con attacco magnetico. Come per tanti altri prodotti del brand, anche Blackwidow Elite integra il sistema di retroilluminazione RGB Razer Chroma, completamente personalizzabile sia per colori che per effetti, garantendo un risultato unico e molto piacevole.

Razer BlackWidow Elite in pillole:

  • Tastiera da gaming meccanica
  • Switch Razer Green, Yellow o Orange
  • Nuova ghiera multifunzione
  • Illuminazione RGB Razer Chroma
Nato a Varese nel 1990, ha sempre avuto un rapporto di amore/odio con lo studio, almeno fino alla scelta del suo corso universitario. Con l’iscrizione al corso di Scienze dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Milano, ha finalmente ...
Leggi tutto
Leggi la scheda tecnica

Questo negozio partecipa al Trusted Program. Più informazioni

Questo negozio raccoglie recensioni certificate con Feedaty. Più informazioni

Questo negozio partecipa al Trusted Program. Più informazioni

Questo negozio raccoglie recensioni certificate con Feedaty. Più informazioni

Torna su