Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Alcatel One Touch Pixi3 7'' 4GB

0
0 opinioni utente
Scrivi un'opinione

Il miglior prezzo online per Alcatel One Touch Pixi3 7'' 4GB è di 0,00 €

Recensione prodotto

Scheda tecnica

Prezzo

Ultimi articoli in Tablet

iPad Pro 2021 in arrivo? Primi dettagli sul design
Tech 19 gennaio 2021
Recensione iPad Air 2020, il giusto compromesso in casa Apple
Tech 17 gennaio 2021

Guide all'acquisto

Tablet per bambini e ragazzi: guida ai modelli più sicuri e tecnologici
Stile, prestazioni e connettività: guida all’acquisto del tablet giusto per te

Recensione Alcatel One Touch Pixi3 7'' 4GB

Il tablet One Touch Pixi3 di Alcatel regala la migliore esperienza multimediale on-the-go al migliore dei prezzi possibili. Alcatel rende finalmente accessibili al grande pubblico gli smart devices più avanzati come tablet e smartphone. Scopri le tantissime funzionalità disponibili su questo tablet leggero e compatto Alcatel, pronto a diventare l’alleato multimediale ideale delle tue giornate fuori casa, e anche di quelle della tua famiglia. Grazie alla funzione Multiple User, puoi creare più account e condividere il tuo tablet con chi vuoi, mantenendo al contempo sicuri i tuoi dati e la tua musica. Con l’interfaccia operativa Android hai accesso in modo facile e intuitivo a un’infinità di applicazioni, perché l’intrattenimento sia sempre al top. Fra queste c’è Informer, che seleziona e raccoglie le notizie più interessanti in base ai tuoi gusti. E c’è Storyteller, l’applicazione Kobo preinstallata per leggere gli e-book e arricchire il quotidiano di storie avvincenti. E con Entertainer, la musica non ha più confini. Milioni di tracce musicali ti attendono. E, oltre a tantissime applicazioni, hai anche la possibilità di sincronizzare il tablet con lo smartphone, per un’esperienza multimediale semplice e integrata.
Scritto da Irene Sartoretti
È nata nel 1982 a Perugia, nello stesso concitato giorno in cui l’Italia vinceva ai mondiali. Nella sua città natale, frequenta il liceo classico, per poi abbandonare i vocabolari di greco e latino in favore dell’architettura, studiata a Firenze, ... Leggi tutto
Leggi la scheda tecnica
Torna su