Beauty 2 agosto 2019

Il doposole è il miglior alleato della tua pelle: come sceglierlo?

come scegliere la crema doposole

Quando ci si espone ai raggi solari, che siamo al mare, in montagna o in città, è indispensabile una protezione solare per evitare danni alla pelle: ormai lo sappiamo tutti e non c’è nessuno che vada in spiaggia senza avere in borsa una buona crema solare, per sé e per i bambini. C’è una cosa però che non tutti sanno ed è l’importanza di prendersi cura della nostra pelle anche dopo che ci siamo esposti al sole, non soltanto durante: per farlo, c’è il doposole: questo prodotto aiuta la pelle a recuperare il corretto livello di idratazione, dando un senso di sollievo e freschezza e alleviando eventuali arrossamenti e piccoli danni causati dall’esposizione; inoltre, aiuta anche a prevenire gli eritemi solari. Dopo che avrai letto questo articolo, il doposole diventerà certamente un tuo inseparabile alleato! Scopriamo a cosa serve, perché è così importante e come sceglierlo in base alle esigenze della pelle.

Come scegliere il doposole?

Dopo una giornata passata sotto il sole, anche se è stata protetta adeguatamente la pelle sarà stressata, disidratata e probabilmente un po’ arrossata: questo succede perché il mantello idrolipidico è stato messo a dura prova e impoverito dai raggi solari. Le creme doposole hanno una formulazione ricca di vitamine, nutrienti ed elementi idratanti che riportano la pelle al giusto livello di idratazione e la nutrono profondamente, restituendole benessere e freschezza. Applicare questo prodotto ogni volta che si passano diverse ore sotto il sole è dunque indispensabile, ma come scegliere quello più adatto a noi tra le tante proposte in commercio?

Innanzitutto, concentratevi sulla texture: per chi ama coccolarsi dopo la doccia, una formulazione più ricca da massaggiare sulla pelle, come un latte o una crema doposole, è la soluzione ideale; scegliete un olio doposole se volete una pelle luminosa e satinata, un gel doposole se invece volete un prodotto che si assorba rapidamente. Per chi ama la praticità può essere utile un prodotto spray, rapido e semplice da utilizzare anche con i bambini. Dovrete scegliere il doposole anche in base alle caratteristiche della vostra pelle: per una pelle secca meglio una crema particolarmente ricca e nutriente, mentre per quelle più sensibili esistono formulazioni delicate che contengono ingredienti lenitivi e anti arrossamenti.

Ecco alcuni dei migliori doposole attualmente sul mercato.

Avene Latte Ristrutturante

Con una texture morbida, leggera e per niente grassa, il Latte Ristrutturante Avene è studiato per lenire e idratare le pelli più sensibili dopo l’esposizione al sole ed è quindi adatto anche alla pelle dei bambini più grandicelli. Leggermente profumato, possiede proprietà lenitive, idratanti e nutritive che favoriscono la ristrutturazione della barriera cutanea. Il pratico formato spray lo rende molto apprezzato da chi deve utilizzarlo per diversi membri della famiglia. Oltre a rigenerare e calmare la pelle, è in grado anche di prolungare l’abbronzatura.

Avene Latte ristrutturante doposole pelli sensibili

 

Collistar Balsamo Doposole Sotto la Doccia

Il Balsamo Doposole Collistar è una novità nel panorama dei prodotti doposole, perfetto per chi desidera praticità e rapidità perché si utilizza sotto la doccia: dopo aver applicato il bagnoschiuma che utilizzate di solito, applicate il balsamo su tutto il corpo e massaggiate per qualche minuto, poi risciacquate. La vostra pelle sarà immediatamente morbida e nutrita perché gli oli nutritivi rilasciano la loro azione benefica sfruttando la temperatura dell’acqua che, dilatando i pori, fa sì che il prodotto penetri in profondità e venga subito assorbito dalla pelle. La composizione contiene oli vegetali, vitamine, aloe e fitoestratti che idratano a fondo.

Collistar Balsamo Doposole Idratante Restitutivo

L’Erbolario Crema Illuminante

La Crema Illuminante L’Erbolario non ha solo un effetto idratante e lenitivo, utile a reintegrare le sostanze perse durante l’esposizione al sole, ma anche illuminante: grazie alla composizione a base di olio di mango, burro di karitè e burro di cacao, i toni ambrati della pelle abbronzata sono come accentuati, resi luminosi e irresistibili. La consistenza è morbida e leggera, la presenza di aloe garantisce un effetto lenitivo e antossidante mentre la presenza di tante minuscole paillettes dorate regala luminosità. Per applicarla, va massaggiata qualche minuto su tutto il corpo fino al completo assorbimento.

L'Erbolario Crema Illuminante

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, si è laureata in Scienze Politiche per diventare giornalista ma le esperienze e il caso l'hanno portata in tutt'altra direzione. Oggi scrive per vivere o vive di scrittura, in ogni caso fa quello che le piace di più e che le riesce meglio: lavora con alcune agenzie di comunicazione e con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

come mantenere l'abbronzatura
Beauty 7 settembre 2019

Come mantenere l’abbronzatura dopo l’estate: idratiamoci con integratori e creme

Quando le vacanze finiscono e si torna alla routine quotidiana, uno dei souvenir più belli che ci portiamo a casa è sicuramente una pelle ambrata e abbronzata a cui non vorremmo mai

come scegliere la crema solare
Beauty 27 giugno 2019

Crema solare: come scegliere quella giusta?

Ormai lo sappiamo tutti: esporsi al sole senza protezione è decisamente da evitare perché può portare all'insorgere di macchie, rughe, invecchiamento della pelle fino a patologie ben più gravi. Anche se tutti

crema corpo trovaprezzi
Beauty 26 gennaio 2019

Pelle secca addio con le creme corpo idratanti per l’inverno

Avere una pelle idratata e morbida anche in inverno può diventare complicato perché il freddo tende a renderla secca. Per fortuna, ci vengono in aiuta creme corpo nutrienti, ricche e dalla formulazione