Beauty 20 marzo 2020

Trattamenti di bellezza per coccolarsi a casa

beauty routine casa

Per evitare che le giornate in casa diventino fonte di stress, nervosismo, tristezza e agitazione, non c’è modo migliore che dedicare qualche ora alla propria bellezza! Organizzare una piccola SPA personale nel proprio bagno è una coccola speciale che vi renderà immediatamente più serene e vi farà sentire meglio: vivere l’hashtag #iorestoacasa con positività e tranquillità, sfruttando quelli che sono i lati positivi, è il modo migliore per trascorrere questo periodo di stop forzato. E così, tra videogiochi educativi da fare in famiglia e giochi da tavolo per grandi e piccini e libri da leggere dedicate un pomeriggio solo a voi!

I trattamenti SPA sono una delle cose più rilassanti e piacevoli che esistano, su questo non ci sono dubbi! In un momento in cui non si può frequentare alcun centro estetico, la soluzione è a portata di mano: la luce soffusa delle candeleil profumo dei sali da bagno, una musica rilassante e potrete vivere un momento di pura serenità anche nel vostro bagno. In questo articolo vi consigliamo 4 trattamenti di bellezza da fare a casa, per regalarvi un pomeriggio di coccole e di benessere rigenerante.

Prima di tutto, però, dovete creare la giusta atmosfera: disponete in bagno le vostre candele profumate, abbassate le luci, scegliete una musica di sottofondo che vi rilassi e spegnete lo smartphone. Lasciate tutte le preoccupazioni fuori dalla porta del bagno e cominciate la vostra personalissima seduta di benessere.

Sali e oli da bagno per la doccia

I profumi agiscono in modo incredibile sulla nostra mente e la aiutano a rilassarsi. Gli oli essenziali sono un antichissimo rimedio che favorisce la tranquillità e il relax: la lavanda, per esempio, è la regina del relax ma anche cipresso, ylang-ylang e arancio sono sostanze che aiutano la mente a calmarsi e assicurano un’atmosfera serena e rilassata. Visto che parliamo di SPA, però, non utilizzate il classico diffusore per aromaterapia ma sfruttate l’acqua. Se avete la doccia, potete semplicemente versare qualche goccia del vostro olio essenziale preferito sul fondo della doccia, meglio se ha un odore persistente così l’effetto sarà ancora più avvolgente quando comincerete a far scorrere l’acqua calda.

Se invece avete a disposizione una vasca da bagno, potete versare qualche goccia di olio essenziale nell’acqua oppure scegliere i sali da bagno, che spesso hanno anche proprietà rivitalizzanti ed energizzanti per la pelle, oltre a diffondere un piacevolissimo aroma naturalmente. I sali da bagno di mare Talasso Guam, per esempio, contengono sale marino, alghe guam e oli essenziali di limone, menta e lavanda, per un benefico bagno ad effetto relax.

Guam sali da bagno lacote

Scrub per il corpo

Una delle parole d’ordine quando si parla di trattamenti di bellezza è esfoliare: nato in Medio Oriente intorno all’anno 1000 con il rito dell’hammam,  il concetto di scrub è stato per secoli associato a un momento di purificazione e benessere. In inglese si traduce strofinare ed è effettivamente questo in cui consiste: un massaggio con una sostanza che contiene particelle più o meno grosse che svolgono una leggera abrasione; questa ha lo scopo di rimuovere lo strato superficiale, quello corneo, eliminando le impurità, favorendo il rinnovo cellulare e combattendo gli ispessimenti della pelle. Il momento ideale per fare lo scrub è proprio sotto la doccia oppure durante un bel bagno in vasca perché la pelle, per beneficiare al massimo del trattamento, deve essere bagnata.

Una delle ultime tendenze, anche in questo campo, è quella della sostenibilità: se prima venivano utilizzate microplastiche per la composizione dei granuli abrasivi, oggi si preferiscono componenti organici e naturali che non inquinano e fanno anche bene alla pelle. Per esempio, Somatoline Scrub Brown Sugar contiene zucchero di canna e sale e riesce a rivitalizzare e illuminare anche la pelle più sensibile grazie alla sua composizione naturale al 100%.

Somatoline Scrub Brown Sugar

Maschera per i capelli

I capelli vengono spesso trascurati nella cura quotidiana anche se li sottoponiamo allo stress di phon, piastra e colorazioni: shampoo e balsamo sono generalmente gli unici due trattamenti che gli riserviamo, ma anche i capelli hanno bisogno di trattamenti specifici di tanto in tanto. Ecco perché sarebbe bene dedicare anche a loro una maschera almeno ogni due settimane. Qualsiasi capello può trarre beneficio da una maschera: la chioma risulta immediatamente rigenerata, più forte, più luminosa e quindi più bella.

Ovviamente, ognuno dovrà scegliere il prodotto adatto. Esistono maschere idratanti come Protoplasmina Prestige Oil Maschera, destinate a chi ha i capelli secchi, sfibrati e fragili, ma anche maschere per capelli colorati o purificanti per chi ha i capelli grassi. Insomma, avete davvero l’imbarazzo della scelta per coccolare la vostra chioma! Generalmente si devono applicare dopo lo shampoo e risciacquare dopo almeno 2-3 minuti ma leggete sempre le istruzioni sulla confezione.

Protoplasmina Prestige Oil Maschera

Pulizia del viso

Infine, dedicate un po’ di tempo anche ad una profonda pulizia del viso. La doccia o il bagno caldo avranno già aperto bene i pori quindi potete cominciare con i trattamenti: il primo step è uno scrub per eliminare le cellule morte e purificare in profondità. A questo punto la pelle sarà molto ricettiva e pronta a ricevere i benefici di una maschera: ne esistono talmente tante che non avrete difficoltà a trovare quella adatta alla vostra pelle e potete addirittura farne due, prima una purificante e poi una idratante per evitare che la pelle resti troppo secca. Dopo la maschera, è il momento di restringere i pori con un tonico astringente come quello di La Roche Posay, da tamponare sulla pelle picchiettando con un batuffolo di cotone; fatelo asciugare all’aria senza utilizzare l’asciugamano altrimenti sarà del tutto inutile. Terminate la pulizia del viso con la vostra crema idratante e il vostro contorno occhi abituali.

La Roche Posay Effaclar Astringent Tonico

 

Se avete utilizzato i prodotti giusti e seguito ogni passaggio, la pelle del viso apparirà immediatamente più luminosa, morbida e liscia.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

come uscire dalla quarantena
Lifestyle 16 maggio 2020

Ripartire dopo la quarantena senza traumi? Ecco come!

L'emergenza sanitaria legata al Coronavirus ha stravolto le abitudini di tutti noi. Ogni paese, in misure e modalità molto simili, ha infatti dato il via ad un periodo di lockdown in cui

cuffie cancellazione del rumore
Tech 26 aprile 2020

Le migliori cuffie con cancellazione del rumore per un isolamento perfetto

Ascoltare musica o podcast in tranquillità, sentire al meglio i dialoghi durante una video conferenza di lavoro o una lezione online, ascoltare in maniera più nitida i dialoghi dei film: questo e

brunch sul terrazzo
Lifestyle 26 aprile 2020

Come organizzare un brunch sul balcone: ricette e mise en place

La primavera ha portato con sé la voglia di stare all’aperto e nonostante le limitazioni del decreto #iorestoacasa è possibile svolgere attività outdoor come trasformare il proprio balcone in una postazione di