Lifestyle 16 novembre 2018

Vasocottura: come si fa e quale microonde scegliere

La vasocottura nel forno a microonde è una tecnica che consente di preparare dei veri e propri manicaretti senza impazzire ai fornelli: semplice e alla portata di tutti, cucinare i cibi in questo modo regala piatti che sono un vero e proprio concentrato di profumi e di sapori.

La storia della vasocottura ha origini antiche e, oggi, è tornata di tendenza grazie ad alcuni famosi chef che l’hanno scelta come metodo di cottura privilegiato nei loro ristoranti stellati. E’ stata poi elaborata e resa accessibile a tutti da un’intraprendente e intuitiva signora, Rossella Errante, che ha messo a punto una tecnica che consente di preparare manicaretti sfiziosi in totale sicurezza.

Per capire precisamente di cosa si tratta e come funziona la tecnica della vasocottura, bastano poche parole: in pratica dobbiamo inserire in un barattolo tutti gli ingredienti della ricetta, chiudere il barattolo e procedere alla cottura nel forno a microonde; sarà il vapore che si sviluppa all’interno del barattolo a cuocere i cibi e regalare aromi, profumi e sapori davvero inaspettati anche ad una semplice carota! È possibile utilizzare questa tecnica anche a bagnomaria, ma chiunque abbia vasocotto al microonde non è più tornato indietro: semplice, rapida, a prova di pasticciona e decisamente efficace per portare piatti prelibati con il minimo sforzo.

vasocottura

Altri vantaggi della vasocottura a microonde?

Vasocottura: quale microonde scegliere?

La vasocottura a microonde è, tra i vari metodi che possono essere scelti, quella più utilizzata perché incredibilmente comoda, rapida e non rischiosa (se sentite in giro qualcuno preoccupato che i barattoli possano scoppiare rassicuratelo, non è così!). Posto che, ovviamente, seguiate le poche, ma rigorose regole messe a punto da Rossella Errante, che sono strettamente necessarie per vasocuocere in sicurezza.

Per prima cosa dovete procurarvi vasetti di vetro adatti alla vasocottura: i barattoli Weck sono i più apprezzati  per la qualità eccellente e perché realizzati appositamente per i forni a microonde. Mettete tutti gli ingredienti della ricetta nel barattolo, cuocete al microonde per il tempo definito dalla ricetta ad una potenza che dipenderà dal vostro microonde e  il gioco è fatto! La bella notizia è che non serve un modello particolare di forno per realizzare questa tecnica, quindi, potete scegliere liberamente tra prodotti di fascia economica, media o alta.

Ecco tre forni a microonde di ottima qualità per ogni budget.

Samsung GE83M: forno a microonde economico

Un brand che è una garanzia per un forno a microonde che unisce design ed efficienza: Samsung GE83M ha l’interno in smalto ceramico che previene la diffusione dei batteri ed è sette volte più resistente a graffi e ruggine rispetto a qualsiasi altro rivestimento; lo schermo touch consente di eseguire ogni funzione con semplicità e la modalità Eco vi permetterà di risparmiare fino al 40% di energia elettrica. Se cercate un forno a microonde economico che faccia bene il suo lavoro, questo è il modello per voi.

Samsung GE83M

 

LG MH7235GPS: forno a microonde di fascia media

Scalda, scongela e cuoce risparmiando tempo ed energia grazie alla tecnologia Smart Inverter: il forno a microonde LG MH7235GPS è un ottimo prodotto di fascia media che assicura risultati eccellenti per qualsiasi funzionalità. I comandi del pannello touch screen sono intuitivi e consentono di controllare la temperatura all’interno, ottenendo così una cottura uniforme ed omogenea; dotato di grill al quarzo, questo forno a microonde permette di ridurre i tempi di cottura perché raggiunge una potenza di 1200W.

LG MH 7235GPS

 

Whirlpool MWP 339 SB: forno a microonde di fascia alta

Quasi un oggetto di design, il forno a microonde Whirpool MWP 339 SB ha linee compatte ed eleganti che lo rendono adatto a qualsiasi cucina. Dal punto di vista tecnico è un prodotto eccellente: ha un ampio display touch, un piatto rotante in vetro di ben 36 cm di diametro e una cavità XXL, che ha una capacità di 33 litri. È dotato di 7 programmi di cottura: vapore, frittura senza olio, Dual Crisp per piatti morbidi all’interno e croccanti all’esterno, Dual Steam per cucinare due piatti contemporaneamente, scongelamento, lievitazione e Forced Air per una cottura umida e gustosa.

Whirlpool MWP 339 SB

 

 

Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, si è laureata in Scienze Politiche per diventare giornalista ma le esperienze e il caso l'hanno portata in tutt'altra direzione. Oggi scrive per vivere o vive di scrittura, in ogni caso fa quello che le piace di più e che le riesce meglio: lavora con alcune agenzie di comunicazione e con alcune testate online, saltando da un progetto all'altro e scrivendo di ogni settore, anche se le sue passioni restano il food, il make up e l'interior design. Per il magazine di Trovaprezzi.it si occupa delle sezioni Lifestyle, Sport e Beauty.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lifestyle 23 marzo 2019

Climatizzatore inverter: cosa significa e che vantaggi offre?

È un termine che sentiamo utilizzare spesso quando si tratta di climatizzatori ma sappiamo davvero che cosa significa e quali vantaggi porta con sé? Quando parliamo di climatizzatore inverter, parliamo di un

Lifestyle 21 marzo 2019

Pulizie di primavera? Come organizzarsi per rimettere la casa a nuovo

Le cosiddette pulizie di primavera sono quelle pulizie approfondite che si fanno periodicamente, una o due volte all'anno, per andare a pulire molto a fondo e fare quei lavori che non vengono

Tech 11 marzo 2019

Hisense Italia, in arrivo molti nuovi prodotti e Centri Assistenza

Hisense in Italia è nota soprattutto per i condizionatori e i televisori, che offrono un buon livello di qualità e prezzi vantaggiosi (vedi per esempio questo climatizzatore a a doppio split o il