Lifestyle 7 gennaio 2019

Frigorifero: come scegliere quello giusto per te?

In commercio ci sono tantissimi modelli di frigorifero diversi e orientarsi può diventare complicato. Si tratta di un elettrodomestico fondamentale e indispensabile in tutte le nostre case per conservare i cibi a lungo; ne esistono tante tipologie e le versioni più avanzate hanno moltissime funzionalità e accessori interni in dotazione. Ci sono però diversi fattori da considerare al momento dell’acquisto per evitare di scegliere un modello che non è adatto a noi e alle nostre esigenze. Ecco qualche consiglio per scegliere il miglior frigorifero.

Ingombro del frigorifero

Come per qualsiasi elettrodomestico, l’ingombro è uno dei parametri da tenere in considerazione. Ce ne sono di diverse di misure ma la prima scelta da fare è quella tra frigorifero a libera installazione o da incasso: i primi rappresentano la tipologia più comune e utilizzata e dovranno avere un’estetica gradevole perché si posizionano tra i mobili della cucina. Tra questi, ci sono quelli monoporta, solitamente privi di congelatore; quelli doppia porta, con il congelatore in alto, e combinati, con il vano congelatore in basso; infine, i frigoriferi side-by-side hanno due porte verticali che si aprono una verso destra e una verso sinistra.

Se invece la vostra cucina necessita di una frigorifero a incasso, non vi interessano le caratteristiche estetiche ma le dimensioni: i modelli più recenti come il Candy CFDB 2450 hanno una capacità maggiore rispetto a quelli più datati e sono quindi molto più funzionali.

Candy CFBD 2450 2e trovaprezzi

Capacità del frigorifero

Questo parametro è fondamentale nella scelta del vostro frigorifero. La capacità va da un centinaio di litri a oltre 600 ed è importante sapere quello che ci serve prima di fare un acquisto: sarebbe inutile avere un elettrodomestico che può contenere centinaia di litri di alimenti per chi vive da solo, mentre potrebbe diventare un problema avere una famiglia di quattro persone e un frigorifero troppo piccolo per contenere il cibo per tutti. Ricordate anche che la capacità totale viene generalmente suddivisa tra quella del frigorifero e quella del congelatore quindi controllate bene i due valori.

Orientativamente, ecco il rapporto tra numero di litri e numero di persone che potete prendere come riferimento:

 

Ovviamente, capacità e tipologia di frigorifero vanno spesso di pari passo: ad esempio il Samsung RF56N9740SR è un side-by-side con una capacità di ben 350 litri, adatto quindi ad una famiglia numerosa.

Samsung RF56N9740SR trovaprezzi

Un modello adatto a due persone sarà invece un combinato da 215 litri come il Bosch KGN36NL30 e una soluzione intermedia, perfetto per una famiglia di 3 persone, è un side-by-side ma di dimensioni contenute: il modello E4DAAAXC di HotPoint Ariston ha due porte, due cassetti congelatore, contiene fino a 290 litri ma è largo solo 700 mm.

Hotpoint Ariston E4D AAA X C

Caratteristiche tecniche ed energetiche

Ci sono poi da tenere in considerazione la classe energetica e le caratteristiche tecniche del frigorifero. I modelli più recenti e più avanzati sono tutti in una classe superiore alla A+ e quindi hanno un consumo energetico minore: gli elettrodomestici in classe A+++ ad esempio consumano mediamente meno di 138 Kwh/anno mentre quelli in classe A arrivano a consumare fino a 350 Kwh/anno, con un conseguente aumento sostanzioso delle bollette dell’elettricità.

C’è infine da considerare se la rumorosità può essere un problema per voi. La trovate espressa in decibel: un frigorifero rumoroso supera i 42 db mentre uno silenzioso avrà un valore inferiore ai 40 db. Infine, controllate anche la temperatura minima che può raggiungere il congelatore, la capacità di conservazione degli alimenti freschi e la durata massima dei cibi congelati, che può andare da una settimana a oltre un anno.

Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, si è laureata in Scienze Politiche per diventare giornalista ma le esperienze e il caso l'hanno portata in tutt'altra direzione. Oggi scrive per vivere o vive di scrittura, in ogni caso fa quello che le piace di più e che le riesce meglio: lavora con alcune agenzie di comunicazione e con alcune testate online, saltando da un progetto all'altro e scrivendo di ogni settore, anche se le sue passioni restano il food, il make up e l'interior design. Per il magazine di Trovaprezzi.it si occupa delle sezioni Lifestyle, Sport e Beauty.

Scrivi un commento