Lifestyle 21 marzo 2019

Pulizie di primavera? Come organizzarsi per rimettere la casa a nuovo

pulizie di primavera

Le cosiddette pulizie di primavera sono quelle pulizie approfondite che si fanno periodicamente, una o due volte all’anno, per andare a pulire molto a fondo e fare quei lavori che non vengono fatti con cadenza settimanale. I migliori aspirapolvere, i lavapavimenti più efficaci, i prodotti specifici per il bagno e per la cucina, ci sono un sacco di cose che vi serviranno nel corso delle vostre pulizie di primavera. Sono un’ottima occasione per ripulire a fondo la casa, riorganizzare, eliminare ciò che non ci serve e in più sono “propedeutiche” alle pulizie ordinarie dei mesi più caldi, che risulteranno più rapide e agevoli.

Organizzare le pulizie di primavera è fondamentale per non perdere di vista l’obiettivo generale, per non tralasciare nemmeno un angolo della casa: inoltre, avere un planning e un’organizzazione ben precisa, vi permetterà di avere tutto sotto controllo e non sentirvi sopraffatti dalla mole di lavori da fare! Ecco qualche consiglio per mettere in pratica le pulizie di primavera e quali aspirapolvere vi saranno sicuramente utili.

Come organizzare le pulizie di primavera?

Le pulizie di primavera sono un percorso a tappe che deve essere eseguito stanza dopo stanza oppure mansione dopo mansione: per prima cosa, dunque stabilite se volete procedere una stanza alla volta oppure una mansione alla volta, per esempio scegliendo un giorno in cui si puliscono le finestre di tutta la casa oppure eseguire una pulizia approfondita della camera da letto. Qualunque metodo sceglierete, suddividete gli impegni in modo realistico ed equilibrato, suddividendo i lavori nell’arco di diversi giorni.

Quando fare le pulizie di primavera? Anche se sembra una domanda scontata, non lo è per niente! La cosa migliore è farle all’arrivo dei primi caldi, quando è possibile tenere le finestre aperte anche per diverse. Se durante la settimana siete a lavoro, scegliete due o tre weekend durante i quali dedicarvi alle pulizie, se invece ne avete la possibilità potete concentrare il lavoro nell’arco di una settimana, dedicando una giornata ad ogni step; per le case piccole e abitate da poche persone, sarà possibile anche fare tutto in un solo weekend e poi godersi la casa pulita nelle settimane successive.

aspirapolvere per pulizie di primavera

Pulizie di primavera stanza per stanza

Sappiamo dunque che le pulizie di primavera sono quelle approfondite, che riguardano le zone che normalmente non vengono toccate durante le pulizie ordinarie. Ecco un breve riepilogo di tutto quello che c’è da fare, stanza per stanza, per non dimenticare nemmeno un angolo della casa! In ogni stanza, utilizzate un aspirapolvere per togliere la polvere da terra e dai mobili e una scopa a vapore per pulire a fondo i pavimenti oppure un’idropulitrice.

Cucina

In cucina dovrete pulire tutti i mobili, cominciando dall’alto e spolverando anche i muri e il soffitto; svuotate cassetto dopo cassetto, pulendoli per bene e approfittando per buttare via prodotti scaduti, poi fate lo stesso con mensole e sportelli. Una parte importante del lavoro sarà la pulizia del frigorifero e del congelatore, che andranno sbrinati e lavati in ogni parte, e quella del forno, che andrà sgrassato in tutte le sue parti. Infine, per igienizzare a fondo i pavimenti, utilizzate una pratica e leggera scopa elettrica senza sacco, quale Dyson V10 Absolute.

Bagno

In bagno, oltre a pavimenti e sanitari, è importante lavare con cura le piastrelle: la cosa migliore, per evitare prodotti chimici, è utilizzare un pulitore a vapore come il Vaporettino First di Polti o il Termozeta Super Vapor; grazie a questi piccoli elettrodomestici, che potete usare anche per pulire il Wc in modo del tutto naturale, farete un ottimo lavoro in poco tempo e col minimo sforzo.

Camera da letto

Per la pulizia della camera da letto, pulite gli armadi esternamente e internamente e ricordate di dedicarvi anche ai materassi: utilizzate un aspirapolvere ciclonico Rowenta per togliere la polvere da entrambi i lati, cospargete di bicarbonato e dopo due ore aspirate di nuovo, in modo da igienizzare e purificare la superficie del materasso. Inoltre, approfittate per fare il cambio di stagione di tutta la famiglia.

Soggiorno

Nella zona living, la cosa più importante è dedicarsi a una pulizia approfondita di mensole e librerie, togliendo tutti i libri e aspirandoli uno per uno. Non dimenticate di pulire divani e poltrone, se sono sfoderabili lavate direttamente il rivestimento, altrimenti aspiratelo per bene e poi utilizzate prodotti specifici per tessuti. Per il pavimento, invece, se sarete affaticati dopo tanto lavoro, lasciate il compito ad iRobot Roomba 980, robot aspirapolvere che pulirà al posto vostro mentre starete comodi sul divano.

Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, si è laureata in Scienze Politiche per diventare giornalista ma le esperienze e il caso l'hanno portata in tutt'altra direzione. Oggi scrive per vivere o vive di scrittura, in ogni caso fa quello che le piace di più e che le riesce meglio: lavora con alcune agenzie di comunicazione e con alcune testate online, saltando da un progetto all'altro e scrivendo di ogni settore, anche se le sue passioni restano il food, il make up e l'interior design. Per il magazine di Trovaprezzi.it si occupa delle sezioni Lifestyle, Sport e Beauty.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

James Dyson
Lifestyle 6 aprile 2019

Dyson: quando la tecnologia è sostenibile ed innovativa

Dyson è molto più di un brand di elettrodomestici per la casa come aspirapolveri e apparecchi per il trattamento dell'aria nonchè per la cura del corpo, come i mitici asciugacapelli. E c’è

robot aspiratore trovaprezzi
Lifestyle 25 gennaio 2019

Top 3 dei migliori robot aspirapolvere che lavorano al posto tuo

I robot aspirapolvere sono una vera e propria rivoluzione che hanno cambiato (in meglio) la vita di molte di noi. Si tratta infatti di un prodotto che, a differenza di aspirapolvere a

top view of cleaning green carpet with professional vacuum cleaner
Lifestyle 17 novembre 2018

Le differenze tra aspirapolvere e scopa elettrica

Alla domanda "quali sono le differenze tra aspirapolvere e scopa elettrica?", probabilmente in molti avrebbero un attimo di incertezza e qualche difficoltà nel dare una risposta. Effettivamente, all'apparenza, aspirapolvere e scopa elettrica possono