Lifestyle 23 giugno 2019

I migliori frigoriferi portatili per la tua estate

frigoriferi portatili

Con l’estate, arriva anche il caldo e la voglia di fare gite fuori porta, al mare o in montagna. Negli ultimi anni, un elettrodomestico sembra essere diventato il principale alleato di queste gite estive: stiamo parlando del frigorifero portatile, conosciuto anche come mini frigo e particolarmente utile a chi si muove in macchina, in camper oppure in barca. Non solo. Può essere anche una valida soluzione per un ufficio o un negozio, un modo per avere sempre a portata di mano cibi e bevande fresche, anche mentre si lavora e magari si passano diverse ore alla scrivania. Come scegliere il migliore modello di frigorifero portatile? Ovviamente dipende dall’utilizzo che se ne vuole fare, ma ci sono alcune caratteristiche da tenere in considerazione prima di fare un acquisto. Ecco i nostri consigli.

Frigorifero portatile o borsa frigo?

Innanzitutto è importante fare una distinzione. Il frigorifero portatile non è una borsa frigo, o borsa termica, e nemmeno una ghiacciaia: si tratta infatti di un vero e proprio elettrodomestico, che ha la capacità di raffreddare e mantenere freddi cibi e bevande grazie ad un sistema di raffreddamento interno che può essere elettrico oppure a gas. Le ghiacciaie e le borse termiche, invece, non dispongono di questo sistema e richiedono l’utilizzo di tavolette di ghiaccio per mantenere gli alimenti alla temperatura desiderata: questo significa che al loro interno non potranno mai esserci zero gradi e che il raffreddamento durerà solo poche ore, il tempo necessario affinché il liquido presente nelle tavolette di ghiaccio si sciolga. Insomma, se avete in programma una giornata all’aria aperta e verso le cinque vi viene voglia di una bella birra ghiacciata, non potete fare a meno di un frigorifero portatile!

Dunque, i mini frigo sono in grado di mantenere una temperatura costante all’incirca tra 15 e 20 gradi in meno rispetto all’ambiente esterno. Troviamo modelli di ogni dimensione, dai piccoli contenitori a quelli formato famiglia, che possono ospitare fino a 50 litri di cibi e bevande, e dotati di diverse ore di autonomia.

Scegliere il frigorifero portatile

Generalmente, possiamo distinguere tra due tipologie principali di frigoriferi portatili, che si differenziano per il meccanismo di apertura.

Frigoriferi portatili a pozzetto

Sono quelli che si aprono dall’alto e che vengono solitamente utilizzati per le gite fuori porta in camper, barca o macchina proprio perché sono più facili da trasportare. Ne esistono di diverse capienze e in generale sono più economici rispetto all’altra tipologia. Gio Style Shiver è un esempio di frigorifero portatile a pozzetto: ha una capacità di 30 litri (il che significa circa 46 lattine, per farsi un’idea!), è alimentato elettricamente ed è fornito di alimentazione a 12 Volt per l’auto; garantisce ottime performance di raffreddamento, fino a 18 gradi sotto la temperatura ambiente circostante.

Gio'Style Shiver

Frigoriferi portatili tipo minibar

In questo caso parliamo di elettrodomestici più impegnativi, sia economicamente che come peso e ingombro: sono perfetti per l’ufficio, il negozio, l’officina oppure per essere sistemati all’interno del camper ma anche per la barca o la macchina. Si va dai modelli più leggeri, snelli e di design come Klarstein Mini Taverna, disponibile in diversi colori e con una capacità di 4 litri,

klarstein_mini_taverna_kuehlschrank

a quelli più ampi e performanti come Master Cube 55, che ha una capacità di ben 55 litri.
Master CUBE55

 

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, si è laureata in Scienze Politiche per diventare giornalista ma le esperienze e il caso l'hanno portata in tutt'altra direzione. Oggi scrive per vivere o vive di scrittura, in ogni caso fa quello che le piace di più e che le riesce meglio: lavora con alcune agenzie di comunicazione e con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

prima_lavastoviglie
Lifestyle 28 luglio 2019

Lavastoviglie: chi l’ha inventata e quando?

Chiedete a chiunque possieda una lavastoviglie di farne a meno anche solo per un giorno e lo manderete in crisi! Si tratta infatti di uno degli elettrodomestici più amati e utilizzati ed

cocktail estivi con ghiaccio
Lifestyle 23 luglio 2019

Macchina per il ghiaccio Girmi: 3 cocktail estivi freschi e colorati

Estate non è sinonimo soltanto di mare, vacanze e bikini ma anche di aperitivi rilassati a bordo piscina e party di mezzanotte in spiaggia. L'estate chiama i cocktail, soprattutto quelli più colorati

gelatiera
Lifestyle 28 giugno 2019

Per gelati genuini e fatti in casa, come scegliere la gelatiera?

La gelatiera è un elettrodomestico che molti acquistano all'arrivo del primo caldo e che poi, dopo la prima estate, finisce per essere dimenticato nello sportello più in alto della cucina. In realtà,