Lifestyle 3 aprile 2020

Anche i bambini restano a casa: puzzle e Lego per tutti!

puzzle per bambini

La situazione globale generata dal diffondersi del Coronavirus ha coinvolto tutti noi, compresi i bambini. I genitori sanno bene quanto può diventare complicato gestire i piccoli in casa per 24 ore: un bambino che non ha la possibilità di correre, giocare con gli amici e muoversi liberamente rischia di annoiarsi e di diventare irritabile e nervoso. E di conseguenza lo diventeranno anche i genitori! Ecco perché è importante, ora che dobbiamo restare tutti in casa e i bambini non vanno a scuola, trovare per loro degli stimoli e dei passatempi che li tengano impegnati e allo stesso tempo li divertano. Ovviamente ci sono i videogiochi educativi che possono venirci in soccorso e anche i giochi da tavolo sono un ottimo passatempo per tutta la famiglia.

Se vogliamo però che i bambini trascorrano del tempo di qualità in autonomia, ci sono altri tipi di giochi che sono davvero perfetti perché richiedono concentrazione ma anche creatività, logica e impegno. In questo articolo vi diamo due idee di passatempi che hanno divertito tutti noi, quando eravamo piccoli, ma che sono ancora attuali e molto apprezzati dalle nuove generazioni. Vi torneranno molto utili in queste giornate di #iorestoacasa!

Concentrazione e logica con i puzzle

I puzzle sono un passatempo impegnativo e divertente per bambini e adulti di tutte le età. Il gioco è stato inventato nel Settecento dal cartografo inglese John Spilsbury che ebbe l’idea geniale di attaccare un planisfero a una tavola di legno, separare con un seghetto le singole nazioni seguendone i confini e dare ai propri studenti il compito di ricomporre la cartina. Il primo puzzle della storia ebbe un enorme successo e Spilsbury cominciò a produrne altri con la stessa tecnica. Il problema più grosso alla diffusione dei puzzle era il loro costo molto elevato: artigiani specializzati dovevano sagomare le mappe a mano, un pezzo alla volta. Dobbiamo aspettare gli anni Cinquanta perché si passi dal legno al cartone, rendendo questo passatempo accessibile a tutti e avendo anche il vantaggio di una migliore qualità di stampa: da allora viene riprodotto in puzzle ogni genere di soggetto.

Gli iconici puzzle della Ravensburger comprendono soggetti veramente di ogni genere: dalle opere dei pittori più famosi, agli animaletti più teneri fino ad arrivare alle collezioni dedicate alle città d’arte di tutto il mondo.

Puzzle Ravensburger Venezia

Puzzle Ravensburger Venezia

 

 

Clementoni, propone puzzle Impossibili! che richiedono una dose maggiorata di pazienza.

puzzle clementoni impossible

Puzzle Clementoni Impossible!

 

Per i bambini più piccoli, Lisciani, invece ha pensato a Maxi Puzzle Double Face da 60 pezzi che riproducono i personaggi dei cartoni animati.

lisciani double face 60 pezzi

Maxi Puzzle Lisciani 60 pezzi

 

Per i più esperti, ci sono anche i puzzle 3D: dal fantastico Castello Disney, al Colosseo alla Statua della Libertà fino al, troverete ogni genere di soggetto per mettervi alla prova.

Puzzle 3D

Puzzle 3D Colosseo

 

Per i bambini, i puzzle sono un ottimo esercizio perché rafforzano la concentrazione, sviluppano la manualità, le abilità spaziali e il coordinamento, migliora la memoria e la capacità di osservazione. Inoltre, stimola i bambini ad impegnarsi per raggiungere uno scopo e allo stesso tempo è un’attività rilassante, che insegna a non avere fretta e ad avere pazienza per arrivare a un obiettivo.

A tutto Lego!

I mattoncini colorati non hanno bisogno di grandi presentazioni, non c’è nessuno al mondo che non conosca il Lego. Probabilmente l’azienda di giocattoli più famosa al mondo, il colosso danese produce ogni genere di costruzione non solo per bambini di tutte le età ma anche per gli adulti.

Giocare con i mattoncini Lego fa bene per almeno cinque buoni motivi:

  1. Stimola il pensiero matematico. Il Lego aiuta a comprendere lo spazio, le dimensioni, le proporzioni e la simmetria in modo del tutto naturale; inoltre, i bambini fanno esercizi di equilibrio e imparano a dividere.
  2. Migliora la motricità fine. Avendo a che fare con oggetti di piccole dimensioni, i bambini imparano a dosare la pressione delle mani e ad essere precisi nel posizionare le cose.
  3. Aumenta l’autostima. Arrivare in fondo al manualetto di istruzioni da soli oppure completare il progetto di una casetta ha un effetto estremamente positivo sulla fiducia del bambino in sé stesso.
  4. Stimola l’immaginazione. Il momento della costruzione è solo il primo passo: una volta terminato il momento costruttivo inizia quello creativo in cui i bambini inventano storie e avventure con quello che hanno appena creato.
  5. Insegna ad essere pazienti. Infine (ed è questa la notizia migliore per i genitori!) il Lego non è un gioco che si fa di fretta. I bambini impareranno presto che con pazienza e perseveranza potranno creare costruzioni sempre più complesse e non abbandoneranno un progetto finché non avranno terminato!

Esistono set Lego di ogni genere, per tutte le età e per tutti i gusti, nella nostra guida all’acquisto ne parliamo ampiamente.

Per i più piccoli il divertimento con la Casa da gioco modulare della serie Duplo il divertimento è garantito.

Lego Duplo 10929 Casa da gioco modulare

Lego Duplo 10929 Casa da gioco modulare

I ragazzi più grandi, invece passeranno ore a costruire le complesse costruzioni Lego Technic tra cui la stilosissima Porsche 911 RSR.

Lego Technic 42096 Porsche 911 RSR

Lego Technic 42096 Porsche 911 RSR

E come non desiderare i Lego della serie dei supereroi di Super Heroes o i set di Lego Star Wars tra cui Lego Star Wars 75249 Y-Wing Starfighter della Resistenza ?

Lego Star Wars 75249 Y-Wing Starfighter della Resistenza

Lego Star Wars 75249 Y-Wing Starfighter della Resistenza

 

Se invece volete lasciare i bambini completamente liberi di esprimere la propria immaginazione, la cosa migliore è optare per una scatola di mattoncini classici come Lego Classic 10698 Scatola Mattoncini Creativi Grande con cui creare, distruggere e ricostruire in completa libertà.

Lego Classic 10698 Scatola Mattoncini Creativi Grande

Lego Classic 10698 Scatola Mattoncini Creativi Grande

 

 

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

come uscire dalla quarantena
Lifestyle 16 maggio 2020

Ripartire dopo la quarantena senza traumi? Ecco come!

L'emergenza sanitaria legata al Coronavirus ha stravolto le abitudini di tutti noi. Ogni paese, in misure e modalità molto simili, ha infatti dato il via ad un periodo di lockdown in cui

cuffie cancellazione del rumore
Tech 26 aprile 2020

Le migliori cuffie con cancellazione del rumore per un isolamento perfetto

Ascoltare musica o podcast in tranquillità, sentire al meglio i dialoghi durante una video conferenza di lavoro o una lezione online, ascoltare in maniera più nitida i dialoghi dei film: questo e

brunch sul terrazzo
Lifestyle 26 aprile 2020

Come organizzare un brunch sul balcone: ricette e mise en place

La primavera ha portato con sé la voglia di stare all’aperto e nonostante le limitazioni del decreto #iorestoacasa è possibile svolgere attività outdoor come trasformare il proprio balcone in una postazione di