Arrivano i nuovi set Lego dedicati a Super Mario

Finalmente due mondi lontani trovano il modo di incontrarsi: i set Lego di Super Mario riprendono il mondo dei videogiochi e lo portano nella realtà.
Di Irene Bicchielli Aggiornato il 7 settembre 2021
lego_supermario

Schiere di ragazzini (ma anche non più ragazzini!) appassionati delle avventure di Super Mario, l’eroe di Nintendo, e delle costruzioni con i mattoncini danesi li aspettavano probabilmente da anni e finalmente sono arrivati. I set Lego dedicati a Super Mario sono usciti il 1 agosto 2020 in Italia e sono il classico successo annunciato. Complice una campagna promozionale di tutto rispetto che comprende persino una collaborazione con Trenitalia, in solo un anno hanno venduto talmente tanto che le espansioni si sono susseguite una dopo l’altra. L’idraulico dalle mille risorse avrà un sensore di movimento, il bluetooth e persino effetti sonori per rendere le sue avventure nel mondo dei mattoncini Lego ancora più divertenti e coinvolgenti, caso mai ce ne fosse bisogno!

I set sono davvero tanti, dallo Starter Pack per chi vuole andare con ordine al maestoso castello di Bowser, l’acerrimo nemico di Mario. E naturalmente non mancano i personaggi del videogioco. Ma andiamo con ordine e scopriamo cosa c’è dietro la collaborazione tra Nintendo e Lego rispondendo anche ad alcune frequenti domande.

Come funziona Mario Lego?

App lego super mario

App LEGO Super Mario

C’è una cosa che rende davvero unico Mario Lego e che trasformerà le vostre avventure in vera e propria magia. Il personaggio di Mario (e adesso anche quello di Luigi) è dotato di sensori di colore e di schermi LCD negli occhi, nella bocca e sulla pancia, per dare oltre 100 reazioni diverse ai vari movimenti; inoltre, ha un altoparlante che trasmette le musiche e i suoni classici del videogioco. Potrete raccogliere le monete virtuali e Mario terrà il conto!

Insomma, una via di mezzo tra le costruzioni Lego e il videogioco Nintendo.

Come connettere Lego Super Mario?

Il personaggio di Super Mario è dotato di connessione Bluetooth che si attiva da un interruttore sulla schiena e che lo connette alla App dedicata: dopo aver giocato un livello, potrai vedere le sfide che ha affrontato, i nemici che ha sconfitto e quante monete ha raccolto. L’App mette inoltre a disposizione strumenti di zoom e rotazione per semplificare le costruzioni, suggerisce idee per costruire nuovi percorsi e offre persino un forum dove condividere idee con gli amici in tutta sicurezza.

Per connettere Lego Super Mario all’app sarà sufficiente scaricarla sul vostro smartphone, aprirla e premere il pulsante con l’icona del Bluetooth sul retro del personaggio di Super Mario o di Luigi. In un attimo, il personaggio sarà connesso all’app e potrete così registrare tutto quello che succede nel livello. Inoltre, l’app è necessaria perché contiene le istruzioni per montare i set (non ci sono istruzioni cartacee nella scatola).

Quanto costa un set Lego Mario?

Esistono set di ogni fascia di prezzo: ci sono scatole più piccole che costano intorno ai 15 euro, scatole da 30 euro e poi le scatole grandi con oltre 1000 pezzi che costano intorno ai 100 euro.

Quello che dovete sapere però è che è indispensabile lo Starter Pack (che ha un prezzo di circa 50 euro) perché è l’unico che contiene il personaggio di Mario o di Luigi. Lo Starter Pack, come suggerisce il nome, non è che l’inizio. La cosa più divertente di questi nuovi set Lego è il fatto che si possono collegare l’uno all’altro. Troverete tante espansioni con cui creare l’intero regno dei funghi che siete abituati a vedere attraverso uno schermo: la casa di Mario e Yoshi, il castello di Bowser, il Mondo Cielo di Lakitu, il Marghibruco del deserto e tutti gli altri scenari tipici del videogioco. A partire dal set base, tutti i pack di espansione sono compatibili e collegabili tra loro, per costruire e ricostruire in tantissimi modi, utilizzando anche gli altri mattoncini Lego che avete già.

Quali sono i set Lego Mario?

C’è da dire che Lego non si è mai risparmiata e, quando ha dato il via a qualche collaborazione, lo ha sempre fatto in grande stile. Basti pensare a tutti i set dedicati a Harry Potter, a Jurassic Park oppure agli innumerevoli personaggi Disney. Naturalmente, anche nel caso di Super Mario le proposte sono davvero tante e tutti i set sono collegabili tra di loro, per costruire l’intero, fantastico regno dei funghi. Sarà un’esperienza di gioco completamente nuova, un modo per collegare il reale al digitale e, per tutti coloro che sono abituati a interagire con Super Mario attraverso uno schermo, sarà una vera rivoluzione.

Pronti a cominciare? La prima cosa da fare è scegliere uno dei due Starter Pack per avere uno dei protagonisti con cui portare avanti le vostre avventure.

Starter Pack Avventure di Mario

Starter pack Avventure di Mario

Starter pack Avventure di Mario

Si comincia con lo Starter Pack Avventure di Mario, dove trovate naturalmente il personaggio di Super Mario e tanti mattoncini per creare un percorso dal Tubo di partenza fino all’Asta del traguardo, saltando su piattaforme rotanti, nuvole e blocchi. Affronterete appassionanti battaglie contro i personaggi di Goomba e Bowser Junior e potrete creare sempre nuovi percorsi riposizionando i mattoncini.

Starter Pack Avventure di Luigi

Starter pack avventure di luigi

Starter pack Avventure di Luigi

Per chi invece è un fan del fratello vestito di verde, è da poco uscito anche lo Starter Pack Avventure di Luigi che ha come personaggio incluso proprio Luigi. All’interno della confezione ci sono anche tre personaggi (un amico e due nemici) con i quali interagire e inventare ogni volta nuove storie e avventure. 280 pezzi per costruire un’altalena rotoante e un percorso a ostacoli che vi terrà col fiato sospeso.

Il Veliero Volante di Bowser

Il veliero volante di bowser

Il Veliero Volante di Bowser

Se volete mettere in scena l’epica sfida tra Super Mario e Bowser, quello che vi serve è il set Il Veliero Volante di Bowser. Ben 1152 pezzi per costruire uno splendido modello dell’iconico veliero che può essere usato in modalità volo oppure rotta, oltre a un tubo cannone con cui iniziare un livello da 90 secondi. Sono inclusi tre personaggi (Kamek, Tartatalpa e Goomba) e un blocco POW, per rendere il gioco ancora più avvincente.

Guai con la Lava di Womp

Guai con la Lava di Womp

Guai con la Lava di Womp

Se cercate un’espansione meno impegnativa, c’è invece il set Guai con la Lava di Womp, formato da 133 pezzi e adatto ai bambini dai 6 anni in su. Sono inclusi nel pacchetto anche i personaggi di Womp e Fiammetto, oltre all’interruttore P per guadagnare una montagna di monete digitali. Il set permette di costruire un percorso con piattaforma scorrevole dove Super Mario dovrà riuscire a restare in equilibrio.

Costruisci la tua Avventura

Costruisci la tua Avventura - Maker Pack

Costruisci la tua Avventura – Maker Pack

Per i più creativi, infine, c’è il set Costruisci la tua Avventura. Con 366 pezzi potete creare e ricreare ogni genere di percorso, cambiando ogni volta l’ordine e la sequenza. Inoltre ci sono 4 inconfondibili personaggi nemici di Super Mario (Larry, Goomba, Bob-omba e Paratroopa), un blocco tempo di personalizzazione, 2 blocchi oggetto, una piattaforma scorrevole e un tubo speciale per provare tante esperienze interattive.

E tanti altri

Questi sono solo alcuni dei set Lego Mario esistenti: ce ne sono davvero tantissimi, per creare praticamente qualsiasi livello del videogioco e incontrare tutti i nemici che avete sconfitto sullo schermo. Espansione dopo espansione, vedrete il mondo di Super Mario crescere davanti ai vostri occhi!

 

Immagini

  • apps.apple.com
  • mattonito.com
  • metalmark.it
  • lego.com
Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti