Cantinette per vino a doppia temperatura: come scegliere la migliore

Le cantinette per il vino a doppia temperatura rappresentano il modo migliore di conservare le bottiglie. Scopriamo cosa sono e come sceglierle.
Di Irene Bicchielli 17 agosto 2021
Cantinetta per vino in salotto

Le cantinette per il vino sono elettrodomestici sempre più diffusi nelle nostre case. La passione per il buon vino ha portato molti intenditori o semplicemente amanti delle etichette di qualità ad attrezzarsi per conservare al meglio le proprie bottiglie. Solo la conservazione corretta consente di preservare tutte le caratteristiche organolettiche del vino, oltre alla comodità di avere la bottiglia pronta da sorseggiare alla giusta temperatura proprio quando ne avete voglia.

Il mondo delle cantinette per il vino è tuttavia ampio e variegato (se volete approfondire, la nostra Guida all’Acquisto vi sarà molto utile). Esistono tantissimi modelli, di ogni dimensione e fascia di prezzo, e tra questi ce n’è una tipologia particolare che si rivela particolarmente utile e funzionale: sono le cantinette a doppia temperatura, che consentono la perfetta conservazione di diverse tipologie di bottiglie. In questo articolo scopriamo tutto quello che c’è da sapere sulle cantinette per il vino a doppia temperatura e quali sono i migliori modelli.

Ecco di cosa parleremo.

Che cosa sono le cantinette per il vino a doppia temperatura?

Cominciamo proprio dalla definizione. Le cantinette per il vino a doppia temperatura, come si intuisce facilmente dal nome, sono elettrodomestici che hanno due scompartimenti separati, all’interno dei quali si può impostare una temperatura diversa: questo significa che permettono di conservare bottiglie a temperature diverse. Il funzionamento non è diverso da quello delle normali cantinette per il vino: basta impostare la temperatura desiderata e sistemare le bottiglie all’interno, generalmente in orizzontale per una migliore conservazione.

Quali sono i vantaggi delle cantinette per il vino a due temperature?

Cantinetta per vino

Questa tipologia di cantinetta per il vino si rivela molto utile se avete in casa bottiglie di diversa annata e tipologia, anche semplicemente bianchi e rossi, che necessitano quindi di una conservazione in ambiente diverso per mantenersi al meglio.

Fondamentalmente, i vantaggi sono due.

Quali sono le migliori cantinette per il vino a doppia temperatura?

E adesso che abbiamo capito nel dettaglio cosa sono, se siete convinti che la cantinetta a doppia temperatura sia proprio quello che vi serve, ecco quali sono secondo noi i tre migliori modelli suddivisi per fascia di prezzo.

Klarstein Bellevin

Klarstein Bellevin

Cantinetta per vino doppia temperatura Klarstein Bellevin

Tra i modelli economici, un’ottima opzione è la cantinetta a doppia temperatura Bellevin di Klarstein. Ospita fino a 16 bottiglie e uno dei suoi punti di forza è sicuramente il design: poco ingombrante, raffinato e moderno, è perfetto per essere inserito in arredamenti di classe e portare un tocco sofisticato senza occupare troppo spazio. Nella parte superiore l’intervallo di temperatura è di 12-18 gradi, mentre nella zona inferiore potete impostare una temperatura compresa tra 8 e 18 gradi. Grazie al display touch screen è facilissimo scegliere le impostazioni migliori e i ripiani in metallo sono facili da estrarre e riporre, per una gestione semplificata nella vita di tutti i giorni.

Candy CCVB 60D

Candy CCVB 60D

Cantinetta per vino doppia temperatura Candy CCVB 60D

La cantinetta per il vino Candy CCVB 60D ha una capacità di tutto rispetto (38 bottiglie), ma al tempo stesso è compatta e non troppo ingombrante. Si tratta di un modello da incasso, facilissimo da gestire grazie al display digitale: si possono impostare le due temperature desiderate in pochi tocchi. La luce LED interna consente una buona visibilità dei vini e i ripiani interni in legno assicurano la corretta conservazione delle bottiglie perché le mantengono nella giusta posizione (leggermente inclinate, cosicché il sughero sia sempre umido) e riducono le vibrazioni. Per evitare incidenti o impedire l’accesso ai bambini, si può anche bloccare la porta della cantinetta.

Liebherr WTES 5872

Liebherr WTES 5872

Cantinetta per vino doppia temperatura Liebherr WTES 5872

Se volete qualcosa di davvero speciale per la vostra collezione di bottiglie, il marchio che fa per voi è Liebherr. Con la cantinetta WTES 5872 avrete uno dei migliori modelli sul mercato: non due, ma ben tre zone di temperatura per gestire in modo altamente preciso qualsiasi etichetta grazie all’ampio intervallo di temperature (da 5 a 20 gradi). Ospita ben 178 bottiglie in soli 70 cm di larghezza e offre consumi limitati (parliamo di 245 kWh all’anno) quindi non dovrete preoccuparvi troppo delle bollette. Ripiani in legno per un design senza tempo e display LCD per una gestione semplice e intuitiva. Se siete dei veri appassionati di vino, questo è il meglio che potete concedervi!

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti