Lifestyle 29 dicembre 2020

Dyson: quando la tecnologia è sostenibile ed innovativa

James Dyson

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 6 aprile 2019, è stato aggiornato in data 29 dicembre 2020)

Dyson è molto più di un brand di elettrodomestici per la casa come aspirapolvere e apparecchi per il trattamento dell’aria nonchè per la cura del corpo, come i mitici styler e asciugacapelli. E c’è un motivo se i suoi prodotti sono considerati i migliori al mondo, unici nel loro genere. Il motivo è l’incredibile tecnologia alla base di ciascun elettrodomestico firmato Dyson: all’interno del Quartier Generale di Malmesbury, in Inghilterra, ogni giorno un team di ingegneri si occupa di ricerca e sviluppo, andando in cerca di nuovi modi per migliorare il funzionamento e le prestazioni di ogni prodotto. Scopriamo come nasce Dyson, la filosofia che guida l’azienda e la tecnologia alla base dei suoi elettrodomestici straordinari.

Product-Line-dyson

La storia di Dyson: come nasce un brand rivoluzionario

Il nome dell’azienda è il nome del suo fondatore, James Dyson, un ingegnere britannico visionario che nel 1978 si rese conto di essere molto deluso dalle prestazioni del suo aspirapolvere e che oggi è al 268esimo posto tra gli uomini più ricchi del mondo secondo la classifica di Forbes. Cosa è successo nel mezzo? Quando si accorse che l’efficacia dell’aspirapolvere di casa erano in calo, James Dyson lo smontò e si accorse che le particelle di polvere ostruivano il sacchetto, determinando una minore potenza di aspirazione. Così si mise al lavoro e costruì una torretta ciclonica industriale, in grado di eliminare le particelle attraverso spinte centrifughe centomila volte più forti della forza di gravità. Dopo cinque anni e 5127 prototipi, nasce il primo aspirapolvere senza sacchetto al mondo: è il 1983 quando il Dual Cyclone dell’ingegnere Dyson vede la luce.

Dyson-5217-Prototipi falliti

In Europa, Dyson incontra molte difficoltà a trovare aziende interessate al suo prodotto: le multinazionali erano scettiche perché un aspirapolvere del genere avrebbe significato il crollo sul mercato delle borse usa e getta, che soltanto nel Regno Unito aveva un valore di oltre 100 milioni di sterline. Così Dyson si sposta in Giappone ed è qui che viene commercializzato per la prima volta il G-Force, il primo aspirapolvere Dual Cyclone: il successo è immediato, il G-Force viene venduto a 2000 dollari e nel 1991 vince il premio dell’International Design Fair.

Con i proventi dei diritti di brevetto del G-Force, Dyson fonda finalmente l’azienda che porterà il suo nome e lo renderà famoso in tutto il mondo. Nel 1993 apre un centro di ricerca in Inghilterra, a Cotswolds, e in breve tempo realizza un nuovo modello di aspirapolvere: in grado di catturare anche le particelle più minuscole, il DC01 è stato il primo modello a mantenere il 100% dell’aspirazione per il 100% del tempo.

Dyson oggi: un’azienda che non ha rivali

Possiamo affermare senza problemi che Dyson è un’azienda unica al mondo, che non ha praticamente rivali perché produce elettrodomestici unici nel loro genere dagli aspirapolvere quali il Dyson V11 Absolute Extra agli asciugacapelli come il Dyson Supersonic fino ai trattamenti d’aria come il Dyson Pure Cool Link Tower. Oggi conta circa 1000 ingegneri provenienti da tutto il mondo, specializzati nei settori della robotica, della dinamica dei fluidi, dell’acustica, della microbiologia e da molti altri campi. Tutte le attività di ricerca prendono il via dal Quartier Generale di Malmesbury e vengono poi portate avanti nei centri Dyson di tutto il mondo, da Chicago a Singapore.

laboratori Dyson

Per James Dyson, la ricerca, lo sviluppo, lo studio sono sempre stati la base del suo lavoro e, attorno a questa a filosofia, l’ingegnere britannico ha costruito la sua Università, il Dyson Institute of Engineering and Technology: gli studenti imparano teorie scientifiche e ingegneristiche di altissimo livello, affiancati direttamente dagli scienziati e dagli ingegneri Dyson, lavorano a progetti reali e hanno anche uno stipendio mensile!

Tecnologia sostenibile all’avanguardia

La filosofia e la tecnologia di Dyson è stata definita da molti come sostenibile, oltre che innovativa e avanzata. Già dai primi prototipi, l’obiettivo è sempre stato quello di produrre di più utilizzando meno: Dyson ha eliminato i sacchetti raccoglipolvere, ha puntato su elettrodomestici snelli e leggeri. Inoltre, ha utilizzato il minimo indispensabile per imballare i suoi prodotti, ha ridotto al minimo le materie prime necessarie, utilizzando materiali interamente riciclabili e provenienti esclusivamente da fornitori che rispettano un rigoroso codice etico. Tutto questo definisce un brand come ecologico o sostenibile.

Dyson absolute_V 10

Dyson ha investito moltissime risorse nella ricerca e nello sviluppo di motori ad alta efficienza ma dai minimi consumi e infatti gli aspirapolvere Dyson consumano solo 700watt ma lavorano a una potenza incredibile. Dalla progettazione alla vendita, passano molti mesi di test e prove prima che un elettrodomestico Dyson venga ritenuto abbastanza efficiente da poter durare ed essere quindi messo sul mercato. Motori snelli e potenti sono quindi l’arma segreta del brand britannico che, applicati ad aspirapolvere, asciugacapelli come il Supersonic e altri elettrodomestici, offrono ai consumatori la possibilità di vivere un’esperienza completamente nuova, diversa da tutte quelle provate in precedenza.

Tutta la gamma Dyson per la casa e la bellezza

Tutti i prodotti firmati Dyson sono quindi accomunati dall’altissima qualità dei materiali, dalla tecnologia all’avanguardia e dall’efficienza che non ha paragoni con gli altri elettrodomestici. Hanno un prezzo più alto della media dei concorrenti ma chi acquista un prodotto Dyson, generalmente non se ne pente! Questo perché rendono la vita di tutti i giorni molto più semplice e piacevole, risparmiando tempo per le cose davvero importanti. Ecco allora una carrellata dei migliori prodotti attualmente in vendita, per la pulizia della casa, la qualità dell’aria e la bellezza dei capelli.

Aspirapolvere Dyson

Tutti gli aspirapolvere Dyson sono caratterizzati da un’efficienza ad alti livelli: basta una sola passata per rimuovere completamente ogni genere di sporco, permettendovi di fare le pulizie nel minor tempo possibile. Ecco alcuni modelli tra cui scegliere in base al vostro budget a disposizione.

Dyson V8 Absolute

L’aspirapolvere Dyson V8 Absolute è uno dei più potenti di tutta la gamma e offre ben 40 minuti di autonomia, più che sufficienti per pulire anche case molto ampie. L’esclusiva batteria in lega di nickel, manganese e cobalto permette di fare le pulizie senza cali di potenza aspirante e di raccogliere di tutto, dai cumuli più grossi alle particelle più fini. Adatto a qualsiasi tipo di suolo, dal parquet ai tappeti, cattura ogni tipo polvere grazie all’innovativa tecnologia Cyclone brevettata Dyson. E grazie al sistema di filtraggio completo, l’aria di casa sarà perfettamente pulita, senza più batteri né allergeni.

Dyson V8 Absolute

Dyson V10 Absolute

Il Dyson V10 Absolute è uno dei modelli più acquistati e più cercati da sempre, considerato una degli aspirapolvere top di gamma. Senza filo né sacco, ha un innovativo motore digitale che garantisce 60 minuti di autonomia e cattura il 99,7% delle particelle disperse nell’atmosfera, limitando al minimo il rischio di allergie alla polvere o asma. Inoltre, pulisce a fondo, catturando briciole, peli e polvere in una sola passata. E per il massimo della praticità, si trasforma in un leggerissimo e maneggevole aspiratore a mano con cui potrete pulire non solo i pavimenti di casa ma anche mobili, divani e qualsiasi oggetto.

Dyson V10 Absolute

Dyson V11 Absolute Extra

Il modello Dyson V11 Absolute Extra è un aspirapolvere senza fili di ultima generazione, che rende le le pulizie di casa molto meno lunghe e faticose. La batteria a sette celle fornisce un’aspirazione senza cali di prestazione con un’autonomia di 60 minuti. Tre modalità di aspirazione per scegliere ogni giorno quello di cui si ha bisogno: eco, auto e boost, visualizzabili su uno schermo LCD che riporta le prestazioni in tempo reale, per avere sempre il migliore equilibrio tra potenza, autonomia e igiene. L’ampio serbatoio accoglie comodamente fino a 0,76 litri di sporcizia, per fare diverse sessioni di pulizia senza doverlo svuotare frequentemente. E per espellere i residui di sporco, basta premere un pulsante, senza sporcarsi le mani.

Dyson V11 Absolute Extra

Purificatori d’aria Dyson

I purificatori d’aria Dyson sono famosi per essere non solo elettrodomestici di alta qualità ma anche oggetti di design con cui impreziosire l’arredamento di casa. Si tratta di prodotti multifunzione che non solo migliorano la qualità dell’aria ma funzionano come ventilatori, per assicurare livelli di comfort eccellenti ogni giorno.

Dyson Pure Cool Tower

Il modello Dyson Pure Cool Tower ha un’estetica futuristica che si integra bene in qualsiasi arredo moderno e contemporaneo: va posizionato sul pavimento, per dare un tocco di design che non passerà inosservato. Si tratta di un ventilatore senza pale che rinfresca e contemporaneamente purifica l’aria di casa. Grazie alla tecnologia Air Multiplier, è incredibilmente potente ma allo stesso tempo silenzioso quindi potete usarlo anche in camera da letto senza essere disturbati. La purificazione è garantita dal sistema di filtrazioni a carboni attivi e da un filtro Hepa all’avanguardia. E con l’oscillazione regolabile fino a 350°, emette aria pulita in modo omogeneo in tutta la stanza.

Dyson Pure Cool Tower

Dyson AM 10

Se invece cercate un modello più compatto, da poter appoggiare comodamente su un tavolo o qualsiasi mobile della casa, il prodotto che fa per voi è Dyson AM 10, un umidificatore ad alta potenza. Dotato della tecnologia Ultraviolet Cleanse, l’umidificatore espone ogni goccia di acqua contenuta nel serbatoio alla luce ultravioletta per una nebulizzazione igienica e priva di batteri: fino al 99,99% dei batteri saranno eliminati in soli 3 minuti di utilizzo! Essendo un ventilatore senza pale, l’aria viene emessa in modo costante e uniforme in tutto l’ambiente circostante. E grazie alla doppia funzione potete usarlo in ogni stagione per migliorare il comfort della casa: idrata in inverno e raffresca in estate.

Dyson AM 10

Dyson Pure Humidify +Cool

Il purificatore Dyson Pure Humidify + Cool svolge una tripla funzione: purifica rimuovendo il 99,9% dei batteri nell’acqua del serbatoio, umidifica l’aria e raffresca automaticamente. Grazie al sistema di filtrazione sigillato a 360° e al filtro a carboni attivi, è in grado anche di rimuovere gas e odori dall’ambiente, per migliorare in modo percettibile la qualità dell’aria in casa. Nei giorni più caldi e asciutti, è possibile invece sfruttare le potenzialità dell’evaporatore, che assorbe l’energia termica e la converte in un flusso d’aria rinfrescante. Infine, per una gestione semplificata e agevole, avrete a disposizione l’app Dyson Link per gestire le impostazioni anche da remoto.

Dyson Pure Humidify and Cool

Cura dei capelli con Dyson

Dyson non propone solo elettrodomestici per la casa ma anche dispositivi per prendersi cura della bellezza e della salute dei capelli. Nella collezione troverete tre prodotti principali.

asciugacapelli-dyson-supersonic

Dyson Airwrap

Dyson Corrale

Immagini: Stim by Simon Martin; Denny; Spinoff

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Dyson V11 Absolute Extra Pro
Lifestyle 19 febbraio 2021

Recensione Dyson V11 Absolute Extra Pro: difficile trovare di meglio

La gamma V11 di Dyson si compone ormai di ben sette modelli che cercano di soddisfare tutte le esigenze. Tra questi abbiamo provato a fondo Dyson V11 Absolute Exta Pro, la variante

top_aspirapolvere
Trend 15 gennaio 2021

Trovaprezzi.it: classifica degli aspirapolvere più cercati nel 2020

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 17 aprile 2020, è stato aggiornato in data 15 gennaio 2021) L'aspirapolvere è uno degli elettrodomestici che meglio semplifica le nostre giornate. Avere un