Lifestyle 8 aprile 2020

I migliori barbecue per una grigliata sul terrazzo

barbecue terrazzo

Con il decreto #iorestoacasa sono saltati tutti i progetti di viaggio o gite fuori porta che solitamente mobilitano gli italiani nel periodo di Pasqua ma c’è una cosa a cui è possibile non rinunciare: la grigliata. La grigliata di Pasquetta è una vera tradizione, solitamente si fa all’aperto nelle zone adibite dei parchi o nella aree attrezzate ma grazie all’utilizzo di barbecue senza fumo è possibile cucinare sul terrazzo o sul balcone senza infrangere i regolamenti condominiali.

Se vuoi scoprire proprio tutto sulle grigliate e i migliori barbecue dai un’occhiata alla nostra guida all’acquisto.

Barbecue sul terrazzo: cosa dice la legge

L’articolo 844 del Codice Civile parla della possibilità di grigliare, anche in condominio, purché si rispetti la soglia di normale tollerabilità. A far fede sono ovviamente i regolamenti condominiali ma solitamente è consentito l’utilizzo di un barbecue senza emissioni di fumo e in giornate non ventose, in modo da non infastidire i vicini.

Migliori barbecue da terrazzo e da balcone

Per gli amanti del barbecue tradizionale abbandonare il rito della grigliata all’aperto nei parchi non è facile ma sono numerosi i vantaggi che derivano dalla scelta di un barbecue da balcone:

LotusGrill XL

Per chi ha poco spazio ma anche per chi abita in appartamento, per chi fa viaggi on the road o organizza spesso gite fuori porta i barbecue senza fumo sono un’ottima scelta. Leader indiscusso nel settore è LotusGrill con numerosi modelli di barbecue di ottima qualità e semplici da utilizzare.

Uno dei migliori sul mercato, LotusGrill XL prende ispirazione dal best seller G34 mantenendo l’altezza e le funzionalità ma vantando un diametro più grande permette di cuocere più prodotti contemporaneamente arrivando ad accontentare anche una decina di persone alla volta.

lotusgrill-green

Il segreto del successo di LotusGrill sta nel sistema di combustione brevettato che distribuisce uniformemente il calore utilizzando la carbonella ma senza che i fumi vengano emessi e diventino fastidiosi per i vicini. Per chi ha un balcone spazioso in commercio si trova anche LotusGrill XXL, pronto all’uso in cinque minuti e con una superficie di cottura di ben 57 cm.

Weber Q1400

Il Barbecue Weber Q1400 è l’ideale per godersi una grigliata sul proprio balcone: grazie alla pratica funzione elettrica basterà inserire la spina per godersi la giornata di Pasquetta anche senza la gita fuori porta.

Weber Q1400

Weber è un brand specializzato nel settore amatissimo dagli appassionati di Barbecue anche grazie ai 60 anni di esperienza nel settore. La caratteristica principale del Q1400 è sicuramente la facilità di accensione e di utilizzo, oltre alla praticità dell’alimentazione a corrente.

Ideali per chi non ha il giardino è in grado di grigliare velocemente senza fiamme e senza fumo, evitando quindi disguidi con i vicini di casa.

Ariete 723 Party Grill

Ideale per chi ha poco spazio all’esterno ma utilizzabile anche in casa, Party Grill 723 Ariete è la griglia elettrica per barbecue perfetta per non rinunciare alla tradizione di Pasquetta senza infastidire i vicini.

Ariete 723 Party Grill

Estremamente leggero e maneggevole si scalda in pochi minuti e grazie ad un pratico vassoio raccogli grasso facilita le operazioni di pulizia post-grigliata.

Barbecue a gas Campingaz Expert Deluxe

Un’alternativa al barbecue senza fumo è quello a gas, ad esempio Campingaz Expert Deluxe, che unisce lo stile del classico BBQ all’americana alle dimensioni ridotte a disposizione per i balconi più piccoli.

Campingaz Expert Deluxe

Con un’area di cottura di 60 x 35 che si riscalda velocemente grazie alla presenza di pietre laviche perfettamente distribuite all’interno.

Non solo carne: ricette alternative per la grigliata

Oltre alle più classiche grigliate di carne a base di salamelle, filetti e arrosticini è possibile sperimentare alternative a base di pesce, verdure o anche dolci.

Verdure grigliate

Una buona grigliata di Pasquetta non si basa solo sulla presenza della carne, tra le verdure preferite dagli italiani sul BBQ troviamo i peperoni, le zucchine e le melanzane ma in realtà sulla brace tra le proposte alternative ma super golose si possono gustare i funghi e il radicchio ma anche le pannocchie di mais. Il segreto per non far seccare le verdure sulla piastra è di metterle a marinare precedentemente e poi cuocerle a temperatura moderata coperte da un foglio di alluminio.

verdure alla griglia

Grigliata di pesce

Tra le idee alternative e sane da grigliare sul barbecue c’è sicuramente il pesce. La grigliata di pesce è leggera, gustosa e piace proprio a tutti, tra i più indicati troviamo l’orata, il salmone ma anche i crostacei come i gamberoni. Il segreto per una grigliata di pesce perfetta è lasciar marinare per circa 15 minuti il pesce scelto in un intingolo a base di olio, aromi a piacere, sale e pepe.

salmone alla griglia

Formaggi alla griglia

Sono un vero peccato di gola, i formaggi cotti sul barbecue sono un ottimo antipasto ma anche un secondo amatissimo da chi non mangia carne; tra i più apprezzati troviamo il tomino ma si prestano anche formaggi come la scamorza e il pecorino a pasta dura.

Il segreto per preparare questo piatto alla perfezione è la cottura a fuoco medio e la cura nel rigirarlo durante la cottura, inoltre è importante dopo la cottura posizionarlo su un piatto da portata riscaldato precedentemente.

tomino alla griglia

 

Frutta e dessert alla griglia

Se avete già finito uova di cioccolata e colomba potete optare per un dessert alternativo cotto direttamente sul barbecue. Ananas o spiedini di frutta composti da fragola, pesca e melone sono perfetti da alternare ai marshmallow come si vede spesso nei film americani. La cottura è rapida e il segreto è la marinatura in uno sciroppo ottenuto dall’unione di zucchero, acqua e un po’ di liquore a scelta.

frutta alla griglia

La variante originale: gli spaghetti cucinati sulla griglia

Le grigliate sono un vero classico della bella stagione ma se vi dicessimo che è possibile preparare anche un delizioso primo piatto come degli spaghetti alle vongole? Il suggerimento arriva direttamente da Gianfranco Lo Cascio, fondatore del movimento barbecue italiano che spiega come fare: in un wok si fanno soffriggere le vongole con olio, aglio e prezzemolo.

Una volta terminata la cottura delle vongole si tolgono una ad una e si ripongono in una terrina lasciando però l’intingolo sul fondo e aggiungendo acqua sufficiente per far cuocere gli spaghetti ma senza esagerare, la pasta infatti dovrà “risottare” e a quel punto basterà aggiungere le vongole per completare il delizioso piatto.

Angelica Losi
Angelica Losi

Nasce a Pavia nel giugno del 1990 e come ogni gemelli combatte quotidianamente tra un lato estremamente razionale ed uno decisamente più distratto e sognatore. Dice di essere nata nell’epoca sbagliata e la sua anima appartiene sicuramente agli anni della dolce vita; da sempre appassionata di moda e costume colleziona libri a tema che negli anni le hanno permesso di...Leggi tutto

Commenti

Raffaelli gabriella
8 aprile 2020, 6:35

Vorrei sapere un po d prezzo xke sono interessata

Rispondi
Valentina di Trovaprezzi
9 aprile 2020, 9:35

Buongiorno Gabriella,
grazie per averci contattato. Trovaprezzi è un comparatore di prezzi online, non vendiamo nulla direttamente, compariamo le offerte dei negozi presenti sul nostro network per permettere agli utenti di risparmiare. Seguendo questo link troverà tutti i modelli di barbecue divisi per brand. Altrimenti, se è interessata ad un modello di barbecue presente nell’articolo, clicchi sul link con il nome prodotto e verrà indirizzata alla pagina di Trovaprezzi che contiene tutti i negozi che vendono il barbecue da lei cercato.
Per qualsiasi altra domanda può rivolgersi al nostro servizio clienti scrivendo all’indirizzo supporto@trovaprezzi.it.
Buona giornata ?

Rispondi

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

come uscire dalla quarantena
Lifestyle 16 maggio 2020

Ripartire dopo la quarantena senza traumi? Ecco come!

L’emergenza sanitaria legata al Coronavirus ha stravolto le abitudini di tutti noi. Ogni paese, in misure e modalità molto simili, ha infatti dato il via ad un periodo di lockdown in cui

cuffie cancellazione del rumore
Tech 26 aprile 2020

Le migliori cuffie con cancellazione del rumore per un isolamento perfetto

Ascoltare musica o podcast in tranquillità, sentire al meglio i dialoghi durante una video conferenza di lavoro o una lezione online, ascoltare in maniera più nitida i dialoghi dei film: questo e

brunch sul terrazzo
Lifestyle 26 aprile 2020

Come organizzare un brunch sul balcone: ricette e mise en place

La primavera ha portato con sé la voglia di stare all’aperto e nonostante le limitazioni del decreto #iorestoacasa è possibile svolgere attività outdoor come trasformare il proprio balcone in una postazione di