Lifestyle 24 aprile 2019

Lavasciuga o lavatrice e asciugatrice separate? La scelta migliore

lavatrice o asciugatrice

È la domanda che si fanno in moltissimi consumatori, di fronte alle decine di modelli sul mercato: meglio acquistare un unico elettrodomestico, quindi una buona lavasciuga, oppure due elettrodomestici separati, lavatrice e asciugatrice? Si tratta indubbiamente di apparecchi molto utili, soprattutto in autunno e in inverno, quando la pioggia, il freddo e l’umidità rendono lunga e complicata l’asciugatura dei panni, ma quali sono i vantaggi di una o dell’altra soluzione? Quali sono le differenze di prezzo? E in termini di prestazioni, che cosa cambia tra lavasciuga e lavatrice e asciugatrice separate? Scopriamolo in questo articolo e togliamoci, finalmente, ogni dubbio!

Caratteristiche della lavasciuga

Essenzialmente, la lavasciuga è un elettrodomestico 2 in 1 che coniuga le funzioni di lavatrice e asciugatrice insieme. Dispone infatti dei programmi di lavaggio e di quelli per asciugare il bucato ed è semplicissima da utilizzare, specialmente i nuovi modelli dotati di display intuitivi e ampi come la AEG L7WEE961 che ha un display LCD touch screen. Inizialmente si seleziona il programma di lavaggio più adatto ai capi e, una volta terminato il programma, si prosegue con l’impostazione dell’asciugatura, senza bisogno di passare i panni da un elettrodomestico all’altro: in poco tempo e con un unico elettrodomestico, il bucato è asciutto e pronto. L’unica accortezza riguarda il peso: generalmente, in fase di lavaggio il carico può essere più pesante che in fase di asciugatura quindi leggete bene le indicazioni del vostro elettrodomestico.

lavasciuga aeg l7wee961r

Vantaggi della lavasciuga

I principali punti a favore della lavasciuga sono:

  1. Il costo è ovviamente inferiore perché, invece di acquistare due elettrodomestici, ne acquisterai uno soltanto.
  2. Perfetta per chi ha poco spazio perché occupa il posto di un unico elettrodomestico.
  3. È sufficiente un’unica presa di corrente e un tubo dell’acqua per farla funzionare.

Tra gli svantaggi che in molti lamentano c’è la minore durata di vita dell’apparecchio singolo rispetto a due separati e il fatto di non poter asciugare e lavare contemporanemente. Inoltre, se uno dei due sistemi si rompe, dovrai rinunciare all’intero elettrodomestico.

Caratteristiche di asciugatrice e lavatrice

Le asciugatrici sono un elettrodomestico sempre più utilizzato perché indubbiamente pratiche e comode: esistono quelle a pompa di calore, che consumano meno ma sono leggermente più costose, e quelle a condensazione, sempre meno vendute proprio perché più dispendiose in termini energetici. Per facilitare il lavoro dell’asciugatrice, si consiglia di fare un lavaggio con una lavatrice come la Candy CBWM 712D-S con una centrifuga da almeno 1000 giri  che ha una velocità massima di 1200 giri.
lavatrice Candy CBWM 712D-S

I modelli di asciugatrice più recenti dispongono di diversi programmi di asciugatura per andare incontro alle diverse esigenze: ad esempio la Smeg DHT73LIT ha ben 16 programmi diversi oltre all’opzione specifica antipiega per prevenire la formazione di pieghe nel bucato e facilitare la stiratura.
asciugatrice Smeg DHT73LIT

Vantaggi di asciugatrice e lavatrice separate

Chi sceglie invece di acquistare due elettrodomestici separati, generalmente prende in considerazione questi vantaggi:

  1. Ogni elettrodomestico è uno specialista nella sua funzione perché progettato specificamente per quello.
  2. Il sistema di asciugatura sarà inevitabilmente più efficiente perché avrà a disposizione più spazio rispetto a quello riservato in una lavasciuga, che deve anche assolvere alle funzioni di lavaggio.
  3. Puoi risparmiare tempo asciugando e lavando due carichi di bucato separati.

Tra gli svantaggi ci sono invece i costi elevati che comporta acquistare due elettrodomestici e l’ampio spazio richiesto per sistemarli entrambi. Serviranno anche due prese di corrente ad alta potenza per farli funzionare.

Ora che conosci perfettamente le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi di ognuna delle due soluzioni, puoi scegliere l’opzione più adatta a te e alla tua casa.

Irene Bicchielli
Irene Bicchielli

Nata nel 1988 a Firenze, dove vive ancora oggi, ha da sempre uno smisurato amore per le parole. Ha imparato a leggere e a scrivere prima delle scuole elementari e da allora non ha più smesso: lettrice seriale con un'originale passione per i romanzi storici, ha frequentato il liceo classico e poi si è laureata in Scienze Politiche per diventare...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

LAvatrici pù cercate dell'estate 2019
Trend 22 settembre 2019

Trovaprezzi: le lavatrici più cercate dell’estate 2019

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più utilizzati, del quale nessuno di noi potrebbe fare a meno. Quando arriva il momento di acquistare una lavatrice nuova, perché il modello che avevamo si

lavastoviglie economiche
Lifestyle 6 giugno 2019

Lavastoviglie economiche: i migliori modelli sotto i 300€

Scegliere la migliore lavastoviglie da acquistare, generalmente, è una questione che tira in ballo tanto la qualità quanto il prezzo e per molti di noi il compromesso tra i due fattori rappresenta

congelatori verticali e congelatori orizzontali
Lifestyle 13 maggio 2019

Congelatori verticali o orizzontali? Caratteristiche e consigli per scegliere

I congelatori sono un ottimo modo per conservare a lungo i cibi senza che si deteriorino e tutti noi ne abbiamo uno in casa: non sono utili solo per mantenere i surgelati