5 buoni motivi per iscriversi ad acquagym

Di Angelica Losi @angylosi 12 settembre 2020
acquagym

Con l’arrivo dell’autunno molti sport acquatici devono essere messi da parte attendendo la bella stagione, ma ci sono anche soluzioni praticate in moltissime piscine coperte che possono aiutare a tenersi in forma continuando a godere dei benefici dello sport legati al mondo del nuoto.

L’acquagym è uno sport con tantissimi benefici e praticamente nessuna controindicazione, è adatta infatti per praticamente tutte le fasce d’età e negli anni ha visto anche affiancarsi altre attività come hydrobike o l’acquaboxe per chi è alla ricerca di un’attività aerobica in acqua, ma con più impegno fisico.

Fare ginnastica in acqua aiuta a dimagrire e rassodare ma l’acquagym ha come plus quello di aiutare a combattere la ritenzione idrica grazie al massaggio svolto dall’acqua.

Per praticare acquagym servono davvero pochi strumenti: per iniziare infatti sarà sufficiente procurarsi un accappatoio, delle ciabattine da piscina, un costume da bagno e una cuffia da piscina ma sono anche disponibili numerosi accessori con cui potenziare il vostro allenamento.

Cos’è l’acquagym?

Con acquagym si intende un’attività sportiva aerobica svolta in acqua, spesso a ritmo di musica, per donare benefici a tutto il corpo. La lezione si svolge in gruppo e nel tempo di svolgimento degli esercizi si lavora su diversi gruppi muscolari dando benefici anche alle articolazioni.

L’acquagym ha una storia piuttosto antica, pensate che si dice abbia origini nell’antica Roma dove nelle terme venivano svolti esercizi nelle vasche di acqua calda e fredda.

Lo sport vanta così tanti benefici ed ha così tanto successo che negli anni si sono sviluppate altre discipline sportive più articolate come l’hydrobike in cui delle cyclette sono immerse in acqua, l’acquastep dove il classico allenamento sullo step viene svolto in piscina o l’acquaerobica in cui si svolgono coreografiche in acqua per divertirsi bruciando calorie.

Come si svolge una lezione di acquagym

Ogni allenamento viene personalizzato dal singolo Personal Trainer che segue il gruppo e calibra gli esercizi in base ai partecipanti; in generale però chi si allena dovrà entrare in acqua immergendosi fino alle spalle eseguendo gli esercizi per un tempo che varia dai 30 minuti all’ora. Per raggiungere risultati evidenti sono consigliati almeno due allenamenti settimanali.

acquagym

Benefici dell’acquagym

  1. È uno sport adatto a tutti: viene preferito dalle donne ma è un’attività sportiva divertente adatta a tutte le fasce d’età ed è anche consigliato in fase di riabilitazione dopo un infortunio. È adatto anche a persone in sovrappeso e donne in gravidanza poiché l’assenza di gravità dell’acqua non sollecita le articolazioni.
  2. Ottimo sport per ritrovare la linea: l’allenamento in acqua risulta meno faticoso ma in realtà la resistenza dell’acqua ai movimenti costringe a spendere più energie, bruciando quindi più calorie. In 30 minuti di acquagym si possono bruciare circa 500 calorie!
  3. Migliora la circolazione: gli sport in acqua in generale, ma soprattutto quelli aerobici, sono particolarmente indicati per chi ha problemi di ritenzione idrica e gonfiore.
  4. Ottimo alleato per il mal di schiena: l’acquagym è uno sport ideale per chi soffre di dolori alla schiena, infatti lavora sulla muscolatura senza però stressare la schiena con sforzi eccessivi.
  5. Migliora l’umore: grazie al fatto di tenere il corpo immerso e di sentire meno la fatica del peso, fa sentire a proprio agio anche chi solitamente evita l’attività fisica per il senso di disagio. In più, come per ogni altro sport, provoca la produzione di endorfine, responsabili del buon umore.

Accessori indispensabili per l’acquagym

Premessa che ogni circolo sportivo ha un suo regolamento interno ma ecco alcuni degli accessori indispensabili che dovreste valutare al momento dell’iscrizione ad acquagym. Per approfondire tutti gli accessori necessari per gli sport d’acqua dai un’occhiata anche alla nostra guida all’acquisto.

accessori aquagym

Oltre all’indispensabile borsa da palestra capiente, ad una cuffia da nuoto e ad un costume da bagno potremmo consigliarvi alcuni extra che sicuramente miglioreranno i risultati di un allenamento costante.

Angelica Losi
Angelica Losi

Nasce a Pavia nel giugno del 1990 e come ogni gemelli combatte quotidianamente tra un lato estremamente razionale ed uno decisamente più distratto e sognatore. Dice di essere nata nell’epoca sbagliata e la sua anima appartiene sicuramente agli anni della dolce vita; da sempre appassionata di moda e costume colleziona libri a tema che negli anni le hanno permesso di...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti