Sport 27 luglio 2020

Solide, affidabili e divertenti: guida all’acquisto delle e-bike del momento

guida all'acquisto bici elettrica

E-bike è sinonimo di tecnologia al servizio della mobilità sostenibile. Ma il mezzo elettrico per eccellenza può vantare un’insospettabile storia che affonda le radici a fine ‘800. È molto difficile attribuire ad un unico inventore la paternità della bici elettrica, il cui percorso evolutivo si snoda in tante piccole tappe lungo il corso di un secolo. Certo è che la figura di Odgen Bolton Jr. si rivela fondamentale per introdurre nella società l’idea di mezzo elettrico. Siamo nel 1895 ed il gentleman americano monta per primo un motore elettrico in concomitanza della ruota posteriore di una bici. Il prototipo brevettato da Odgen Bolton Jr. non prevede i pedali ma solo un telaio sospinto dal motore elettrico. Dopo circa 50 anni di prove ed esperimenti, nel 1946 si colloca un’invenzione cruciale per gli anni a venire. All’americano Jesse D. Tucker, infatti, è attribuita la costruzione di un motore indipendente dai pedali che, sfruttando il meccanismo della ruota libera, permette al ciclista di pedalare sia con il propulsore spento che acceso.

Per assistere alla nascita delle moderne bici con pedalata assistita occorrerà attendere altri 50 anni. A metà anni ’90, infatti, vengono sviluppati e perfezionati il sensore di coppia ed il sistema di controllo dello sforzo su vari livelli. Oggi vediamo circolare innumerevoli modelli elettrici, sia in città che in campagna. Parliamo di biciclette solide, relativamente leggere e spinte da motori potenti. Anche l’autonomia offerta dalle batterie ha fatto enormi progressi negli ultimi 10 anni, permettendo ai mezzi più semplici di percorrere almeno 30 o 40 km con una ricarica.

City bike, MTB, bici elettriche da corsa e modelli pieghevoli: ecco solo un assaggio delle molteplici varianti disponibili in commercio. Ciascuna dotata di una spiccata personalità, ogni categoria si adatta allo stile del rider, sia esso urbano oppure amante della natura. Ma non mancano modelli così potenti da affrontare senza troppe difficoltà percorsi accidentati e molto ripidi.

Nella nostra guida abbiamo messo in luce le differenze fra le varie famiglie di prodotti, cercando di fornirti le informazioni necessarie per scegliere la bici giusta per te. Motore batteria: ecco i due elementi chiave delle e-bike, ai quali abbiamo dedicato ampio spazio. Ma non mancano sezioni riservate ai componenti base propri di qualsiasi bici, in particolare freni, cambio e forcella. In aggiunta, trova spazio nella guida l’analisi di ulteriori variabili cruciali, come ad esempio il peso, le dimensioni ed il design. Oltre a qualche considerazione sulle funzionalità aggiuntive, computer di bordo e display in primis.

Ancora prima, però, è fondamentale ragionare sul costo della bici. Per questo, in apertura abbiamo collocato una ricca selezione di modelli suddivisi per fasce di prezzo. Non manca, naturalmente, un paragrafo dedicato al Bonus Mobilità, ufficializzato dal Governo a maggio. Coperture, requisiti e modalità di erogazione del rimborso: ecco quello che devi sapere per risparmiare sull’acquisto di un mezzo elettrico.

Se sei alla ricerca di un mezzo di trasporto ecologico, solido, affidabile e allo stesso tempo divertente, scegli la bicicletta elettrica migliore per le tue esigenze seguendo la nostra guida all’acquisto!

guida acquisto bici elettrica

 

Matteo Sartini
Matteo Sartini

Nato nel 1980 a Milano, si trasferisce piccolissimo in Toscana, nei pressi di Cortona. Orgogliosamente nostalgico delle ultime due decadi del secolo passato, rimpiange il primo walkman, il poster di Freddie Mercury appeso in camera ed i lunghi pomeriggi in compagnia del Sega Mega Drive.

Crescendo, impara ad amare anche la lettura, partendo dai classici per approdare alla narrativa contemporanea...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

no_cars_day
Sport 22 settembre 2020

Il 22 settembre è la Giornata Mondiale Senza Auto

Il 22 settembre è una giornata importante per il nostro pianeta. Diventata nel 2000 un evento mondiale accompagnato da iniziative in tantissimi paesi, la Giornata Mondiale Senza Auto (World Car Free Day)

osservatorio trovaprezzi mobilita
Trend 20 giugno 2020

Osservatorio Trovaprezzi: nella fase 2 gli italiani sperimentano mezzi di trasporto alternativi

Con il graduale ritorno alla normalità e la voglia di uscire con l’arrivo dell’estate, la bicicletta da qualche settimana è in cima alla lista dei desideri degli italiani. È recente anche l’annuncio

Vivobike city
Sport 16 giugno 2020

Biciclette elettriche VivoBike: i 3 migliori modelli per la città

Il momento è particolarmente favorevole per l'acquisto di una bicicletta elettrica. Non soltanto per il bonus deciso dal Governo che prevede un rimborso fino a 500 euro per chi compra una bicicletta