Recensione ThinkPad X1 Carbon, forse il miglior notebook in circolazione

Tra i computer portatili il Lenovo ThinkPad X1 Carbon è tendenzialmente considerato il migliore, se non addiritura uno dei migliori notebook per il professionista in movimento. È un modello che si rinnova ogni anno, e l’edizione del 2018 è praticamente perfetta. Non a caso alcuni lo chiamano “la Maserati dei notebook aziendali”.

L’edizione del 2018 propone un hardware rinnovato, in particolare con un processore Intel di ultima generazione, ma anche una maggiore autonomia – sempre importante per chi cerca un vero computer da usare in mobilità. Pieno di pregi e con pochissimi difetti, il Lenovo X1 Carbon ha prezzi che vanno da 1.500 euro in su a seconda della configurazione. Sicuramente vale quel che costa.

 

Design

Voto: 9/10

Thinpad X1 Carbon 2018

Grazie allo chassis in fibra di carbonio il Thinkpad X1 Carbon è tanto resistente quanto leggero. Ha uno schermo da 14″ e misura 32,2 x 21,5 x 1,52 cm, con un peso di 1,13 Kg. Sono caratteristiche che lo rendono simile a notebook più piccoli, con schermo da 13 pollici, come per esempio il Dell XPS 13 o l’Asus Zenbook. Non è comunque il più leggero sulla piazza, primato che resta all’Acer Swift 5 e al suo incredibile peso inferiore a un chilogrammo.

L’aspetto del Thinkpad è sempre quello, riconoscibile e professionale. Forse fin troppo serioso, ma la finitura morbida del coperchio lo rende più moderno e garantisce anche una presa più sicura durante il trasporto. La certificazione militare garantisce la massima resistenza, e il sensore per le impronte digitali è una comodità in più per accedere più facilmente al sistema operativo. Opzionalmente si possono avere anche i sensori per il riconoscimento facciale.

Notevole la dotazione di porte, a differenza di altri portatili che risultano più limitati: qui troviamo due Thunderbolt in formato USB-C, due Type-A, connettore HDMI, lettore di MicroSD e presa jack di tipo TRRS (Tip, Ring, Ring, Sleeve), compatibile con gli auricolari degli smartphone. Non servirà quindi un adattatore ne l’acquisto di cuffie apposta per le videochiamate con colleghi, clienti e fornitori. Una delle due porte USB-C serve anche per caricare la batteria, usando il trasformatore incluso nella confezione. C’è posto anche per un connettore speciale, dedicato alle docking station prodotte dalla stessa Lenovo.

Tastiera, touchpad, audio:

Voto: 8/10
Lenovo ThinkPad X1 trovaprezzi

Le tastiere dei notebook Lenovo sono da sempre tra le migliori in circolazione e il Thinkpad X1 Carbon non fa eccezione. La corsa da 1,8 mm, perfettamente in centro al range ideale, è una rarità sui prodotti sottili come questo. La risposta è, similmente, al giusto incrocio tra morbidezza e rigidità.

Il touchpad è piuttosto grande e privo di pulsanti perché “cliccabile”, come per tutti i notebook recenti. Ciò che invece non si trova spesso, se non sui prodotti professionali come questo, è il trackpoint. In questo caso è il classico “punto rosso” tra le lettere G, H e B. E’ sufficiente posarci un dito per spostare il cursore, riducendo al minimo il tempo necessario. Per usarlo risultano comodissimi i tasti destro e sinistro posizionati appena sotto la barra spaziatrice.

Gli altoparlanti integrati generano un suono abbastanza alto come volume, ma la qualità non è il massimo – dettaglio che può interessare chi ha l’abitudine di ascoltare la musica mentre lavora, ma non in cuffia. I microfoni sono molto sensibili e ben tarati, e permettono di farsi sentire con chiarezza anche se non si sta troppo vicini al computer.

La webcam purtroppo è solo a 720p, il che è un po’ anacronistico nel 2018. Basterà senz’altro a farsi vedere con una discreta chiarezza, ma nel 2018 sarebbe senz’altro preferibile un sensore FullHD anche per questo utilizzo. È presente, come su altri modelli professionali, lo shutter per coprirla e garantire così la massima privacy. Se necessario, comunque, è sempre possibile collegare una webcam esterna di maggiore qualità.

Schermo:

Voto: 9/10

Il pannello da 14″ è disponibile in due varianti: FullHD touch oppure 2.560×1.440 HDR, sempre touchscreen. La seconda opzione ha una resa dei colori eccezionale, tra le migliori in assoluto nel mondo dei computer portatili. Inoltre gli angoli di visione sono eccellenti. La luminosità massima, 469 nit, è superiore rispetto alla media della categoria ed è di grande aiuto in situazioni di luce diretta (all’esterno o vicino a una finestra) – pur non essendo il massimo assoluto (record che va al Dell XPS).  Esiste anche in versione senza touchscreen, con una luminosità inferiore.

Prestazioni e batteria:

Voto: 8/10
Thinpad X1 Carbon 2018

Il Lenovo ThinkPad X1 Carbon è disponibile in una varietà di processori Intel e quantità di RAM, nonché opzioni per l’archiviazione. Le prestazioni cambiano di conseguenza, ma nemmeno con le varianti meno potenti si potrà parlare di “basse” performance. Questo computer si comporta sempre da primo della classe.

Nella versione con Intel Core i5-8250U e 8 GB di RAM, per esempio, supera la media della categoria abbondantemente: 13.173 punti su Geekbench contro una media di 9.460 punti. Concorrenti come il Dell XPS 13 o il Dell Latitude 7390, comunque, hanno risultati simili. Le prestazioni sono altrettanto valide se  si guarda alla velocità dell’SSD (una veloce soluzione NVMe), mentre quelle grafiche sono limitate dalla grafica integrata Intel. Non è il caso di contare sui videogiochi, ma volendo, con qualche titolo semplice sarebbe possibile.

Più determinate è l’autonomia, e da questo punto di vista il Thinkpad X1 Carbon si distingue. I test tecnici indicano una durata della batteria intorno alle 11 ore, circa due ore in più rispetto alla media della categoria. In utilizzo reale non si arriva a tanto, ma si potrà contare su una giornata di lavoro senza troppe preoccupazioni – nell’ipotesi che ci saranno diversi momenti (riunioni, spostamenti, chiamate, etc.) in cui il computer può andare in standby.

Conclusioni:

Voto: 9/10

Pro: schermo HDR, autonomia, tastiera, leggero, design

Contro: audio, webcam

Sintesi: ottima combinazione di prestazioni per la produttività, trasportabilità e comodità

Il Lenovo Thinkpad X1 Carbon si rivela uno tra i migliori notebook professionali in circolazione, sicuramente il migliore in alcune situazioni. Con un prezzo base di circa 1.600 euro è anche piuttosto conveniente, per quanto scegliendo le opzioni migliori la cifra può lievitare di molto. Tra i concorrenti diretti si può prendere in considerazione il Dell XPS 13, che è comunque molto valido e costa un po’ meno. Un’altra alternativa interessante è il ThinkPad T480, sempre di Lenovo.

Altri articoli per: , , , , ,