Dell XPS 13 2019 con Dolby Vision, finalmente la webcam torna al suo posto

Il Dell XPS è uno tra i computer portatili migliori che ci si possa comprare, tanto nella versione da 13 pollici quanto in quella, anche più potente, da 15 pollici. Si tratta di prodotti che negli ultimi anni hanno dato prestigio all’azienda, e per i quali arriva ora un notevole rinnovamento.

Il Dell XPS 13 2019, presentato al CES 2019 di Las Vegas, presenta almeno due novità interessanti – oltre naturalmente a una dotazione hardware aggiornata. Il primo e più interessante rinnovamento riguarda il posizionamento della webcam, che nei modelli attuali è posizionata in basso e produce un’inquadratura non ideale durante le videochiamate.

Usando un sensore e un’ottica più piccoli (solo 2,25 mm), Dell è infatti riuscita a riportare la webcam nella sottilissima cornice superiore dello schermo, ripristinando un’inquadratura tradizionale e sicuramente più adatta a una videochiamata professionale. Si elimina così quello che è stato il “difetto storico” del Dell XPS, riuscendo a mantenere il design compatto tipico di questi notebook – un computer da 13 pollici nelle dimensioni di un 11 pollici, con un peso di solo 1,2 Kg (ma il più leggero al mondo resta l’Acer Swift, con uno spessore di solo 7,6 mm.

All’interno del Dell XPS 13 2019 troviamo, prevedibilmente, processori Intel di ultima generazione (Whiskey Lake, Intel Core i7-8565U nella variante più potente), fino a 16 GB di RAM e schermi InfinityEdge con risoluzione 4K, csia in variante tradizionale che touchscreen.

Dell XPS 13

Lo schermo è lo stesso che abbiamo visto sui modelli 2018, ma arriva la compatibilità con il sistema Dolby Vision – la seconda delle novità interessanti introdotte con questo modello. Un dettaglio che porta la luminosità massima a ben 400 nit, e che porta sul notebook diversi miglioramenti per la riproduzione dei video. Inoltre Dell aggiunge anche il sistema audio Waves Maxx CinemaSound, per assicurare ai suoi clienti di potersi godere al meglio film e serie TV anche in una stanza d’albergo o in aeroporto (magari in questo caso con un paio di cuffie di alta qualità come le Bose QC25).

Dell indica un prezzo base di circa 900 dollari, ma si tratta della versione entry level, con hardware poco potente, poca RAM e schermo FullHD. Più che adeguata per molte persone, ma per la versione top di gamma con tutti gli optional la cifrà sarà oltre i 2.000 euro senza dubbio. Il Dell XPS 2019 sarà ufficialmente nel corso delle prossime settimane, ma chi desidera un eccellente computer portatile oggi può serenamente prendere la versione attuale.

Altri articoli per: , , , , ,