LG prepara uno smartphone con un secondo schermo sganciabile?

Pare che LG abbia in serbo una sorpresa per il suo prossimo top di gamma, cioè l’erede dell’ottimo LG G7 (che ormai si trova a prezzi davvero molto interessanti). L’azienda sudcoreana, quella che già anni fa con un concetto di smartphone modulare, sembra infatti preparare un telefono con un secondo schermo sganciabile.

Proprio così; secondo quanto si legge in un articolo della rivista specializzata CNET, infatti, il prossimo LG G8 avrà un secondo schermo “a parte”.

Un doppio display, dunque, da agganciare allo smartphone solo quando serve e trasformarlo così in un piccolo (o anche grande) tablet Android. Il concetto è lo stesso che Samsung sviluppa con schermi flessibili, ma la sua realizzazione del tutto diversa.

Quella di un secondo display separato sarebbe anche una soluzione per aggirare i problemi tecnici e le sfide di uno schermo flessibile. Problemi che Samsung sembra aver superato, ma è ancora un’ipotesi da verificare – e nel caso tutto dipenderà dalla qualità del prodotto finito.

Come tutti i nuovi modelli, potremo scoprire le novità di LG al Mobile World Congress 2019 di Barcellona. Scopriremo allora se questo smartphone con secondo schermo sganciabile esiste veramente, e nel caso se LG lo includerà nella confezione oppure lo proporrà come accessorio venduto separatamente.

Quel che si può affermare con certezza è che a LG farebbe molto comodo un colpo di fortuna in ambito smartphone. Con LG Q7 prima e con LG V30 , infatti, l’azienda ha messo in commercio prodotti molto validi, senza riuscire però a trovare un grande successo commerciale – soprattutto di fronte a concorrenti potenti come Apple, Samsung o Huawei.

Altri articoli per: , , ,