Tech 15 febbraio 2019

Whatsapp, basta aggiungere gente ai gruppi senza permesso!

Chiunque abbia uno smartphone, che sia Apple, Samsung oppure Huawei, avrà sicuramente scaricato Whatsapp.
Whatsapp, infatti, è probabilmente l’app più utilizzata dagli italiani, e molti di noi fanno parte di più chat di gruppo.

Nella maggior parte dei casi, qualcuno ci ha aggiunto a un gruppo senza chiedere il permesso. Così funziona, e ormai ci abbiamo fatto l’abitudine – anche se tante volte avremmo preferito evitare.Ebbene, pare proprio che Whatsapp, di cui Facebook è proprietaria, abbia deciso di cambiare politica. Con un prossimo aggiornamento, infatti, arriverà una nuova opzione nelle impostazioni, alla voce privacy: si potrà decidere di bloccare tutti i nuovi gruppi e relativi inviti. In particolare, non potremo più aggiungere una persone che ha attivato questa opzione, ma solo mandare un invito. Dopodiché, starà al nostro contatto decidere se accettare oppure no.

Una novità che sarà una manna dal cielo per alcuni di noi, che proprio non gradiscono le continue notifiche di gruppi dove si condividono barzellette, immagini spiritose e simili. Ma per Facebook potrebbe essere anche una risposta alla sempre più pressante “questione fake news“. Limitando la creazione di gruppi, forse, Facebook spera anche di arginare il fenomeno.
Non è chiaro, in ogni caso, quando le novità saranno introdotte. A scovarle infatti è stato un sito che di abitudine analizza le versioni beta di Whatsapp. Per le notizie ufficiali, invece, bisognerà attendere le comunicazioni di Whatsapp.

Valerio Porcu

Giornalista nel settore della tecnologia, fa parte del team di Tom's Hardware italia da oltre 10 anni e si occupa di smartphone, Intelligenza Artificiale, privacy e software. Curioso per natura, è un geek ante litteram che divora libri e film ogni volta che ne ha il tempo (non molto spesso). Collabora al magazine di Trovaprezzi.it con guide e tutorial per aiutare il pubblico a usare la tecnologia moderna.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Tech 23 febbraio 2019

Come ottimizzare al massimo il tuo Android

Android è senza dubbio il sistema operativo per smartphone più diffuso al momento. Ciò è possibile grazie alla presenza di smartphone di diverse fasce di prezzo e che ormai riescono a offrire

Tech 22 febbraio 2019

LG G8, lo schermo OLED vibra e suona al posto dell’altoparlante

Il prossimo top di gamma LG, LG Q8 ThinQ, avrà la tecnologia Crystal Sound OLED già vista sui televisori del brand. In sostanza, invece del classico altoparlante, il suono è generato dalle

Tech 22 febbraio 2019

Recensione Xiaomi PocoPhone F1

Uscito a settembre 2018, il PocoPhone F1 è un rinnovato tentativo, da parte di casa Xiaomi, di portare sul mercato uno smartphone dalle caratteristiche di fascia medio alta a un prezzo competitivo. Nello