Tech 27 febbraio 2019

Matebook X Pro 2019 e Matebook 14, Huawei rinnova i suoi migliori notebook

Oltre allo smartphone pieghevole Mate X, Huawei ha presentato anche due nuovi computer portatili di fascia alta, vale a dire il Matebook X Pro 2019 e il Matebook 14. L’X Pro è un computer dedicato a chi vuole il massimo dal proprio notebook senza badare a spese, ed è l’erede dell’attuale Matebook X Pro. Il Matebook 14 condensa molte qualità, rinunciando a qualche dettaglio in favore di un prezzo più accessibile; si tratta di un nuovo modello della famiglia Matebook, è in qualche modo simile al Matebook X.

Il Matebook X Pro 2019 è sicuramente, tra tutti notebook presenti sul mercato, un device capace di attirare l’attenzione. Il design è lo stesso visto in passato, realizzato con una cura maniacale per i dettagli, leggero, sottile e solido. Presenta un touchpad grande e reattivo, una tastiera convincente. Ha tutte le qualità eccellenti già viste in passato; come si dice, squadra che vince non si cambia. Lo stesso vale per lo schermo LCD da 13,9″ con risoluzione 3.000×2.000 – una scelta orientata al lavoro più che all’intrattenimento, ma di sicuro ci si può guardare un film.

Matebook-X

Le novità più rilevanti sono all’interno: il nuovo Matebook X Pro 2019 può accogliere processori Intel di ultima generazione (Core i5-8265U oppure Core i7-8565U), a cui è abbinato il chip grafico Nvidia MX250, evoluzione dell’MX150 presente sul modello 2018. 8 o 16 GB di RAM, da scegliere in fase di configurazione, ed SSD da 512 GB oppure 1 TB.

Questo notebook usa un sistema di raffreddamento realizzato da Huawei che lo rende particolarmente silenzioso, grazie anche al fatto che può funzionare passivamente (con le ventole spente) ogni volta che è possibile. I prezzi indicati da Huawei sono pari a 1.599 e 1.799 euro, per le due versioni.

Il nuovo Huawei Matebook 14 è un po’ meno impressionante, ma si preannuncia comunque come un computer notevole -anzi considerato il prezzo potrebbe essere tra i modelli più consigliabili del 2019. Schermo LTPS con risoluzione 2K (2.160×1.440, disponibile anche touchscreen), e le stesse opzioni del Matebook X Pro per quanto riguarda i processori Intel e la RAM. Grafica Intel per la variante meno potente, e Nvidia MX250 per quella con Intel Core i7. I prezzi partono da 999 euro.

In sostanza, dunque, la differenza sostanziale tra i due notebook sta nello schermo e nel prezzo. Considerato che non tutti troveranno necessario lo schermo ad alta risoluzione del Matebook X Pro, il Matebook 14 è sicuramente un’opzione da prendere in seria considerazione.

Valerio Porcu

Giornalista nel settore della tecnologia, fa parte del team di Tom's Hardware italia da oltre 10 anni e si occupa di smartphone, Intelligenza Artificiale, privacy e software. Curioso per natura, è un geek ante litteram che divora libri e film ogni volta che ne ha il tempo (non molto spesso). Collabora al magazine di Trovaprezzi.it con guide e tutorial per aiutare il pubblico a usare la tecnologia moderna.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Tech 25 marzo 2019

Recensione HP 255 G6, il portatile economico per l’uso quotidiano

La scelta del PC portatile è fortemente soggettiva. Molto dipende non solo dal budget che si ha a disposizione, ma soprattutto da cosa ci si deve fare. Se l’impiego principale prevede infatti