Tech 7 marzo 2019

Droni, la guida all’acquisto per vedere il mondo dall’alto

L’aeromodellismo si è arricchito, da una ventina d’anni a questa parte, di un nuovo mezzo volante: il drone. Nati per scopi militari a inizio ‘900, questi aeromobili a pilotaggio remoto (APR) si sono mostrati utili anche per operazioni differenti, dalle riprese cinematografiche ai rilevamenti catastali, dall’agricoltura alle indagini delle forze dell’ordine. Senza contare i droni racing progettati per competere in apposite gare solcando i cieli a tutta velocità. Ma a far scattare una vera e propria mania globale sono stati i droni economici, modelli che rientrano nella categoria mini drone o drone giocattolo. Acquistabili a pochi euro, ci permettono di pregustare l’esperienza di volo, attraverso comandi semplici e funzionalità ridotte all’osso. E se la cosa ci piace, perché non acquistare un modello più evoluto? Questa guida all’acquisto sui droni nasce dall’esigenza di sviscerare un argomento così vasto e nel contempo complesso. Lo scopo è individuare quegli elementi di cui potresti aver bisogno se ti accingi ad acquistare un drone. Caratteristiche tecniche, funzionamento, comandi, fotocamera, batteria: ecco solo alcuni dei temi affrontati. Il resto lo troverai fra le righe della nostra guida, assieme ad una selezione dei migliori modelli di droni in commercio suddivisi in tre fasce di prezzo: economica (fino a 100 euro), media (con tetto posto a 500 euro) e alta (da 500 in su).

Quindi, se vuoi vedere il mondo da un’altra prospettiva, segui la nostra guida all’acquisto sui droni!

droni guida all'acquisto

Matteo Sartini

Freelance con la passione per le parole, scrive contenuti web che spaziano dalla sostenibilità alla tecnologia. Collabora con alcune testate online e portali e-commerce, oltre che col motore di ricerca Trovaprezzi.it, per il quale si occupa delle guide all'acquisto. Figlio di due sommelier, ha seguito la tradizione familiare diventandolo a sua volta e oggi scrive anche di vino su blog specializzati. Quando stacca dal lavoro, si dedica alla lettura e, appena possibile, monta in sella per una pedalata in mezzo alla natura.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Tech 11 gennaio 2019

Droni DJI, possono sorvolare la folla grazie al paracadute

Normalmente ai droni non è permesso sorvolare zone abitate o dove comunque si trovano delle persone. La ragione, abbastanza facile da intuire, è che in caso di malfunzionamento non si può rischiare

Tech 18 novembre 2018

Come ottimizzare le riprese con il drone Parrot Anafi

Il mercato dei droni ha subito un vero e proprio boom negli ultimi anni, grazie a prodotti non troppo costosi ma al contempo in grado di regalare una qualità video eccezionale in