Tech 23 marzo 2019

Samsung Galaxy A40, in arrivo un nuovo smartphone di fascia media?

Il nuovo Samsung A40 è uno smartphone Android di fascia media, che l’azienda sudcoreana porterà in Europa per 249 euro. O almeno questo è il prezzo comparso sul sito di un rivenditore olandese, ma è ragionevole pensare che sarà lo stesso anche nel nostro Paese.

Il Samsung A40 dovrebbe andare a collocarsi, come il nome lascia intuire, tra il Galaxy A30 e il Galaxy A50, ma per conoscere i dettagli bisognerà attendere la presentazione ufficiale di questo e altri nuovi modelli. L’occasione potrebbe essere un evento ufficiale programmato per il prossimo 10 aprile.

Per il momento, dunque, il sito del negozio olandese Belsimpel è l’unico riferimento che si possa prendere in considerazione. Avrebbe svelato caratteristiche come lo schermo AMOLED da 5,9″ Infinity-U con risoluzione 2.280×1.080 pixel, il processore Samsung Exynos 7885 con 4 GB di RAM, e i 64 GB di memoria interna espandibili tramite scheda microSD.

Samsung A40

Dietro sembrerebbe esserci una doppia fotocamera da 16+5 MP, mentre quella frontale avrebbe un sensore da 25 megapixel. Il lettore di impronte digitali è nella parte posteriore, e la batteria ha una capacità da 3.100 mAh.

Se le informazioni saranno confermate, si direbbe che il Samsung Galaxy A40 non sarà per niente un brutto affare a 250 euro circa. Considerando che il Redmi Note 7 si trova a 199 euro, ma non ha uno schermo IPS LCD, tutto sommato 50 euro in più per il Galaxy A40 sono una proposta ragionevole. Curiosa però la “concorrenza interna” con il Samsung Galaxy M20, un altro modello recentissimo che potete avere a partire da 229 euro.

Il Galaxy M20 di Samsung ha uno schermo AMOLED da 6,3″, 4 GB di RAM e 64 GB di Storage, la fotocamera principale da 13 MP con doppio sensore, una batteria da 5.000 mAh e il processore Exynos 7904. Un prodotto senz’altro più interessante rispetto a questo ipotetico Galaxy A40, che ha da offrire in più solo una fotocamera apparentemente migliore – ma anche se fosse, la differenza sarà probabilmente minima. E per di più il Galaxy M20 è già in commercio, dunque perché aspettare un ipotetico Galaxy A40?

Valerio Porcu

Giornalista nel settore della tecnologia, fa parte del team di Tom's Hardware italia da oltre 10 anni e si occupa di smartphone, Intelligenza Artificiale, privacy e software. Curioso per natura, è un geek ante litteram che divora libri e film ogni volta che ne ha il tempo (non molto spesso). Collabora al magazine di Trovaprezzi.it con guide e tutorial per aiutare il pubblico a usare la tecnologia moderna.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Huawei Easy Projection
Tech 24 aprile 2019

Smartphone Huawei: come trasformarli in piccoli PC portatili

Si può lavorare con uno smartphone? Sì, ma in genere è difficile per la scomodità del touch screen, i display troppo piccoli, ma anche le limitazioni dei due principali sistemi operativi: Android

optane-memory
Tech 23 aprile 2019

Intel Optane si rivolge alla fascia bassa, PC sempre più veloci

Intel ha aggiornato i suoi processori delle serie Pentium e della serie Celeron, consentendo di poter usare la tecnologia Optane Memory, ovvero il modulo di memoria pensato per rendere più veloci gli

microsoft_surface_buds-
Tech 19 aprile 2019

Microsoft Surface Buds: ecco i nuovi auricolari True Wireless

Il settore degli auricolari True Wireless è in pieno fermento e sono numerose le aziende che cercano di accaparrarsi un margine in quello che sembra essere un fiorente mercato. È adesso arrivato