Tech 17 aprile 2019

Samsung abbandona i tasti fisici a partire dal Galaxy Note 10?

Samsung addio ai tasti fisici?

Il Samsung Galaxy Note 10 sarà il prossimo top di gamma dell’azienda sudcoreana. Anche se sono arrivati da poco i dispositivi facenti parte della gamma Galaxy S, ovvero S10e, S10 e S10+, la gamma Note viene rinnovata durante l’estate.

È dunque partita la caccia ai rumors e alle anticipazioni e, tra le più accreditate, gira voce che il prossimo top di gamma potrebbe abbandonare definitivamente ogni tasto fisico per lasciare spazio a dei pulsanti touch.

Diremo dunque addio al pulsante di accensione e al bilanciere del volume così come li abbiamo sempre conosciuti, per adottare una soluzione touch, magari con feedback aptico. Sebbene nel mondo smartphone tale decisione possa rappresentare una decisa svolta, che potrebbe segnare il futuro dell’intero mercato, in realtà tale soluzione è stata già adottata su altri dispositivi.

Samsung Galaxy Note 10

Parliamo per esempio del Fitbit Charge 3, recente fitness tracker dell’azienda statunitense, che ha infatti sostituito il pulsante laterale con un pulsante touch dotato anche di feedback aptico. Non si tratta dunque di un touch capacitivo come quello integrato sul display, ma bisognerà attuare una certa forza affinché la pressione venga registrata e una leggera vibrazione avviserà quando ciò avviene.

Una soluzione che può sembrare strana all’inizio, ma a cui ci si abitua molto presto con l’utilizzo e potenzialmente più duratura di un pulsante fisico che, essendo una parte che si muove, è sempre soggetto a rotture o danni.

Ma anche l’azienda Meizu a inizio 2019 ha presentato un concept di uno smartphone completamente senza pulsanti. C’è però da attendere l’effettiva presentazione del nuovo Note 10 per scoprire se effettivamente Samsung adotterà su questo terminale una soluzione così drastica, o se sarà necessario attendere ancora.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Ha iniziato a recensire prodotti tecnologici e a realizzare video-recensioni nel 2014 e, da grande passione è diventato il suo lavoro. Oggi scrive e realizza video per Tom’s Hardware Italia, nelle categorie hardware, smart home e fotografia. Su Trovaprezzi.it realizza invece guide e tutorial per aiutare gli utenti a usare al meglio i più recenti prodotti tecnologici.

Scrivi un commento