Tech 15 maggio 2019

Un nuovo materiale permette di migliorare la dissipazione sugli smartphone

Materiale MIT

I migliori smartphone hanno visto un incremento di prestazioni notevole negli ultimi anni, con processori sempre più potenti e veloci che li rendono degli strumenti ottimali per il lavoro. Tuttavia, come spesso accade nell’ambito informatico, maggiore potenza significa anche maggiore calore prodotto.

Qualsiasi componente elettronico infatti produce calore. Per esempio, il processore di un computer desktop esige un dissipatore dedicato, così anche gli smartphone hanno bisogno di materiali che riescano a disperdere il maggior quantitativo di calore possibile durante l’utilizzo.

Già diversi smartphone usano delle piccole heatpipe, come il Mate 20 X o Razer Phone, ma i ricercatori del MIT hanno creato un nuovo polimero, dopo anni di ricerca, che potrebbe portare un grande impatto sull’intero mercato dei prodotti tecnologici.

Materiale MIT

L’aspetto che maggiormente contraddistingue questo materiale è la sua capacità di eliminare il calore e non trattenerlo, come avviene invece con tutte le scocche in vetro, presenti in smartphone come il Galaxy S10 o l’iPhone Xs.

Inoltre, è più economico da produrre, se paragonato a prodotti che integrano scocche in vetro o in metallo, e tutti i produttori potrebbero notevolmente diminuire i costi.

Altra caratteristica peculiare è la sua resistenza che consente di ridurre lo spessore, per smartphone più sottili e leggeri. In questo momento però si tratta solamente di ipotesi, in quanto il polimero, pur se creato, non è pronto alla commercializzazione. Dunque, bisogna aspettare un’avanzata fase di test da parte dei produttori, per capire se verrà scelto di utilizzarlo oppure no.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Ha iniziato a recensire prodotti tecnologici e a realizzare video-recensioni nel 2014 e, da grande passione è diventato il suo lavoro. Oggi scrive e realizza video per Tom’s Hardware Italia, nelle categorie hardware, smart home e fotografia. Su Trovaprezzi.it realizza invece guide e tutorial per aiutare gli utenti a usare al meglio i più recenti prodotti tecnologici.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Huawei P Smart+
Tech 18 maggio 2019

Recensione Huawei P Smart+, economico e solido

Huawei, che nel 2019 ha superato ufficialmente Apple e si prepara ad agguantare il primo posto nel mercato degli smartphone raggiungendo dunque anche Samsung, ha presentato il nuovo P Smart + da

Huawei P30 Pro
Tech 16 maggio 2019

5 buoni motivi per acquistare Huawei P30 Pro

Huawei è un’azienda con una grande storia alle spalle, non si ferma mai e continua a sfornare nuovi smartphone durante il corso dell’anno. Tra questi c’è il magnifico Huawei P30 Pro, fratello

huawei
Tech 12 maggio 2019

Huawei, storia di un brand

Huawei è ormai un colosso globale della telefonia, che produce e vende smartphone, tablet, smartwatch e i suoi servizi in 170 nazioni. Un marchio che fino a qualche anno fa, almeno in