Tech 17 giugno 2019

Samsung Galaxy A7 2018, ottimo medio di gamma

Galaxy A7 2018

Gli smartphone medio di gamma rappresentano un settore molto importante per l’intero mercato per diversi motivi. Il primo e più banale è che i top di gamma hanno ormai raggiunto prezzi molto alti: basti pensare ai più di 1000 euro necessari per acquistare un iPhone Xs Max in versione da 256GB, o ai circa 750 euro per il OnePlus 7 Pro.

Il secondo è che sempre più aziende puntano tanto su questi dispositivi, inserendo specifiche interessanti, come fotocamere performanti, batterie capienti e display dalla sempre maggiore qualità. Uno degli esempi lampanti di questa tendenza è il Galaxy A7 2018 di Samsung, un dispositivo che fa dell’ottima fotocamera e del display AMOLED i suoi punti di forza maggiore.

Presentato a fine 2018, è stato infatti uno dei pochi smartphone nella fascia di prezzo compresa tra i 300 e i 400 euro a essere dotato di uno schermo AMOLED, caratteristica distintiva dei top di gamma dell’azienda sudcoreana come S10 e Note 9.

Galaxy A7 2018

Un display con diagonale di 6 pollici e risoluzione FullHD+ ovvero con 1080 x 2220 pixel. Si vede molto bene all’aperto e ha buoni contrasti e una resa di colori convincente. Come anticipato, ottimo il comparto fotografico. Galaxy A7 2018 può infatti contare su una tripla fotocamera sul retro, con un sensore da 24 Megapixel con ottica f1.7, un secondo da 5 Megapixel la cui funzione è quella di analizzare la profondità di campo per ottenere il tanto desiderato effetto bokeh. Infine, il terzo da 8 Megapixel è abbinato a un’ottica grandangolare, particolarmente interessante quando si ha la necessità di fare foto a panorami, edifici, o gruppi di persone.

Tutte e tre i sensori lavorano bene e permettono di ottenere scatti di buona qualità sia durante il giorno che durante le situazioni di luminosità scarsa. Il software è infatti in grado di compensare l’assenza di luce intervenendo sul rumore digitale e consentendo di avere una buona qualità dell’immagine. Presente anche un flash LED che aiuta molto durante ritratti e foto ravvicinate e la possibilità di registrare video fino al 4K 30 fps.

Un dispositivo insomma bilanciato in grado di offrire ottime prestazioni generali e in grado di competere con il recente Xiaomi Mi9SE sia per il pannello sia per la qualità fotografica.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Galaxy S10
Tech 17 giugno 2019

Galaxy S10e, S10 e S10+: quale scegliere?

I nuovi smartphone della gamma S10 dividono l’offerta di Samsung in tre dispositivi sostanzialmente simili tra di loro per quanto riguarda le specifiche e le prestazioni offerte, ma comunque diversi in quanto

Galaxy S10
Tech 13 giugno 2019

Samsung Galaxy S10 ha uno dei migliori display

Il Samsung Galaxy S10, a cui si aggiungono anche il Galaxy S10e e il Galaxy S10+, è uno smartphone di fascia alta presentato dal colosso sudcoreano durante il mese di febbraio, poco

Samsung smartphones
Tech 8 giugno 2019

Cellulari Samsung: top 7 dei migliori del 2019

I cellulari Samsung come al solito non smettono di stupire: di anno in anno la casa sudcoreana porta grandi innovazioni tecnologiche, sia nel design che nelle caratteristiche. Durante questa prima metà del