Tech 7 agosto 2019

Samsung Pay Touch: lo smartphone diventa un POS

Samsung Pay Touch

Samsung Pay Touch ha fatto il suo debutto ufficiale in Canada. Si tratta di un’applicazione che permette di fatto di trasformare tutti gli smartphone Galaxy, come il Samsung Galaxy S10, il Galaxy Note 9 o il Galaxy S9, in terminali POS. Il servizio è stato pensato principalmente per le piccole imprese, che possono adesso sfruttare questi dispositivi per ricevere pagamenti. Sicuramente si aggiungerà alla lista anche il Galaxy Note 10 che verrà presentato nei prossimi giorni.

Il colosso sudcoreano ha già in suo possesso l’applicazione dedicata ai clienti, mentre la nuova soluzione si rivolge principalmente a chi propone in vendita un prodotto un servizio. Il più grande vantaggio è quello che non viene richiesto nessun hardware o componente aggiuntivo per poter usare il servizio. Basta infatti avere uno smartphone compatibile, installare l’applicazione e procedere alla registrazione.

I costi di transazione equivalgono al 2,6% degli acquisti fatti con carta di credito, mentre le carte di debito comportano un costo di 0,10 dollari a transazione. I rivenditori vedranno poi la somma pagata, depositata sui loro conto correnti entro 48 ore. Inoltre, un unico proprietario può usare diversi dispositivi e ciò agevola molto la gestione di una piccola azienda dove magari sono diverse persone a ricevere i pagamenti dai diversi clienti.

L’applicazione però sembra anche avere alcuni difetti. L’importo massimo accettato è infatti di 100 dollari, il che obbliga di fatto l’esercente a essere munito di un’apparecchiatura dedicata per pagamenti superiori. Con la diffusione dei pagamenti tramite smartphone, la soluzione di Samsung sembra però pioniera per molti aspetti. Per il momento è disponibile solamente in Canada, ma potrebbe diventare accessibile in molti altri Paesi in futuro.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento