Alexa diventa sommelier e ci aiuta a scegliere il “Vino Perfetto”

La nuova skill Vino Perfetto permette ad Alexa di consigliarci il migliori vino in base a dei filtri personalizzati.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 6 luglio 2021
Vino

Gli assistenti virtuali stanno sempre più prendendo piede nelle nostre vite. Li abbiamo ovunque: sugli smartphone, sulle TV e in casa attraverso gli smart speaker come i prodotti Echo di Amazon o Nest di Google. Alexa – l’assistente virtuale del colosso dell’eCommerce – ora è anche in grado di trasformarsi in una sorta di sommelier consigliandoci il vino giusto in base all’occasione e al nostro budget, grazie alla nuova skill “Vino Perfetto”.

Basterà chiedere ad Alexa di aprire Vino Perfetto per farci guidare nella scelta attraverso alcune domande. Come detto, possiamo chiedere all’assistente virtuale di indicarci il miglior vino per una cena con gli amici o per un aperitivo. Oppure, possiamo chiedere ad Alexa di consigliarci il miglior vino con un prezzo massimo – ad esempio – di venti euro. In pratica, è possibile applicare dei filtri per affinare la ricerca (abbinamento gastronomico, budget, gusti ecc…).

Amazon Echo Family

Amazon Echo Family

Alexa comunicherà le informazioni per trovare il vino ideale sullo schermo di uno dei dispositivi Echo Show oppure tramite l’app Alexa o via mail. Ovviamente l’acquisto può essere finalizzato anche su Amazon con spedizione gratuita e veloce per gli scritti al servizio Prime. Mentre gli utenti non iscritti devono effettuare una spesa minima di 29 euro per usufruire della spedizione gratuita.

Questa iniziativaspiega Amazonconferma la continua attenzione per i clienti, che su Amazon possono scegliere tra migliaia di etichette di vini italiani e stranieri per tutte le fasce di prezzo, alle quali ogni giorno si aggiunge una nuova selezione da piccole e grandi cantine. I clienti possono scoprire i loro vini preferiti grazie alla ricchezza di informazioni sui prodotti e alle recensioni di altri clienti.

Insomma, dopo aver imparato a fare il caffè, grazie all’integrazione sulla macchinetta Lavazza A Modo Mio Voicy, ora Alexa diventa anche sommelier. È bene specificare comunque che per quanto la ricerca possa essere accurata non sostituisce il giudizio di un sommelier umano e professionista.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti