Altoparlanti Sonos: compatibili con Google Assistant anche in Italia

Di Vittorio Pipia @TotoRacing92 7 novembre 2019
Altoparlanti Sonos

Sonos, azienda leader nel settore audio, ha diversi dispositivi intelligenti e connessi tra cui Sonos One e Sonos Beam, ma anche diverse soundbar come Sonos Playbase e da sempre è un riferimento per gli appassionati che cercano non solo tanta qualità audio, ma anche un design degno di nota e gradevole.

Il supporto all’assistente vocale di Google, non è una novità assoluta, in quanto già disponibile da tempo in lingua inglese e in altri mercati, ma da oggi anche in Italia chi ha un dispositivo tra cui Sonos Move, Sonos One e Sonos Beam, potrà usufruire dei comandi vocali oppure usare un dispositivo Google Home connesso per gestire alcune funzioni, come per esempio la riproduzione musicale, per avere le informazioni sul meteo o sulle più recenti novità, oppure per controllare i dispositivi smart della propria abitazione.

Google e Sonos

Gli altoparlanti Sonos sono compatibili anche in Italia con Google Assistant.

Il supporto a Google Assistant, garantisce Sonos, verrà continuamente migliorato per garantire lo sviluppo di cinque settori ben differenti, ovvero il controllo del sistema, per gestire la riproduzione dei contenuti multimediali, il volume e la riproduzione multiroom in abbinamento con altri altoparlanti Sonos. C’è poi la possibilità di richiedere aggiornamenti per quanto riguarda le notizie, la radio e per poter controllare diversi servizi di streaming musicale, come per esempio Spotify o YouTube Music.

Nel caso si possedesse una smart TV compatibile, l’accensione e lo spegnimento si potrà effettuare con la voce, collegando la porta HDMI Arc del dispositivo Sonos al televisore. Non mancano poi le classiche funzioni di un assistente vocale, ovvero la gestione totale della rubrica, in modo da consentire di prendere note, eventi, reminder e appuntamenti, impostare sveglie e timer e infine la connessione con i dispositivi smart compatibili, come per esempio gli aspirapolvere robot Roomba i7+ oppure il sistema di illuminazione intelligente Philips Hue.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 6 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti