Apple domina: iPhone 11 è lo smartphone più venduto

Di Vittorio Pipia @TotoRacing92 28 maggio 2020
iPhone-11

Ribaltando ogni previsione, iPhone 11 riesce a raccogliere i favori dell’utenza e diventa lo smartphone più venduto nei primi mesi del 2020, superando anche gli ottimi risultati ottenuti dal precedente iPhone XR.

Nonostante tutti i mercati abbiano subito un forte impatto a causa della pandemia scatenata dal coronavirus, l’azienda di Cupertino è riuscita a vendere ben 19,5 milioni di unità di iPhone 11 nel primo trimestre del 2020 a livello globale.

Le motivazioni di questo successo, secondo gli analisti di Omdia, sono da ricercare soprattutto nel rapporto qualità-prezzo che iPhone 11 è stato in grado di restituire. Presentato a settembre con un prezzo più basso di iPhone XR, ha portato caratteristiche di fascia ben più alta, con processore A13 Bionic e una doppia fotocamera posteriore.

classifiche

iPhone 11 ha venduto più di 19 milioni di unità, con Galaxy A51 subito dietro.

I risultati parlano chiaro dunque: in rapporto allo stesso periodo del 2019, iPhone 11 ha venduto quasi 6 milioni di unità in più rispetto ad iPhone XR e ha staccato il secondo classificato di oltre 12 milioni di unità. Un risultato lodevole, soprattutto considerando che il podio viene completato da Galaxy A51 al secondo posto, un dispositivo con un prezzo di circa 250 euro, e da Redmi Note 8 al terzo posto, smartphone che costa meno di 200 euro.

Da notare che la top ten è stata comunque occupata solamente da Apple, Xiaomi e Samsung, che nel 2020 risultano ancora le case che vendono più dispositivi lasciando ad altri competitor solamente una piccola parte del mercato, che in generale è in calo.

Il calo dell’interesse da parte dei consumatori deriva da tante cause. In prima battuta dal fatto che gli smartphone di oggi hanno assottigliato le differenze di prestazioni tra fascia media e alta, e risultano anche più durevoli e affidabili nel tempo. In secondo luogo, si attende un’effettiva diffusione delle reti 5G. Acquistare oggi uno smartphone con connettività 4G potrebbe renderlo obsoleto nel giro di pochi anni, a causa della progressiva adozione del nuovo standard di connettività.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 6 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti