Tech 6 ottobre 2020

Apple Watch Series 6 e Galaxy Watch 3 a confronto: quale scegliere?

galaxywatch3_v_applewatch6

Il mondo degli smartwatch diventa sempre più ampio, con una vasta scelta di modelli per il fitness, il monitoraggio della salute e molto altro. L’ultimo arrivato sul mercato è Apple Watch Series 6 da 40 mm o nella versione da 44 mm, che a livello hardware offre un nuovo sensore e soprattutto il sistema operativo Watch OS 7. Questo smartwatch di Apple viene già considerato come la migliore versione mai creata dalla casa di Cupertino, sia nell’estetica che nelle funzionalità.

Samsung però, dal canto suo offre il Galaxy Watch 3 da 41 mm o nella versione da 45 mm, un degno rivale per il nuovo Apple Watch. Entrambi gli smartwatch sono adatti a una vasta utenza, anche se ad esempio gli utenti che usano iPhone 11, 11 Pro o Pro Max preferiranno sicuramente l’Apple Watch Series 6. Gli utenti di smartphone Android difficilmente si rivolgeranno all’Apple Watch, che possono usare ma con tantissime limitazioni, quindi in questo caso la scelta ricade molto probabilmente sul Galaxy Watch 3.

In ogni caso anche se fanno parte di due “mondi” differenti è bene confrontare le specifiche di questi due smartwatch, per consentire all’utente di effettuare una scelta più consapevole in fase di acquisto.

Ecco quindi il confronto tra Apple Watch Series 6 e Samsung Galaxy Watch 3.

Prezzi

I prezzi vedono gli smartwatch Apple leggermente più costosi, ma dipende anche dal fatto che sono stati introdotti da poco sul mercato.

Modello
Apple Watch Series 6 40 mm 421 €
Apple Watch Series 6 44 mm 469 €
VS
Samsung Galaxy Watch 3 41 mm 331 €
Samsung Galaxy Watch 3 45 mm 299 €

 

Design e schermo

I due smartwatch differiscono parecchio sul design e sono il risultato di scelte precise, che nel caso di Apple rendono il Watch piuttosto iconico.

Dal punto di vista estetico si entra quindi nel campo dei gusti personali, quindi non c’è un netto vincitore. Chi preferisce una soluzione più classica sceglie lo smartwatch di Samsung, mentre chi vuole provare qualcosa di nuovo si rivolge ad Apple, soprattutto se in possesso di un iPhone. In ogni caso per entrambe le soluzioni c’è una grande possibilità di personalizzazione, grazie ai cinturini intercambiabili.

apple watch series 6 vs galaxy watch 3

Apple Watch Series 6 vs Samsung Galaxy Watch 3

Funzionalità e batteria

Sia Apple Watch Series 6 che Galaxy Watch 3 sono dotati di GPS e offrono numerose opzioni di rilevamento automatico di allenamenti e attività pre-impostate, oltre al conteggio dei passi, al monitoraggio delle calorie, della frequenza cardiaca, del sonno e al rilevamento delle cadute potenzialmente salvavita.

In ogni caso tutti e quattro i modelli sono resistenti all’acqua e alle immersioni fino a 50 metri e Apple Watch è disponibile anche in versione LTE, utile per rispondere ai messaggi, effettuare chiamate o ascoltare musica in streaming senza avere con sé il telefono.

Conclusioni

Sia Apple Watch Series 6 che Samsung Galaxy Watch 3 sono alla fine due prodotti di grande qualità, i migliori della categoria. Lo smartwatch Apple è completamente personalizzabile nei materiali: si può scegliere la cassa in alluminio o acciaio inossidabile, tantissimi tipi di cinturini e molto altro. La soluzione di Samsung è invece la scelta numero uno per chi possiede uno smartphone Android, ed è in grado di monitorare completamente la salute dell’utente, oltre ad avere funzioni avanzate per comunicare.

La scelta come sempre quindi spetta all’utente e molto dipende anche dal suo corredo tecnologico attualmente in uso, ma una cosa è certa: non si sbaglia a scegliere uno di questi due smartwatch.

Candido Romano
Candido Romano

Giornalista e copywriter con una grande passione per tutto ciò che è tecnologia e intrattenimento, soprattutto smartphone, tablet e videogiochi, di cui scrive dal 2005. Una passione che porta avanti fin da bambino, quando nella sua stanza entrò il Commodore 64: una folgorazione, che aprì un universo di possibilità.

Classe 1983, fa parte di quella generazione che ricorda un mondo...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

ipad miniled
Tech 24 novembre 2020

iPad Pro: Apple pronta a passare ai display Mini-LED già nel 2021

Dopo aver introdotto le principali novità di quest’anno nei suoi portatili con l’implementazione di un processore proprietario sul MacBook Air M1 e altri modelli, Apple si prepara a rinnovare la propria gamma

iphone_12_pro_max_review
Tech 22 novembre 2020

Recensione iPhone 12 Pro Max: lo smartphone Apple più grande di sempre

iPhone 12 Pro Max è il top di gamma della nuova serie Apple è arrivato sul mercato il 13  novembre del 2020 insieme al nuovo modello mini. I due smartphone hanno infatti

iPhone 12 MagSafe
Tech 18 novembre 2020

iPhone 12: Apple studia una custodia MagSafe per migliorare le prestazioni

L’interfaccia MagSafe, che sfrutta dei magneti sul retro dello smartphone, è sicuramente una delle principali novità di iPhone 12 e di tutti gli altri modelli della nuova gamma di smartphone Apple. Al