Tech 24 marzo 2021

Black Shark 4 e Black Shark 4 Pro, lo smartphone gaming si fa più elegante

Black Shark 4

In un questo marzo pieno di tante novità, non mancano i nuovi smartphone gaming Black Shark 4 e Black Shark 4 Pro, nati da un’azienda ala di Xiaomi. I prodotti appartenenti a questa categoria – come i dispositivi ROG Phone – sono solitamente caratterizzati da un design esagerato ed eccentrico. I nuovi arrivati però si rifanno i look presentandosi con linee più morbide ed eleganti pur mantenendo un tocco di stile gaming.

A renderli riconoscibili sul retro ci pensano una finitura che ricrea dei giochi di colori e il logo del brand al centro della scocca. La parte frontale invece mostra un pannello AMOLED da 6,67 pollici con una frequenza di aggiornamento di 144 Hz e un touch sampling rate di 720 Hz, ossia il numero di volte che lo schermo riconosce un input ogni secondo. Due aspetti fondamentali durante le sessioni di gioco che vengono potenziate anche dai tasti laterali capaci di riconoscere l’intensità della pressione.

Black Shark 4

La potenza è assicurata dallo Snapdragon 888 con una RAM che può raggiungere i 16 Gigabyte per Black Shark 4 Pro, mentre per il modello base è stato scelto lo Snapdragon 870 abbinato a 6, 8 o 12 Gigabyte di RAM. Nel primo caso, la memoria interna arriva fino a 512 Gigabyte, per Black Shark 4, invece, ci si fermaa 256 Gigabyte . Cambia anche il comparto fotografico: il sensore principale è da 64 Megapixel per il Pro e da 48 Megapixel per la versione principale. In entrambi i casi, la fotocamera è accompagnata da un grandangolare da 8 Megapixel e da un terzo sensore da 5 megapixel. La fotocamera frontale da 20 Megapixel invece è incastrata in un foro sullo schermo.

Il tutto è alimentato da una batteria da 4.500 mAh, mentre la piattaforma software è basata su Android 11. Come da tradizione per gli smartphone gaming, il loro arrivo è accompagnato da altri accessori: cuffie In-Ear Black Shark, la ventola Cooling Back Clip 2 Pro e una Power Bank da 20.000 mAh. Per il momento, la disponibilità è limitata al mercato cinese ma presto dovrebbero arrivare anche in Italia.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento