Clubhouse, l’app solo voce arriva finalmente su Android

Gli sviluppatori di Clubhouse hanno mantenuto la promessa di portare l'app che ha avuto tanto successo su iPhone e iPad anche sui dispositivi Android.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 10 maggio 2021
Clubhouse

Clubhouse comincia finalmente a muovere i primi passi anche nel mondo Android. Parliamo dell’applicazione che – in piena pandemia – ha conosciuto un importante successo. I motivi sono stati principalmente due. A differenza degli altri social network, non vengono condivise immagini o frasi ma si basa solo ed esclusivamente sulla voce. Ed è esclusiva. Si accede solo su invito e – fino a questo momento – era disponibile solo per i dispositivi iOS, come iPhone e iPad.

Dopo il grande successo, gli sviluppatori avevano subito promesso una versione di Clubhouse per smartphone Android come Redmi Note 10, Moto G100 o Realme 8 Pro. I primi passi nel mondo del sistema del robottino verde, però, non hanno riguardato tutti: l’applicazione, infatti, è disponibile al momento solo in versione beta ed è circoscritta agli Stati Uniti. Nei prossimi giorni è previsto l’arrivo nel Regno Unito ed è stata promessa l’espansione in altri mercati.

Clubhouse

Essendo in versione beta, ci sono ancora alcune funzioni mancanti e l’obiettivo degli sviluppatori è quello di ricevere il maggior numero possibile di feedback per perfezionare Clubhouse. La società, dunque, ha intenzione di mettere a punto una versione finita e stabile prima di rilasciarla in altri mercati. Una strategia che trova conferma nelle parole presenti all’interno del comunicato rilasciato dall’azienda in cui conferma che “il piano nelle prossime settimane è raccogliere feedback dalla community, risolvere eventuali problemi riscontrati e lavorare per aggiungere alcune funzionalità finali come i pagamenti e la creazione del club prima di distribuirlo in modo più ampio”.

I club sono i gruppi di discussione che vengono creati dagli utenti in cui si discute di una tematica scelta dall’organizzatore. Come detto, l’unico modo per comunicare è la voce (solo messaggi vocali). A quanto pare, Clubhouse sarà accessibile ancora solamente tramite invito. Se non si riceve un invito da qualcuno già iscritto alla piattaforma, non ci si può iscrivere.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti