Tech 13 gennaio 2020

Come scrivere più in fretta con la tastiera

Come scrivere in fretta con tastiera

Il personal computer è ormai un oggetto quotidiano da moltissimi anni, e per molti di noi è uno strumento di lavoro. Lo usiamo per gestire fogli di calcolo, per navigare su Internet e per leggere e mandare email.

Qualsiasi cosa facciate con il vostro computer, che sia un pratico notebook oppure un potente desktop, è molto probabile che scriviate moltissimo. La “rivoluzione digitale” che ha segnato gli ultimi trent’anni ci ha portato anche questo: dagli SMS ai report aziendali, scriviamo come mai prima d’ora.

E per farlo usiamo generalmente una tastiera.

Il problema è che nessuno ci insegna a farlo in maniera corretta. Fino a qualche anno fa alcuni studenti avevano corsi di dattilografia, che servivano per imparare a usare la macchina da scrivere, ma oggi ci si aspetta che ognuno di noi sappia scrivere velocemente e senza errori con o senza una formazione specifica. E non è facile.

Come scrivere in fretta con tastiera

Chi frequenta un corso impara a scrivere usando tutte e dieci le dita, ma è una cosa che pochi di noi faranno. Per tutti gli altri, fortunatamente, ci sono alcuni trucchetti che possono effettivamente fare la differenza. Ed è importante impararli, se si considera che sono state effettuate delle ricerche (fonte: Ratatype: How to save 21 days per year while typing) secondo cui imparare a scrivere più velocemente può farvi “risparmiare” fino a 21 giorni all’anno. Davvero un’enormità!

Ecco allora alcuni semplici consigli che potrete mettere in pratica senza iscrivervi a un corso; magari non arriverete a recuperare 21 giorni l’anno, ma di certo vi saranno utili.

Oltre la tastiera

Non si tratta solo di “volare” sui tasti. Anzi, prima di tutto bisogna avere uno spazio pulito e organizzato. Una sedia comoda, la giusta circolazione dell’aria, temperatura, umidità. Tutti questi fattori possono contribuire a farvi scrivere più velocemente.

Attenzione alla posizione

Probabilmente qualcuno in ufficio vi ha già spiegato qual è la posizione corretta da tenere quando si lavora al computer. Quello che forse non vi hanno detto è che non serve solo per curare la propria salute: avere i piedi ben poggiati al suolo e i polsi ben allineati con la tastiera, infatti, è utile anche per scrivere più in fretta.

Similmente, e questa potrebbe essere una sfida, è importante riuscire a mantenere la posizione corretta nell’arco della giornata. Iniziare bene ma trovarsi in una posizione scorretta dopo una manciata di minuti non è molto utile.

Prendete confidenza con la tastiera

Come scrivere in fretta con tastiera

Quali sono i primi sei tasti della tastiera? Dov’è il tasto shift? E la “è”, la virgola e il trattino? Che differenza c’è tra Backspace e Del? Se non sapete rispondere subito a queste domande, allora dovete prendervi il tempo necessario per conoscere la tastiera. L’obiettivo, naturalmente, è arrivare a scrivere senza mai guardarla, e per riuscirci è necessario sapere come è fatta.

Un modo per esercitarsi è chiudere gli occhi, mettere le mani sui tasti e provare a indovinare quale state toccando. Con il tempo riuscirete a scrivere senza mai guardare la tastiere e usando più di due dita. Se volete esercitarvi, un buon punto di partenza è cercare su Google “touch typing”.

Non guardate la tastiera

Come abbiamo accennato, scrivere bene e in fretta significa scrivere senza guardare la tastiera. Non è una cosa da rinviare a “quando sarò pronto”. Bisogna iniziare subito, e piano piano migliorerete. Diversamente, potreste costruire l’abitudine sbagliata, cioè abbassare lo sguardo per guardare i tasti. E una volta che si è presa una brutta abitudine è difficile scrollarsela di dosso.

Imparare è un gioco

Chiedete a chiunque abbia passato un po’ di tempo con i videogames, a un maestro elementare, a un allenatore: giocare è il modo migliore per imparare qualsiasi cosa, anche se a volte bisogna inventarsi dei giochi specifici per imparare qualcosa di particolare e poco naturale come scrivere velocemente su una tastiera.

Ebbene, ci sono diversi giochi online che si possono praticare; magari non sono divertenti quanto Mario Kart, ma di sicuro vi saranno più utili per imparare a scrivere in fretta. Potete cominciare con The Typing Cat o Typing Club, ma se non vi piacciono basterà una ricerca online per trovarne molti altri.

Dettati e copiature

Un esercizio che potrete fare in ogni momento è il dettato. Se non avete qualcuno che legge a voce alta per voi potete usare un podcast, le ultime notizie, un audiolibro o qualsiasi altra fonte dove ci sia una voce che legge in modo chiaro e non troppo veloce. E potete scegliere l’argomento che preferite, naturalmente.

In alternativa potete copiare un documento esistente, facendo particolare attenzione a tenere lo sguardo sul testo originale, che sia su un foglio di carta o in una finestra dello schermo.

Trovate la tastiera giusta

Anche se potrebbe sembrarlo, le tastiere non sono tutte uguali. I tre elementi più importanti, per scrivere confortevolmente, sono la dimensioni dei tasti, la corsa e la risposta. Seguiti dalla distanza tra un tasto e l’altro. Ognuno ha le sue preferenze, ma in genere una corsa corta aiuta a scrivere più in fretta, insieme a una risposta morbida ma decisa (senza rimbalzi). Tasti troppo duri da premere, invece, sono sconsigliabili per chi deve scrivere tanto.

Logitech K400

Se una tastiera non è di vostro gusto, quindi, vale senz’altro la pena di provarne un’altra. E soprattutto bisogna ricordare che le tastiere non sono diverse da qualsiasi altro prodotto: quelle che sembrano costare troppo poco, quasi certamente, valgono ancora meno. Meglio spendere qualcosa in più, senza esagerare, e assicurarsi di avere una tastiera che ci permetta di scrivere velocemente e senza errori. La Logitech K400, per esempio, è secondo noi un dispositivo fantastico per chi scrive molto, e la si trova a un prezzo del tutto ragionevole.

Valerio Porcu
Valerio Porcu

Classe 1976, ha studiato elettronica e letteratura, con una specializzazione in didattica delle lingue. Grazie all’unione della formazione tecnica con quella umanistica, ha sviluppato uno sguardo critico e attento, e la capacità di osservare con attenzione e distacco lo sviluppo tecnologico, sia per i grandi salti evolutivi sia per i piccoli oggetti di uso quotidiano. Uno sguardo maturo che sa...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

router
Tech 23 marzo 2020

Come impostare il router per avere più velocità?

(Questo articolo, pubblicato nel Magazine di Trovaprezzi.it il 27 ottobre 2019, è stato aggiornato in data 23 marzo 2020) Milioni di italiani in seguito il decreto #iorestoacasa hanno iniziato a studiare e

Backup Whatsapp
Tech 15 marzo 2020

Come eseguire il backup delle chat su Whatsapp?

Whatsapp è ormai l’applicazione più utilizzate per messaggiare. Che si tratti di impegni personali, lavoro, svago, quasi la totalità delle comunicazioni passa per l’applicazione verde che di recente ha anche introdotto la

parental_control_android
Tech 14 marzo 2020

Le migliori app Android per controllare lo smartphone dei figli

La settimana scorsa abbiamo visto come controllare l'iPhone dei figli  e qualche settimana fa come controllare lo smartphone dei figli tramite Google Family Link. Quest'ultimo, si tratta, lo ricordiamo, di un servizio eccellente,