Tech 30 marzo 2021

eSIM in forte crescita: previsto un boom entro il 2025

esim

Il numero delle eSIM installate sui dispositivi connessi passerà da 1,2 miliardi nel 2021 a 3,4 miliardi nel 2025. È questa la previsione elaborata da un nuovo studio di Juniper Research. Un dato che corrisponde a una crescita del 180% in quattro anni guidata principalmente dai dispositivi Apple quali iPhone, iPad e Apple Watch.

Il colosso di Cupertino infatti ha previsto il supporto per le SIM elettroniche già da Apple Watch Serie 3, introducendolo poi sugli smartphone a partire da iPhone XS e su iPad Pro. Per quanto sarà il settore consumer a trainare la crescita e rappresenterà il 94%, le eSIM verranno (e vengono) utilizzate anche nel settore industriale e pubblico.

iPhone 12

iPhone 12 supporta l’eSIM

Il motivo di questa crescita esponenziale è da ritrovare nella sempre più diffusa adozione della tecnologia eSim da parte dei produttori di dispositivi. Pensiamo ai nuovi iPhone 12, al Galaxy S21 Ultra 5G o anche ai più recenti smartphone Pixel di Google. La crescita passa, da un lato, dal supporto su smartphone e altri prodotti e dall’altro dalla disponibilità di eSIM da parte degli operatori telefonici che stanno procedendo a rilento.

TIM ha già messo a disposizione le eSIM. Vodafone è molto vicina a presentare la sua prima offerta per l’Italia e a breve dovrebbero arrivare anche le soluzioni ILIAD. Ci attendiamo dunque che tutti gli altri operatori si muovano in questa direzione nel breve periodo. L’utilizzo di una scheda eSIM offre diversi vantaggi: necessita di meno spazio sugli smartphone che devono contenere sempre più componenti e il passaggio da un operatore all’altro avviene in maniera rapida e quasi immediata in quanto non deve essere sostituita fisicamente ma è sufficiente aggiornare i dati tramite software. È possibile memorizzare più di un piano telefonico (in quanto le eSIM hanno molta memoria in cui immagazzinare dati) e selezionare l’offerta migliore in base alle esigenze del momento.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Smartphone impermeabili
Tech 16 maggio 2021

I migliori smartphone impermeabili

Le belle giornate cominciano ad arrivare assieme alla bella stagione. Se siete alla ricerca di uno smartphone, è probabile che vi stiate chiedendo quali siano i migliori da poter utilizzare in spiaggia.

iOS 15
Tech 14 maggio 2021

iOS 15: tutte le novità. Quali iPhone riceveranno l’aggiornamento?

Apple terrà la Worldwide Developer Conference (WWDC) dal 7 all’11 giugno. Come ogni anno, la conferenza dedicata agli sviluppatori diventa il palco per annunciare l’arrivo dei sistemi operativi che muoveranno tutti i

Apple AirTag
Tech 14 maggio 2021

Apple AirTag: gli utenti dicono sì

Gli ultimi mesi sono stati pieni di novità in casa Apple. Il mese scorso, oltre ai nuovi iMac e iPad Pro con chip M1, il colosso di Cupertino ha finalmente svelato anche