Tech 23 gennaio 2020

Google Assistant imparerà la pronuncia corretta dei nostri contatti

Avete letto bene. Google Assistant potrebbe presto avere la possibilità di imparare correttamente il nome dei nostri contatti e a insegnarglielo saremo noi. A scoprirlo sono stati i colleghi di XDA-Developers, sempre attenti nel loro lavoro di ricerca finalizzato a scovare dettagli non ancora resi pubblici, ma sui quali le aziende si concentrano al fine di migliorare prodotti e servizi e offrire dunque un’esperienza d’utilizzo all’altezza delle aspettative.

Questa nuova possibilità è apparsa durante l’analisi della release 10.93.8.29 dell’applicazione Google, installata su tutti i dispositivi che hanno Android, tra cui anche Galaxy S10, OnePlus 7T Pro e lo stesso Pixel 4.

Pronuncia corretta di Google Assistant

Google Assistant imparerà la pronuncia corretta dei nostri contatti.

Si tratta di una caratteristica insolita ma che da tempo si sperava venisse implementata. E’ certamente successo almeno una volta ad od ognuno di noi di chiedere all’assistente vocale di chiamare un contatto e sentire il nome storpiato oppure con l’accento sbagliato. Ed è proprio in questi casi che Google Assistant darà la possibilità immediata di accedere alle impostazioni per poter imparare la pronuncia corretta.

Al momento, infatti, non esiste alcun modo per poterlo fare, a parte modificare il nome del contatto in rubrica inserendo gli accenti o la pronuncia fonetica. L’utente potrà dunque non solo insegnare la pronuncia corretta, ma potrà ascoltarla, riprodurla, oppure lasciare che l’assistente dica la pronuncia predefinita.

Purtroppo, non ci sono ancora informazioni per quanto riguarda la disponibilità di questa nuova funzionalità, che consentirà ovviamente anche di eliminare una registrazione venuta male. Non dovrebbe però mancare molto tempo in quanto tutte le funzioni descritte sono già inserite all’interno del codice ed è probabile che vengano attivate in maniera silente nel corso delle prossime settimane.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

google e microsoft spostano produzione dalla cina
Tech 28 febbraio 2020

Coronavirus: Microsoft e Google produrranno fuori dalla Cina

Alcune aziende che hanno gran parte della loro produzione in Cina, si stanno preparando per spostare la produzione al di fuori del Paese asiatico a causa dei limiti attuati per limitare la

Titan USB-C
Tech 20 febbraio 2020

Google Titan USB-C: ecco la chiavetta per la tua sicurezza

La questione sicurezza online è sempre attuale: infatti chiunque usi il web quotidianamente è esposto a rischio di phishing, furti d’identità, perdita del proprio account e tanto altro ancora. Google potrebbe però

WifiMesh
Tech 3 febbraio 2020

Google Wi-Fi: router mesh semplice ma dalle ottime prestazioni

La disponibilità di internet e la facilità di collegarsi a una rete Wi-Fi efficace e stabile anche in grandi ambienti sta diventando ormai una di quelle esigenze imprescindibili nella vita quotidiana. Sono