Tech 4 agosto 2020

Google Pixel 4a ufficiale, ma in Italia solo la versione 4G. E Pixel 5?

Google-Pixel-4a

Finalmente ci siamo. Dopo mesi di rinvii, rilanci, smentite e conferme, Google ha annunciato il nuovo medio di gamma Pixel 4a. Uno smartphone che potenzialmente potrebbe attrarre su di sé tutte le attenzioni del pubblico interessato a un dispositivo di fascia media, ma che in Italia arriva solamente nella versione LTE. La versione 5G infatti sarà destinata al solo mercato statunitense.

Un cellulare che può fare affidamento su un processore Snapdragon 730G, coadiuvato da 6 GB di RAM e con lo stesso modulo fotografico del fratello maggiore Pixel 4. Presenti dunque le modalità HDR+, ritratto, scatto migliore e foto notturna con la possibilità di selezionare l’opzione per l’astrofotografia.

Il display è un’unità da 5,81 pollici con fotocamera frontale da 8 Megapixel integrata tramite foro, risoluzione FullHD+ e tecnologia OLED. La batteria è un’unità da 3140 mAh compatibile con la ricarica rapida fino a 18 Watt.

Google Pixel 4a

Pixel 4a è ufficiale. Costa 389 euro e arriva il primo ottobre.

Sarà disponibile in Italia nella sola versione da 6 GB di RAM e 128 GB di archiviazione interna con un prezzo di 389 euro a partire dal mese di ottobre. Purtroppo, ci vorranno ancora due mesi prima di poterlo acquistare e ciò potrebbe dare un grande vantaggio alla concorrenza, che proporrà altre alternative per l’ultimo trimestre dell’anno, il più importante in termini fiscali.

Oltre a Pixel 4a Google ha annunciato anche Pixel 4a 5G e pubblicato una pagina teaser sul proprio sito ufficiale dove viene anticipato anche il top di gamma Pixel 5, che però, purtroppo,  pare non arriverà in Italia. Una scelta difficile da comprendere, ma per cui arriveranno ulteriori chiarimenti durante l’annuncio ufficiale, tra settembre e ottobre. Pixel 4a 5G farà affidamento su un display più grande e su un modulo fotografico più prestante, oltre che su un processore compatibile con il nuovo standard di rete, dunque o il neo-annunciato Snapdragon 690 oppure lo Snapdragon 765G che abbiamo imparato a conoscere e apprezzare su dispositivi come Xiaomi Mi 10 Lite 5G e Motorola Edge.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

chromebook
Tech 18 settembre 2020

Google vuole trasformare i Chromebook in portatili da gaming

Solitamente i migliori portatili per il gaming sono piattaforme che funzionano con sistema operativo Windows 10, basta guardare ai modelli dei principali produttori come gli Asus ROG Zephyrus e i laptop MSI

Google Pixel 5
Tech 15 settembre 2020

Google Pixel 5 arriva il 30 settembre

Il Google Pixel 5 sarà presentato il 30 settembre, insieme al Google Pixel 4a 5G, alla nuova Chromecast e a un nuovo smart speaker della casa californiana. A rendere ufficiale la data

Google Maps
Tech 4 settembre 2020

Google Maps, arriva la funzione per pagare il parcheggio

Google Maps è l’applicazione di navigazione più usata sugli smartphone di tutto il mondo, ed è ogni giorno più utile. L’app guadagna nuove funzioni e miglioramenti di continuo, e presto si potrà pagare il