Tech 23 marzo 2021

HomePod Mini nasconde sensori per misurare temperatura e umidità

HomePod Mini

HomePod Mini è lo smart speaker che Apple ha annunciato lo scorso ottobre. Grazie allo smontaggio del dispositivo effettuato dal team di iFixit, sono stati individuati dei sensori per il rilevamento dell’umidità e della temperatura. Il colosso di Cupertino però non ha mai parlato di una funzione inerente per HomePod Mini: i sensori infatti sembrano dormienti e quindi non attivi.

Ciò che fa escludere l’ipotesi che possano servire per controllare la temperatura del dispositivo stesso è la loro posizione. I sensori sono posizionati vicino al cavo dell’alimentazione all’interno della plastica posteriore. Questo porta a pensare che servano per misurare il calore della stanza in cui HomePod Mini è stato collocato. Se fossero serviti per verificare il surriscaldamento dello smart speaker, sarebbero stati inseriti più vicini alle componenti interne che potrebbero riscaldarsi.

HomePod Mini

Almeno fino a questo momento, lo smart speaker HomePod Mini non consente di conoscere i dati sulla temperatura dell’ambiente circostante. Esistono già alcuni accessori aggiuntivi sviluppati da terze parti compatibili con HomeKit che permettono di attivare delle routine in base alla temperatura rilevata. Apple dunque potrebbe attivare la funzione, e quindi anche i sensori, attraverso un futuro aggiornamento software. Una tesi questa suggerita anche da Bloomberg. Capita infatti che i produttori non menzionino una specifica funzione o un determinato sensore finché non possono essere attivati e sfruttati.

Lo smart speaker di casa Apple ha lo stesso funzionamento dei rivali Google Nest ed Echo Dot di Amazon. Grazie all’integrazione degli assistenti virtuali come Siri, Google Assistant e Amazon Alexa sono in grado di svolgere varie funzioni con i soli comandi vocali da parte dell’utente. È possibile gestire la riproduzione musicale, attivare delle routine di azioni, gestire tutti i dispositivi connessi alla nostra smart home, impostare sveglie, timer e promemoria, chiedere info sul meteo, ricercare ricette e molto altro. Insomma, le possibilità sono potenzialmente infinite.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

iPhone pieghevole
Tech 4 maggio 2021

Apple, per l’iPhone pieghevole ci sarà da aspettare

Il mercato degli smartphone pieghevoli si sta pian piano ampliando. I protagonisti indiscussi sono i modelli Samsung (Galaxy Z Fold2 e Galaxy Z Flip), ma a breve, potrebbe fare il debutto in Europa

smartphone piu cercati Trovaprezzi
Trend 3 maggio 2021

Trovaprezzi.it: gli smartphone più cercati in Italia ad aprile 2021

(Questo articolo è stato aggiornato in data 3 maggio 2021) Il mercato degli smartphone è molto vasto, ma ormai un dato è chiaro: Apple, Samsung e Xiaomi sono i marchi dominanti, anche

Apple watch misurazione pressione sanguigna
Tech 3 maggio 2021

Apple Watch 7, dopo l’ECG in arrivo un’altra importante funzione per la salute

Apple Watch è uno degli smartwatch di maggiore successo, motivo per cui non poteva mancare nella nostra selezione dei migliori smartwatch del mercato. Al di là della perfetta integrazione con il mondo