Honor 50 Pro+ segna il ritorno dei servizi Google?

Honor 50 Pro+ verrà annunciato a maggio. Potrebbe essere lo smartphone che segna il ritorno dei servizi Google, dopo la separazione da Huawei.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 29 aprile 2021
Honor

Honor presenterà i suoi nuovi smartphone nel corso delle prossime settimane, che potrebbero segnare il ritorno dei servizi Google dopo la separazione da Huawei. Una mossa che si è resa necessaria per salvare l’azienda in seguito ai divieti imposti dagli Stati Uniti che – di fatto – hanno impedito a Huawei e Honor di utilizzare i servizi Google a bordo dei loro smartphone. Una querelle che ha portato benefici ai principali rivali del colosso di Shenzhen come Xiaomi e OPPO, che è appena diventato il quarto produttore di smartphone anche in Europa.

Honor 50 Pro+: sarebbe questo il nome del top di gamma del brand che potrebbe segnare un bel ritorno al passato.

Il sito di benchmark Master Lu infatti ha rivelato quelle che dovrebbero essere le caratteristiche principali di Honor 50 Pro+, che sarà basato su Android 11 con Magic UI 4.0. Il sito non specifica se la versione di Android è quella completa compresa di tutte le app e i servizi Google, ma sembra fortemente probabile che ciò possa accadere. In fondo, era stato lo stesso CEO di Honor ad affermare che – in seguito alla separazione dalla casa madre Huawei – avrebbe riaperto le discussioni con il colosso di Mountain View per stringere una nuova partnership.

Honor 50

Se così fosse, Honor 50 Pro+ potrebbe rappresentare un’alternativa ai top di gamma di Xiaomi e OPPO. Lo smartphone, infatti, sembra equipaggiato con lo stesso processore Snapdragon 888, utilizzato su Find X3 Pro e Mi 11, con 8 GB di RAM e almeno 128 GB di memoria interna. La scheda tecnica mostrata da Mister Lu poi riferisce di un display AMOLED da 6,79 pollici con risoluzione QHD+, frequenza di aggiornamento a 120 Hz e supporto allo standard HDR10+. Insomma, sarebbe uno schermo di alto livello. Il comparto fotografico sembra promettere altrettanto bene: sensore principale da 50 Megapixel, ultra-grandangolare da 13 Megapixel, teleobiettivo da 8 Megapixel e sensore 3D ToF.

Chissà dunque se Honor 50 Pro+ sarà lo smartphone del riscatto del brand in grado di battere i rivali Xiaomi e OPPO.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti