HP: ecco i nuovi Chromebook per la didattica a distanza

Di Saverio Alloggio @Save1990 20 gennaio 2021

HP ha presentato ben cinque nuovi modelli di Chromebook. Si tratta di notebook basati sul sistema operativo Chrome OS di Google. Quest’ultimo, rispetto a Windows e macOS, è pensato soprattutto per un utilizzo online dei dispositivi. L’azienda statunitense strizza dunque l’occhio allo smart working e, sopratutto, alla didattica a distanza. La possibilità infatti di poter contare su un’interfaccia leggera, intuitiva e perfettamente integrata con i servizi di Big G rappresenta un vantaggio non da poco per gli studenti.

HP Chromebook

Il Chromebook G14 G7 è certamente il modello più interessante tra i cinque presentati. Dotato di un display touch screen da 14 pollici con risoluzione Full-HD (1.920 x 1.080 pixel), è caratterizzato da cornici particolarmente ridotte attorno allo schermo e dalla possibilità di apertura a 180° grazie a un’apposita cerniera. Sotto la scocca ci sono i processori Intel Jasper Lake Celeron N4500 o N5100, affiancati da 4 o 8 Gigabyte di RAM e da 128 Gigabyte di memoria interna. C’è il supporto al Wi-Fi 6 e al Bluetooth 5.0, mentre il peso arriva a 1,54 chilogrammi.

I modelli 11 G9 EE e x360 G4 EE adottano i medesimi chip della gamma Jasper Lake di Intel. In questo caso però la diagonale degli schermi scende a 11,6 pollici (parliamo sempre di pannelli touch screen) e la risoluzione si ferma all’HD (1.280 x 720 pixel). Le restanti caratteristiche sono molto simili rispetto al G14 G7 ma, in questo caso, la memoria interna può essere espansa fino ai 64 Gigabyte. Importante sottolineare il supporto all’USB 3.1, che può tornare molto utile per l’utilizzo di chiavette e hard disk esterni.

HP Chromebook

Infine, i Chromebook 11MK G9 EE e x360 11MK G3 EE (variante convertibile), sono basati sul processore octa-core Mediatek MT8183, abbinato a 4 o 8 Gigabyte di RAM a seconda della versione scelta. Entrambi sono dotati di un display da 11,6 pollici che però, nel caso del secondo modello, è touch screen e protetto da un vetro Gorilla Glass 3, il medesimo che ritroviamo nel mondo smartphone.

L’arrivo sul mercato per tutti e cinque è comunque previsto tra gennaio e marzo, mentre per i prezzi di vendita attendiamo notizie da parte di HP.

Saverio Alloggio
Saverio Alloggio

Sono nato nel 1990 e ho vissuto da adolescente l’arrivo degli smartphone. La mia passione per la tecnologia è nata però ben prima, iniziando ad assemblare computer in quinta elementare. Circuiti e schede di rete mi hanno affascinato da quando ne ho memoria. È stato il 2007 però l’anno della svolta: sono stato tra i pochi italiani (rispetto ai numeri...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti