I prossimi Google Pixel 6 si rifanno completamente il look

I prossimi smartphone Google, Pixel 6, avranno un design completamente rinnovato con un modulo fotografico imponente a dividere la scocca bicolore.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 14 maggio 2021
Pixel 6

Nel mondo odierno, è diventato praticamente impossibile per i produttori riuscire a mantenere il segreto sui prodotti non ancora annunciati. Oggi tocca ai nuovi smartphone targati Google: nelle scorse ore, infatti, il noto leaker Jon Prosser ha pubblicato delle immagini che ritraggono il design rinnovato dei futuri Pixel 6 del colosso di Mountain View. Prima di continuare, è bene precisare che non si tratta di immagini ufficiali ma di una ricostruzione basata sulle informazioni che gli informatori hanno dato a Prosser.

Google sembra intenzionato a portare avanti la strategia dei due modelli: Pixel 6 e Pixel 6 Pro. Sulla base di queste informazioni, il gigante californiano avrebbe abbandonato la denominazione vista su Pixel 4 e Pixel 4 XL in quanto la differenza – questa volta – non sarebbe solamente nelle dimensioni. Ciò che balza subito agli occhi è il radicale cambio del design posteriore.

Pixel 6

Credit – Jon Prosser

Il pannello posteriore appare caratterizzato da una doppia finitura di colore – in stile Pixel 3a – separata da un imponente comparto fotografico che si estende in orizzontale. Il modulo è di colore nero e divide nettamente la parte superiore (più piccola) da quella inferiore. La sporgenza è molto pronunciata. Se dovesse essere davvero così, potrebbe creare qualche squilibrio quando lo smartphone è poggiato su un piano. Una situazione che si presenta ogni qualvolta il comparto fotografico va a formare una sorta di scalino, come nel caso del Galaxy S21 Ultra di Samsung.

Il modello principale viene raffigurato con due fotocamere posteriori. Si sale a tre per Pixel 6 Pro, anche se non vengono specificati i dettagli. A essere rinnovata è anche la parte frontale completamente occupata dal display e con le cornici ridotte al minimo. La fotocamera frontale risulta incastrata in un foro posto centralmente a differenza di Pixel 5 e Pixel 4a in cui invece è presente nell’angolo sinistro. Il sensore biometrico appare implementato al di sotto dello schermo.

Difficile dire ora quanto veritiere siano queste informazioni. Il lancio dei nuovi smartphone Pixel, infatti, non è previsto prima dell’autunno quando i principali concorrenti – come Samsung, OPPO e Xiaomi – potrebbero aver già presentato le loro proposte per la seconda parte dell’anno.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti