16 - 17 LuglioScopri tutte le offerte del Prime Day

iOS 18, iPadOS 18 e macOS 15 potrebbero avere una nuova app: Passwords

Apple sarebbe in procinto di presentare un'app per la gestione delle password su iPhone, iPad e Mac. Ecco cosa permetterà di fare.
Di Giuseppe Servidio 7 Giugno 2024
Password

L’edizione 2024 della WWDC (Worldwide Developers Conference), l’evento di Apple dedicato agli sviluppatori, si preannuncia una delle più “scoppiettanti” degli ultimi anni. Oltre alle numerose novità legate all’intelligenza artificiale che, a quanto pare, verranno annunciate da Tim Cook e dalla sua squadra, sembrano esserci anche novità riguardanti la gestione delle password. Secondo quanto riportato nelle ultime ore in un articolo del giornalista Mark Gurman di Bloomberg, sembrerebbe che il prossimo 10 giugno (data che coincide con il keynote d’apertura della WWDC 2024) verrà presentata una nuova app per la gestione delle password che, per l’appunto, si chiamerà Passwords.

Secondo Gurman la nuova applicazione sarà resa disponibile per tutti gli iPhone, gli iPad e i Mac compatibili con le nuove versioni dei sistemi operativi di Apple, ovvero iOS 18, iPadOS 18 e macOS 15. La nuova app Passwords, sarà basata sull’attuale servizio iCloud Keychain e funzionerà come un “classico” password manager consentendo di gestire le password, generarne di nuove e sicure, sincronizzarle tra i vari dispositivi, etc. Sui dispositivi della “mela morsicata” difatti è già possibile gestire le password sfruttando le apposite funzioni di iCloud ma, con l’introduzione di un’applicazione ad hoc, probabilmente Apple punta a rendere più semplice fare ciò.

Password Apple

L’attuale sistema di gestione delle password di iOS

Secondo le indiscrezioni (non ancora confermate in via ufficiale da Apple), Passwords andrà a includere anche un elenco di login suddivisi per categorie (es. Account, Passkeys, Reti Wi-Fi, e così via), in modo tale da facilitare all’utente il reperimento delle password salvate, che potranno essere immesse automaticamente nei siti Web e nelle app nel momento in cui vengono richiesti i dati di login.

A quanto pare, inoltre, l’applicazione Passwords sarà resa disponibile anche con Vision Pro (il visore per la realtà mista di Apple, non ancora disponibile in Italia), nonché con i PC Windows. Passwords permetterà anche di generare codici di verifica ed essere usata come app di autenticazione, al pari di sistemi come Google Authenticator e Microsoft Authenticator.

Pubblicato il 7 Giugno 2024
Giuseppe Servidio
Giuseppe Servidio

Web writer e ghostwriter freelance, classe 1996. Da che ricorda ha sempre avuto una spiccata passione per la scrittura e la tecnologia, ma mai avrebbe immaginato di fonderle nel lavoro che avrebbe fatto da “grande”. Nel periodo delle elementari scrisse la sua prima raccolta di racconti, con cui sperava già di diventare uno scrittore professionista. Crescendo si è accorto...Leggi tutto

Gli articoli, le guide, le recensioni e tutti i contenuti editoriali presenti su Trovaprezzi.it sono scritti esclusivamente da esperti di settore (umani). Non utilizziamo strumenti di intelligenza artificiale per produrre testi o altri contenuti.

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Segui le migliori offerte su Telegram
Torna su