La fotocamera anteriore di Xiaomi Mi 11 testata a fondo: come se la sarà cavata?

La fotocamera da 20 MP di Mi 11 è stata analizzata da DxOMark. Convince in alcuni punti, meno in altri. Fa meglio nella parte video.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 6 maggio 2021
Mi 11

Il Mi 11 è stato il primo della nuova serie di smartphone Xiaomi ad arrivare sul mercato italiano. Ricordiamo infatti che il produttore cinese ha introdotto ben cinque modelli: a quello principale si sono aggiunti Mi 11i, Mi 11 Ultra e Mi 11 Lite in versione 4G e 5G. Abbiamo realizzato un articolo di confronto raggiungibile a questo link in cui potete vedere tutte le differenze.

Nelle scorse ore, il comparto fotografico anteriore di Xiaomi Mi 11 è stato analizzato a fondo da DxOMark, il portale che analizza e confronta le prestazioni fotografiche dei vari smartphone.

Mi 11 – con il suo sensore da 20 Megapixel – ha ottenuto un punteggio complessivo di 85 punti, posizionandosi dietro a dispositivi usciti negli scorsi anni come OnePlus 7 Pro, Mi 10T Pro 5G e Galaxy Note 10 Plus , ma immediatamente prima a iPhone SE 2020. Entrando nel dettaglio, il punteggio più alto è stato ottenuto nella parte video (89) mentre è meno convincente nei selfie (83). Il portale però definisce la creatura di Xiaomi uno smartphone ottimo per i selfie di gruppo.

Xiaomi Mi 11

A convincere gli esperti di DxOmark ci sono i dettagli sia nelle foto che nei video, l’ampia profondità di campo e una buona gestione del rumore e del bilanciamento del bianco nei video. Ottima anche la messa a fuoco. A soddisfare meno invece ci sono i problemi di esposizione soprattutto in condizioni di controluce dove è evidente la differenza con gli scatti ottenuti con iPhone 12 Pro e Galaxy S21 Ultra. C’è da ammettere, però, che probabilmente questo non è il confronto più corretto, in quanto il rivale delle proposte di Apple e Samsung sarebbe il Mi 11 Ultra, anche considerando i prezzi di vendita.

Altri elementi negativi evidenziati sono la gamma dinamica limitata e la resa cromatica spesso innaturale.

In ogni caso, sono prestazioni fotografiche che soddisferanno la maggior parte degli utenti. Inoltre, almeno fino a questo momento, nella classifica di DxOMark non c’è nessun altro smartphone a parità di prezzo e con a bordo la più recente piattaforma hardware a fare di meglio.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti