Oggi è il giorno di Windows 11: come sapere se il vostro PC è compatibile

Parte oggi il rilascio di Windows 11 per i PC compatibili. Ecco come scoprire se il vostro PC è compatibile o meno.
Di Lucia Massaro @LuciaMassaro1 5 ottobre 2021
Windows 11 sfondo

Oggi 5 ottobre è il giorno di Windows 11. È partito il rilascio del nuovo sistema operativo per PC sviluppato da Microsoft, che ha cercato di mantenere quanto di buono era stato fatto con Windows 10 dando però al suo sistema operativo un tocco di freschezza. È stata rivista l’interfaccia con l’introduzione di un nuovo Menu Start e una barra delle applicazioni ridisegnata e c’è una gestione più ottimizzata delle finestre con la possibilità di abilitare rapidamente la suddivisione avanzata delle stesse. Il nuovo Microsoft Store porta con sé il supporto alle app Android presenti sullo store di applicazioni di Amazon e molto altro ancora.

Windows 11 sarà gratuito per i prodotti compatibili con a bordo già Windows 10. Come specificato in precedenza da Microsoft, il rilascio parte oggi ma sarà graduale, quindi, non tutti i computer lo riceveranno nello stesso momento e la conclusione della distribuzione è prevista nel corso del 2022. L’azienda specifica che “dispositivi idonei nuovi riceveranno per primi l’aggiornamento, che verrà implementato successivamente sui dispositivi già presenti sul mercato, secondo alcuni criteri: modelli di intelligence che valutano l’idoneità dell’hardware, metriche di affidabilità, età del dispositivo e altri fattori che impattano sull’esperienza di aggiornamento.

Come sapere se il PC è compatibile con Windows 11

Non tutti i computer saranno idonei all’aggiornamento a Windows 11. I requisiti minimi sono consultabili sulla pagina ufficiale dedicata al nuovo sistema operativo e per evitare di perdersi tra i tanti dettagli tecnici, Microsoft ha messo a disposizione uno strumento che vi aiuta a capire immediatamente se il vostro PC è compatibile con Windows 11 o meno.

Windows 11 comaptibilita

Basta scaricare lo strumento Controllo Integrità PC, installarlo sul proprio computer e aprirlo al termine dell’installazione. Una volta aperto, è sufficiente cliccare su “Controlla ora” e attendere di sapere il risultato, la finestra che si aprirà spiegherà i motivi del risultato, sia positivo che negativo.

Cosa fare se il PC è compatibile con Windows 11?

Se il PC è idoneo, non resta che  attendere il rilascio dell’aggiornamento per quella unità e sarà lo stesso sistema, tramite Windows Update, ad avvertire della presenza dell’aggiornamento a Windows 11. Altrimenti, è possibile effettuare una verifica manuale andando in Impostazioni > Windows Update e selezionando Verifica aggiornamenti.

Cosa fare se il PC non è compatibile con Windows 11?

Se il tuo PC non è idoneo, puoi continuare a utilizzare Windows 10 senza alcun problema, Microsoft lo supporterà fino al 2025. In alternativa, potresti prendere in considerazione l’acquisto di un nuovo computer compatibile, infatti, i modelli in uscita saranno compatibili con Windows 11. Tra quelli già in circolazione, menzioniamo ACER Swift 5, il convertibile Zenbook Flip 13 OLED di Asus, il laptop 2-in-1 Lenovo Yoga 7 o il Surface Laptop 4 di Microsoft.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti