Tech 4 giugno 2020

Oppo Reno 4 e Reno 4 Pro arrivano il 5 giugno

Reno 4

Oppo si appresta a presentare i nuovi Reno 4 e Reno 4 Pro, dispositivi che evolvono la gamma Reno, iniziata dal primo Reno mostrato nel 2019 e contraddistinto dall’iconico meccanismo a scomparsa a pinna di squalo per la fotocamera anteriore.

A poche ore dalla presentazione ufficiale è apparso online parecchio materiale divulgativo, tra cui tante foto e video che mostrano nel dettaglio i due dispositivi.

La parte frontale è occupata quasi interamente dal display, da 6,43 pollici per il modello base e da 6,55 pollici sulla variante Pro. La fotocamera selfie sarà singola per Reno 4 e doppia per Reno 4 Pro integrata tramite foro, come avviene su praticamente tutti gli smartphone del 2020, come OnePlus 8 o S20 Plus.

Oppo Reno 4

Oppo Reno 4 e 4 Pro avranno una fotocamera frontale inclusa tramite foro.

Nella parte posteriore appare invece un modulo fotografico con tre sensori che sembra piuttosto sporgente. Reno 4 farebbe affidamento su un sensore principale da 48 Megapixel, affiancato da un secondo da 8 Megapixel e da un terzo da 2 Megapixel, mentre il 4 Pro avrà un principale da 48 Megapixel, un secondario da 12 Megapixel con obiettivo grandangolare e un terzo da 13 Megapixel con obiettivo tele.

Sotto la scocca, per entrambi i modelli, ci dovrebbe essere un processore Snapdragon 765G, compatibile con le reti 5G e in grado di dare ottime prestazioni come già visto su altri dispositivi tra cui Xiaomi Mi 10 Lite e Motorola Edge. CI dovrebbero poi essere 8 o 12 GB di RAM a seconda della versione e 128 o 256 GB di archiviazione.

La batteria di Reno 4 e Reno 4 Pro avrà una capacità da 4000 mAh e sarà compatibile con la ricarica rapida a 65 Watt. Il sistema operativo sarà senza dubbio Android 10 con personalizzazione dell’interfaccia ColorOS.

Non resta che attendere il 5 giugno per scoprire la veridicità di tutte le informazioni, il prezzo e la disponibilità nei vari mercati.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

tab s7+
Tech 10 luglio 2020

Samsung Galaxy Tab S7+: tablet potente e dal design elegante

Samsung sta terminando la progettazione e i test dei prossimi Galaxy Tab S7 e S7+, che si differenziano tra di loro per pochissime caratteristiche tecniche. I due tablet di Samsung arriveranno molto

smartphone
Tech 10 luglio 2020

Xiaomi: ecco un nuovo smartphone per bambini

Xiaomi non si ferma mai e dopo aver annunciato dei dispositivi di fascia altissima come Mi 10 Pro 5G, Mi Note 10 e Mi 10 Lite 5G, ha presentato un nuovo smartphone

maps
Tech 10 luglio 2020

Google Maps segnalerà i semafori

Google Maps è stata forse una delle applicazioni più scaricate e apprezzate dagli utenti da quando esistono gli smartphone. Il servizio di navigazione ha reso superflui i navigatori satellitari nei casi di