Tech 29 giugno 2020

Oppo Watch si mostra in nuove immagini

oppo watch

Oppo Watch continua a rendersi protagonista di diversi rumors e anticipazioni. L’azienda cinese che di recente ha svelato lo smartphone top di gamma Find X2 Pro e le versioni Lite e Neo, che abbiamo avuto modo di provare e che raccontiamo nella nostra recensione, è infatti apparso su alcune foto sul web oltre ad aver ottenuto la certificazione FCC.

Le prime immagini rivelano un dettaglio importante: Oppo Watch sarà molto simile ad Apple Watch, con un display di forma rettangolare e tecnologia AMOLED e dovrebbe anche arrivare in due versioni: una più piccola con cassa da 41 millimetri e una più grande con diagonale di 46 millimetri.

Oppo watch

Oppo Watch sarà molto simile ad Apple Watch con display ricurvo ai lati.

Tra le altre novità ci dovrebbe essere la presenza di un sistema operativo personalizzato ma comunque compatibile con tutti i dispositivi Android. L’orologio è già disponibile nel mercato cinese a partire da marzo con un prezzo di listino che al cambio equivale a 282 dollari.

Come la maggior parte dei dispositivi tecnologici, la versione internazionale potrebbe subire qualche cambiamento, soprattutto per quanto riguarda la scheda tecnica, la presenza o meno di alcuni moduli di connettività come l’e-SIM o l’NFC e alcune modifiche lato software, per soddisfare al meglio le esigenze degli utenti internazionali.

La variante cinese ha un display curvo ai lati, che rende il wearable molto affascinante e si basa sulla collaudata piattaforma Snapdragon Wear 2500 con 8 GB di archiviazione interna. Vedremo dunque come Oppo intenderà sfidare i maggiori competitor, come Fitbit Versa 2, Apple Watch e Galaxy Watch 2.

La presentazione ufficiale potrebbe avvenire a breve, probabilmente entro la fine di luglio.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 4 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

fold
Tech 13 luglio 2020

Galaxy Fold 2: rimandata la presentazione?

Samsung ha rimandato la presentazione del Galaxy Fold 2, erede del primo Galaxy Fold che secondo le prime indiscrezioni avrebbe dovuto vedere la luce durante la presentazione di Galaxy Note 20, il

Mi AIR
Tech 13 luglio 2020

Xiaomi Mi AI Super Camera: si ritorna a una fotocamera?

C’era un tempo in cui tutti gli smartphone, dall’entry level ai top di gamma, erano dotati di un solo sensore fotografico posteriore. Una singola fotocamera che bastava per fare tutto. Con Huawei

Mate
Tech 13 luglio 2020

Huawei Mate V appare nella prima foto

Che Huawei Mate V fosse uno smartphone pieghevole era ormai nell’aria e di questo ve ne avevamo già parlato in un precedente articolo. Le voci affermavano che il nuovo top di gamma