Tech 5 marzo 2021

Realme GT 5G, ecco il top di gamma che punta alle prestazioni

Realme GT 5G

Realme GT 5G è ufficiale. Come promesso, il brand di telefonia cinese ha svelato al mondo il suo nuovo smartphone top di gamma. La presentazione non ha fatto altro che confermare le indiscrezioni trapelate fino a questo momento. Il nuovo arrivato – come anticipato dalla società stessa nei giorni scorsi – punterà tutto sulle prestazioni e sulla potenza bruta, trascurando un po’ il comparto fotografico che invece rappresenterà il punto di forza di un secondo top di gamma che verrà annunciato in seguito.

La scheda tecnica è di alto livello: il cuore pulsante di Realme GT 5G non poteva che essere lo Snapdragon 888 di Qualcomm, già presente su Mi 11 e che vedremo a bordo dei top di gamma di altri brand come OPPO e OnePlus. Le configurazioni disponibili prevedono 8 o 12 GB di RAM e 128 o 256 GB di memoria interna. A livello estetico, lo smartphone segue le linee viste su altri dispositivi Realme: scocca in vetro lucida, fatta eccezione per il modello in pelle vegana con doppia finitura gialla e nera.

Realme GT 5G

Il display è un Super AMOLED da 6,43 pollici con risoluzione Full-HD+ e l’ormai immancabile frequenza di aggiornamento a 120 Hz. Il sensore biometrico per le impronte digitali è posto sotto lo schermo e anche qui troviamo un foro che ospita la fotocamera anteriore da 16 Megapixel. Sul retro, invece, tre fotocamere: principale da 64 Megapixel, grandangolare da 8 Megapixel e macro da 2 Megapixel. Realme dunque ha scelto di seguire la stessa strada di Xiaomi non scegliendo di inserire un teleobiettivo, che probabilmente troverà spazio su un’eventuale versione Pro.

La batteria è integrata è un’unità da 4.500 mAh con supporto alla ricarica rapida a 65W. Android 11 con personalizzazione Realme UI 2.0, NFC, supporto 5G e Bluetooth 5.2 completano il quadro tecnico. Realme GT 5G sarà disponibile in Cina prima di sbarcare sul mercato italiano nelle prossime settimane; il prezzo dovrebbe essere molto competitivo e questo potrebbe aiutare la società a cinese a crescere a ritmo costante come ha fatto fino a questo momento grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo degli smartphone di fascia media. Pensiamo a Realme 7 o Realme 7 Pro, e prima ancora la gamma Realme 6.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Galaxy Book Flex
Tech 15 aprile 2021

Samsung Galaxy Book Pro, la presentazione è vicina: cosa c’è da aspettarsi

Il 28 aprile Samsung terrà un evento in cui svelerà “il Galaxy più potente di sempre”. Sembra esclusa l’ipotesi che il colosso di Seul possa annunciare nuovi smartphone. I Galaxy S21 sono

Amazon Echo Buds 2021
Tech 15 aprile 2021

Amazon Echo Buds: ecco il modello 2021

Amazon non è solo il colosso dell’eCommerce. Ha sviluppato l’assistente vocale Amazon Alexa, produce gli smart speaker della famiglia Amazon Echo, detiene il servizio di video streaming Amazon Prime e ha a

TCL 20 Pro 5G
Tech 15 aprile 2021

TCL 20 Pro 5G, 20L+ e 20L ufficiali: prezzi e caratteristiche

Dopo aver annunciato i nuovi TV, soundbar ed elettrodomestici l’azienda cinese ha svelato anche TCL 20 Pro 5G, 20L+ e 20L, smartphone che vanno ad ampliare il catalogo della casa asiatica che