Tech 25 agosto 2019

ZenBook UX392F: Ultrabook Asus da 14 pollici

ZenBook UX392F

L’Asus ZenBook UX392F è uno tra gli ultimi arrivati nella fortunata serie di Ultrabook prodotti da Asus, che include modelli come lo Zenbook UX333FN, lo Zenbook Pro e, tra gli altri, lo Zenbook UX431FN.

In questo caso parliamo di un portatile con schermo da 13,9”, CPU Intel Core i7-8565U, 16GB di RAM, SSD da 512 GB e grafica Nvidia MX150. Il prezzo di listino si aggira intorno ai 1.400 euro, ma lo si trova a partire da 1.800 euro circa.

Design

Voto: 8/10

Esteticamente questo notebook ZenBook UX392F è molto simile al modello dell’anno scorso. In particolare, ritroviamo le cerniere Ergolift, grazie a cui aprendo il notebook la tastiera si solleva leggermente, per offrire una migliore ergonomia e una maggiore dissipazione del calore.

ZenBook UX392F

Sopra allo schermo c’è una piccola novità, una parte sporgente che sembra più o meno un “notch al contrario”: qui trovano posto la videocamera e i microfoni, e quando è chiuso rende un po’ più semplice l’apertura.

Lo chassis è completamente in metallo spazzolato, con la classica finitura a cerchi concentrici a cui Asus ci ha abituati. L’estetica generale è piacevole e, se preferite le geometrie nette alle forme arrotondate, le linee di questo ZenBook vi piaceranno ancora di più.

Intorno allo schermo ci sono cornici davvero molto sottili, e proprio grazie a questo lo schermo da 13,9” riesce a stare nello spazio di un notebook da 13,3”. La tastiera combina blu chiaro e oro, e risulta occasionalmente poco leggibile.

Ci sono due porte USB-C e uno slot microSD a sinistra. A destra c’è una USB-A e la presa jack da 3,5 mm. Non è molto, ma nella confezione c’è un hub da collegare a una delle porte USB-C.

Schermo e audio

Voto: 7/10

ZenBook UX392F ha uno schermo IPS LCD da 13,9”, che risulta ben visibile anche sotto fonti di luce diretta. Offre una buona qualità dell’immagine, senza spingersi alla fedeltà cromatica necessaria per i lavori di grafica professionale.

Gli altoparlanti integrati sono come quelli di tutti i portatili: offrono un volume massimo più che discreto con bassi molto poco definiti. Per guardarsi un film o fare una videochiamata andranno benissimo, ma se volete alta qualità sarà meglio usare un buon paio di cuffie o auricolari.

Tastiera e touchpad

Voto: 8/10

La tastiera dell’Asus ZenBook UX392F, come abbiamo accennato, ha qualche piccolo problema di visibilità. Ma è molto ergonomica e offre un feedback eccellente; bisogna abituarsi al design, ma basta poco tempo e dopodiché si potrà scrivere speditamente e senza errori.

ZenBook UX392F

Il touchpad non è molto grande per gli standard odierni, ma è preciso ed è senz’altro migliore rispetto a quello visto l’anno scorso sullo ZenBook UX431. Il lettore d’impronte, in alto a destra, fa egregiamente il suo dovere ed è posizionato in maniera tale da non intralciare durante l’uso quotidiano del touchpad.

Prestazioni e batteria

Voto: 7/10

La piattaforma hardware dello ZenBook UX392F è piuttosto potente, quindi questo Ultrabook unisce ricercatezza estetica e alte prestazioni. Dalla grafica Nvidia ci saremmo aspettati di più, ma sicuramente è un computer perfettamente in grado di gestire qualsiasi attività quotidiana.

Se la cava bene anche con i carichi più pesanti, come l’esportazione dei video, senza mai raggiungere temperature troppo alte.

La batteria da 50 Wh ci ha permesso di usare questo notebook Zenbook UX392F per circa sette ore. Asus ne dichiara 15, che forse sono possibili facendo molta attenzione al risparmio energetico. Ma d’altra parte l’autonomia reale di un notebook è sempre inferiore a quella dichiarata.

In ogni caso è una buona autonomia per un notebook. L’altra buona notizia è che con la ricarica rapida si può passare dallo 0% al 60% in solo 49 minuti.

Conclusioni

Voto: 8/10

PRO

CONTRO

ZenBook UX392F

L’Asus ZenBook UX392F è un ottimo Ultrabook. Il design compatto ed elegante è abbinato a una piattaforma ad alte prestazioni, che lo rendono capace di fare più o meno qualsiasi cosa.

Va in concorrenza con prodotti apprezzati come il Dell XPS 13 o lo Huawei Matebook 13, che offrono qualità comparabili a prezzi competitivi. Questo Asus Zenbook ha qualcosa in più, ma forse non abbastanza da giustificare il prezzo più alto.

Sicuramente il prezzo di listino, 1.799 euro, è troppo alto per questo computer; il prezzo reale, da 1.200 euro in su, è sicuramente molto più interessante e fa dello ZenBook UX392F un notebook più che interessante.

Valerio Porcu
Valerio Porcu

Classe 1976, ha studiato elettronica e letteratura, con una specializzazione in didattica delle lingue. Grazie all’unione della formazione tecnica con quella umanistica, ha sviluppato uno sguardo critico e attento, e la capacità di osservare con attenzione e distacco lo sviluppo tecnologico, sia per i grandi salti evolutivi sia per i piccoli oggetti di uso quotidiano. Uno sguardo maturo che sa...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

asus
Tech 30 ottobre 2019

Asus presenta i nuovi Notebook per il business

Asus ha annunciato la nuova proposta di notebook per soddisfare le esigenze dei professionisti che necessitano di avere alte prestazioni, efficienza energetica e portabilità. Tutti i prodotti hanno l’obiettivo di soddisfare queste

notebook economici
Tech 28 ottobre 2019

Notebook economici: scegli il giusto rapporto qualità-prezzo

Se il tuo vecchio computer portatile ti ha lasciato a piedi o si è fatto via via più lento, la soluzione più semplice è comprarne uno nuovo. Nel caso in cui l’acquisto

Asus ROG Delta Core
Tech 14 settembre 2019

Recensione Asus ROG Delta Core: cuffie da gaming dal prezzo competitivo

Il mondo delle cuffie da gaming ha visto negli ultimi anni una vera e propria invasione di modelli di ogni tipo, genere e costo. Proprio per questo potrebbe risultare difficile, almeno per