Tech 25 agosto 2020

Samsung: la serie Z Fold sostituirà la serie Note?

Galaxy Fold

L’affermazione è di quelle che non ci si aspetta. Può un dispositivo pieghevole sostituire icone del settore smartphone come i dispositivi della gamma Galaxy Note? È quello che è emerso da un rapporto di uno studio sudcoreano secondo cui le caratteristiche che hanno reso famosi e desiderabili i nuovi Note 20 e tutti i loro predecessori, saranno mantenute in un fattore di forma con schermo pieghevole. Questo, però, non significherà abbandonare la S-Pen, che troverà posto in un nuovo design in grado di unire superfici più ampie e maggiore versatilità di utilizzo.

Per evitare di avere troppi top di gamma da gestire, Samsung starebbe dunque pensando di unire le due serie di smartphone creandone una in grado di offrire il livello di produttività di un Note e la flessibilità d’uso che solo un display flessibile può permettere.

note 20 ultra series

Note 20 Ultra 5G è il top di gamma assoluto con S-Pen.

A partire dalla seconda metà del 2021 dunque, potremo non vedere un ipotetico Note 30, ma un Galaxy Fold 3 dotato di S-Pen.

Ci sono però alcuni dubbi a riguardo. Innanzitutto è ancora troppo presto per poter parlare dei top di gamma del prossimo anno: il Galaxy Note 20 è stato da poco annunciato ed è arrivato da qualche giorno sugli scaffali del nostro mercato.

In secondo luogo, il prezzo di un ipotetico Fold con S-Pen potrebbe raggiungere livelli mai visti prima e superare ampiamente i 2.000 euro, andando a ridurre il numero di utenti disposti a spendere tali cifre per uno smartphone.

Infine, da non trascurare l’aspetto tecnico: il display flessibile non usa al 100% vetro, dunque si potrebbero perdere le caratteristiche di sensibilità necessarie per far funzionare correttamente la S-Pen, che ricordiamo sfrutta tecnologia Wacom. La voce è sicuramente interessante, ma bisognerà attendere il 2021 per scoprire se sarà fondata oppure se si tratta solo di un rumor rilasciato per scatenare le fantasie degli utenti e sondare le reazioni del mercato.

Vittorio Pipia
Vittorio Pipia

Nato nel 1992 ho sempre avuto una grande passione per i motori e per la tecnologia, passioni che ho poi sempre coltivato fino a farle diventare parte del mio lavoro. Da circa 6 anni provo, analizzo diversi prodotti delle più svariate categorie, dall’intrattenimento audio-visivo fino agli elettrodomestici passando per la domotica. Analisi che condivido poi online in diversi modi, con...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Clubhouse
Tech 17 marzo 2021

Clubhouse, in arrivo la versione per Android: è un successo in Italia

Clubhouse è l’applicazione che ha fatto più discutere nelle ultime settimane. I motivi sono principalmente due: si basa solo sull’ascolto ed è esclusiva. Si accede infatti solo ricevendo l’invito da qualcuno già

RIAVVIAMI Lenovo
Tech 16 marzo 2021

RIAVVIA MI: Lenovo dona PC e smartphone ricondizionati agli studenti di Milano

La pandemia ha accentuato il digital divide in Italia, ossia il divario esistente tra chi ha accesso effettivo alle tecnologie dell’informazione (tra cui anche i pc) e chi no. Tra didattica a

Nokia
Tech 15 marzo 2021

Nokia, evento 8 aprile: quali smartphone sono in arrivo?

HMD Global, azienda che detiene il brand Nokia, ha annunciato un evento per il prossimo 8 aprile. Sono attesi nuovi smartphone, probabilmente anche compatibili con il 5G. In fondo, tutti i principali