Il motore di ricerca per i tuoi acquisti
Menu

Sonos Sub Mini è ufficiale: arriva il subwoofer wireless per gli spazi piccoli

Sonos Sub Mini è un subwoofer compatto da abbinare ad altri altoparlanti o alle soundbar già presenti in casa per amplificare i suoni più intensi.
Di Lucia Massaro 14 settembre 2022
Sonos Sub Mini

Sonos Sub Mini è la nuova creatura dell’azienda californiana pensato per chi ama amplificare i suoni più intensi e godersi al massimo film d’azione, musica e videogiochi. È un subwoofer compatto da abbinare ad altri altoparlanti o alle soundbar già presenti in casa. Non a caso, è compatibile con tutti i dispositivi non portatili targati Sonos, come la soundbar Beam 2 o la cassa One SL.

Il dispositivo è mini, ma non nel prezzo. Arriva, infatti, ad un prezzo di listino di 499 euro. Sarà disponibile dal 6 ottobre nelle colorazioni nero e bianco opachi. Piccole, invece, sono le dimensioni: ha una forma cilindrica con un diametro di 23 cm e un’altezza di 30 cm, per un peso complessivo di 6,35 Kg. Dai lati si scorgono i due woofer da 15 cm e sono presenti due amplificatori digitali classe D che rendono il nuovo arrivato ideale per le stanze di medie dimensioni.

Sonos Sub Mini

Sonos Sub Mini è wireless, cioè si connette senza cavo ad altri dispositivi compatibili sparsi per casa, ma ha bisogno della presa elettrica per essere acceso. Per abbinarlo ad altre soundbar o altoparlanti, si può utilizzare l’app disponibile sia per iPhone che per smartphone Android. La connessione avviane tramite Wi-Fi, non tramite Bluetooth.

Ultima caratteristica degna di nota è il supporto a Trueplay, una tecnologia che rileva e adatta l’audio dello speaker tenendo conto del riverbero delle pareti e degli arredi, garantendo l’esperienza d’ascolto migliore in base alla stanza e alla configurazione.

Sub Mini è una splendida aggiunta alla famiglia Sonos e completa la linea di prodotti per l’home theater, offrendo ai nostri clienti un’esperienza audio da cinema che li farà sentire protagonisti dei loro contenuti preferiti”, commenta così Maxime Bouvat-Merlin, vicepresidente senior Hardware and Operations di Sonos.

Lucia Massaro
Lucia Massaro

Classe 1990, formazione umanistica, laureata in Traduzione Specialistica e una passione nascosta per la tecnologia. Sono la prova lampante che nella vita ognuno è l’artefice del proprio destino. Ho iniziato a giocare con il primo computer quando avevo appena imparato a leggere. Man mano abbandonavo la pesante enciclopedia cartacea per passare a Encarta, la più famosa enciclopedia multimediale prodotta da...Leggi tutto

Scrivi un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti

Torna su